11°

26°

SERIE B

Il mercato del Parma. Se tornasse Cerri...?

Il mercato del Parma. Se tornasse Cerri...?
Ricevi gratis le news
5

Domani inizia il mercato (che si chiuderà il 31 gennaio alle 23): il Parma sta cercando una punta. Tra Di Carmine e Coda l'ultima indiscrezione riguarda il possibile ritorno di Cerri. E ci sono anche le partenze...

Ci siamo: domani parte il tanto atteso mercato invernale. Via ufficiale alle trattative, con scadenza alle 23 del 31 gennaio: poco meno di un mese per sistemare o adeguare una rosa. E non cambia che si lotti per la promozione o per la salvezza.

Di fatto è vero il refrain che da gennaio inizia un altro campionato, proprio perché tutti i club, secondo le loro possibilità, apportano modifiche alla squadra. Senza dimenticare che sino ad ora sono già otto (su 22 squadre iscritte) i club che hanno cambiato allenatore.

Ed è chiaro che entrerà in questa logica anche il Parma, non solo per le pedine in entrata ma anche per quelle in uscita. Hanno già salutato Coly e Giorgino (destinazione Rezzato serie D) ma è probabile che ci siano altre uscite.

Il ds Daniele Faggiano ha come primo obbiettivo portare una prima punta in maglia crociata. Da tempo si parla di un possibile arrivo dal Benevento di Coda (che sabato ha segnato e regalato la prima vittoria in campionato al suo club). E a Benevento potrebbe tornare Ceravolo, peraltro unica possibilità in uscita per la «Belva», visto che l'attaccante è già sceso in campo in stagione con due maglie, quella del Benevento appunto oltre che del Parma. Coda potrebbe arrivare anche se non dovesse partire Ceravolo, che peraltro si sussurra sta facendo passi importanti verso la guarigione.

Parlando di attaccanti si parla molto di incontri tra Parma e Perugia. Il club umbro ha in rosa due giocatori che piacciono molto al Parma: Di Carmine e Cerri (indiscrezioni delle ultime ore del 2017). Il Perugia, che era partito con certe ambizioni, sta vivendo un periodo di difficoltà e potrebbe anche decidere di monetizzare queste cessioni. Anche se per dare Di Carmine e/o Cerri avrebbe richiesto anche un paio di pedine in cambio: si parla dei due esterni sinistri in forza al Parma, Scaglia e Germoni. Entrambi, dopo la soluzione «Gagliolo», a sinistra trovano poco spazio e potrebbero così accettare la soluzione Perugia.

Per l'attacco comunque si monitore anche la pista che porta a Matri, anche se l'attaccantre del Sassuolo vorrebbe restare in serie A. Oggi comunque si parte e non è escluso che entro la ripresa del campionato (20 gennaio prossimo), il Parma non abbia già messo a segno i primi colpi. Almeno in attacco. red. spo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    03 Gennaio @ 12.45

    Pescare e prendere un centravanti da 20 gol a campionato. Sta in questo giocatore le ambizioni del Parma. Fammi imdovinoe a serie A sarà tua. Ah Pepito....

    Rispondi

  • Enzo

    03 Gennaio @ 01.09

    il bianconero cerri può restare dov'è. chiedere a dessena.

    Rispondi

  • VELENOSO

    02 Gennaio @ 19.13

    Dar via Ceravolo per prendere Coda è follia allo stato puro.Ceravolo può essere la nostra,arma a sorpresa nei play off. Fresco riposato e.....devastante.Prendere Coda e scambiarlo con Ceravolo solo perché domenica ha fatto un gol che anche mio nonno avrebbe fatto come dicevo, anche se rischio di ripetermi è FOLLIA allo stato puro.

    Rispondi

    • amilcare

      02 Gennaio @ 21.19

      Perfettamente d'accordo con te, la punta da prendere deve essere presa velocemente e deve avere caratteristiche ben definite. Deve essere potente fisicamente e forte sia di piede ma anche di testa. Abbiamo già in squadra gente leggera, dobbiamo cercare gente che in area di rigore sappia farsi rispettare. Per me sono proprio le 2 punte del Perugia quelle che possono fare al caso nostro, Di Carmine per un motivo ( vede la porta come pochi, è maturo, segna di testa e di piede, è insomma un attaccante completo) e Cerri per un altro motivo (è giovane, con ampi margini di miglioramento, non andrebbe a causare problemi se stazionasse alle volte in panchina). Penso che sia più semplice arrivare a quest'ultimo, l'importante per me è fare alla svelta, non arrivare come quest'estate con l'acqua alla gola e poi essere costretti a prendere un giocatore rotto all'ultimo istante.

      Rispondi

    • baclan

      02 Gennaio @ 20.38

      condivido totalmente, ceravolo è un pezzo da novanta in serie al pari di caputo!!

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Claudio Lombino

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

PARMA

Spazzatura accumulata su scale e corridoi di un palazzo del centro  Foto

3commenti

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

5commenti

METEO

"Salvo" il ponte del 25 aprile, 1°maggio a rischio pioggia Video

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

1commento

Serie B

Stasera Frosinone-Empoli. Lucarelli su Facebook: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta" Video

1commento

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

1commento

CARABINIERI

Pusher in bici fermato con 30 grammi di marijuana a Salsomaggiore: denunciato

Si tratta di un 26enne nigeriano, che ha cercato di allontanarsi alla vista di una pattuglia

1commento

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMA

Bersaglieri ciclisti: i fanti piumati in festa per le strade della città Foto

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

8commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella: "Mandato a Fico per esplorare un'intesa tra Pd e M5S

Scuola

Insegnante sostegno arrestato: gridava alla classe "porci", "maiali"

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

Gran Bretagna

Insegna il saluto nazi al cane: multato per "crimine d'odio"

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover