Pellegrino

Addio a Gianni Lusignani, re del pane di grani antichi

Addio a Gianni Lusignani, re del pane di grani antichi
Ricevi gratis le news
0

Con il fratello Elio successe al padre nella conduzione dello storico forno di Pellegrino

Pellegrino piange la scomparsa di Giovanni Lusignani, morto al Maggiore di Parma, dove era ricoverato da giorni in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Nato a Pellegrino nel 1944, aveva cominciato da giovane a lavorare nell'attività di famiglia avviata dal padre nel 1947 con l’acquisto del forno e proseguita poi sia da Giovanni che dal fratello Elio. Gianni, come era soprannominato da tutti in paese, ha sempre svolto questo mestiere, specializzandosi nella lavorazione dei grani antichi: fu infatti il primo in provincia, e uno dei primi in regione, ad occuparsi della filiera di questi cereali tramandati dai secoli, portando avanti, in particolare, progetti legati alla produzione di farine con grani locali. Nel 2007 cominciò ad occuparsi di bioarchitettura con l’impiego di particolari forni a legna: anche in questo settore è stato riconosciuto uno dei primi in Italia da parte di Legambiente. Gianni, attraverso le sue appassionate ricerche in tutta Italia, «salvò» cinquanta varietà di chicchi che andavano scomparendo. Al suo attivo, inoltre, la collaborazione con importanti università, a partire da quella di Lonigo, in provincia di Vicenza, e di Firenze, con le quali intraprese scambi di studi e di esperienze sulla lavorazione dei chicchi di grano antico, ed enti, come il centro cerealicolo di Fiorenzuola d’Arda in provincia di Piacenza. Persona dal carattere mite, Gianni Lusignani aveva saputo farsi apprezzare e stimare non soltanto dai dipendenti e dai clienti, ma anche dai fornitori e da coloro con i quali era entrato in relazione per approfondire gli studi e le attività sulla lavorazione dei cereali ai quali s'era dedicato con tanta passione. La notizia della scomparsa di Gianni Lusignani si è subito diffusa nel piccolo paese montano, suscitando cordoglio e commozione. «Era una persona concreta, di molti fatti e poche chiacchiere – afferma il sindaco di Pellegrino, Emanuele Pedrazzi –. E’ stato uno dei primi in Italia ad occuparsi dei grani antichi ed è sempre stato un grande sostenitore del fatto che Pellegrino dovesse investire in questo settore rimanendo, per così dire, la capitale della filiera». Giovanni Lusignani ha lasciato la moglie Maria, i figli Gabriele e Tiziano, il fratello Elio. Il rosario sarà celebrato questa sera, nella chiesa di San Giuseppe, alle 20,30, mentre i funerali si svolgeranno domani, nella medesima parrocchiale alle 15. M.L.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Victoria's Secret Fashion Show 2018, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

moda

Victoria's Secret Show, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Furto alle "Ombre Rosse", ladro in fuga con l'intera cassa

Nella notte

"Ombre Rosse", ladro in fuga con la cassa. Dopo un bicchierino di amaro Video

incidente

Tragedia a San Secondo: 73enne muore travolto da un'auto

1commento

meteo

E in Alta Valparma e Alta Valtaro arriva la prima neve Foto Le previsioni

carabinieri

Preso il pusher di borgo delle Colonne: dava anche ospitalità ai clienti per consumare Video

5commenti

calcio

Il Parma è la squadra più italiana della Serie A

calcio

Milan, out anche (contro il Parma) Romagnoli. Ma nemmeno i crociati sorridono

curiosità

Un poker di multe (vere) per la 600 perennemente multata Le foto

4commenti

CINEMA

Chiude il Parma film festival...un ghiotto resoconto Video

anniversario

70 anni del Circolo Inzani: festa al Palazzo del Governatore Le foto

NOTTE DI PAURA

«Noi, narcotizzati e derubati»

soragna

Tragedia a Diolo, auto in un canale: muore il 36enne Simone Sorrenti

Lutto

Oltretorrente, si è spento il sorriso di Patrizia Fochi

gazzareporter

L'incivile di via XXII Luglio colpisce ancora: in diretta video

2commenti

WEEKEND

November Porc, foto in mostra e tanta musica: l'agenda del sabato

Sanità

Sempre più casi di sifilide tra i giovani. Anche la scabbia è ricomparsa

1commento

In centro storico

Il declino di via Garibaldi. E la voglia di rilancio

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'alleanza della via Emilia trampolino di Parma 2020

di Aldo Tagliaferro

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

ITALIA/MONDO

Manifestazione

Protesta "caro carburante", la protesta di 282mila gilet gialli: Francia in tilt, un morto e 227 feriti

Olanda

Messa "maratona" contro la deportazione di una famiglia

SPORT

Nations League

Pari con il Portogallo. L'Italia resta senza gol

test match

Australia troppo forte. L'Italrugby nettamente sconfitta 26-7

SOCIETA'

teatro

"Ogni bellissima cosa"  allo Spazio Shakespeare 1

l'appello

Associazione vittime strada: "Bisogna fermare la strage di giovani"

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni