12°

24°

SICUREZZA

Boom dei controlli di vicinato: 1.300 cittadini coinvolti

Boom dei controlli di vicinato: 1.300 cittadini coinvolti
Ricevi gratis le news
6

Sono già più di 1.300 le persone che nella provincia di Parma si sono organizzate per controllare il territorio con la loro presenza.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oldsailor

    08 Gennaio @ 19.25

    Tutto molto bello e coreografico. ma ce una cosa che stride: ammesso che questi controlli "da vicinato"; che quando li propose la Lega come ronde (e tali sono) scoppiò un putiferio e un delirio di "antifascismo"! Ma dato che con la italica ipocrisia, basta cambiare nome in "controlli di vicinato", va tutto bene! Ma mi chiedo: una volta individuato il "REO", questi "controllori" dovranno chiamare la PS, i CC, oppure la PM; dato che loro non possono fare una cippa; e c i mancherebbe altro! Nel mentre il "REO" se ne sta li tranquillo ad aspettare i comodi delle varie "FORZE"! Forze che anche "SE" arrivassero prontamente, il REO al mattino dopo sarebbe già fuori dalla Questura a fare colazione al primo Bar di Via della Repubblica; mentre il poliziotto alle 10 sarebbe ancora in ufficio a stilare un rapporto che nessuno leggerà e dal valore inferiore alla carta igienica! I nostri "monarchi" ora che siamo in campagna elettorale, si sgolano a illustrarci delle statistiche "false come lapidi" in cui vogliono dimostrare che il crimine è notevolmente diminuito! Un amico poliziotto, mi ha assicurato che non è che è diminuito il crimine; ma sono diminuite le denunce! Infatti la gente si è smaronata di perdere una mattina ho più per una denuncia; che se anche preso al ladro non faranno nulla! La riprova: questa mattina mi sono trovato al solito Bar con alcuni amici in Piazza e un mio amico Avvocato ci raccontava del quarto furto della sua bici avvenuto questa notte. Gli abbiamo chiesto se avesse sporto denuncia; e lui "giustamente" mi ha risposto: e per fare cosa? Per il resto: tutte cose lodevoli; ma devo dare ragione al sig. Leoprimo!

    Rispondi

  • Valerio

    08 Gennaio @ 15.55

    raq.cantiere.hera@gmail.com

    Francia, Beglio, Olanda, nei piccoli paesi appare ben scritto: il paese e' controllato dal "controllo del vicinato" con tanto di numero watsapp da chiamare. Quindi, vuoi o non vuoi, ti devi arrangiare. Quindi, se c'e' e serve, ben venga. Inutile nascondersi dietro un dito: se le forze dell'ordine non ce la fanno, dobbiamo arrangiarci.

    Rispondi

    • leoprimo

      08 Gennaio @ 16.40

      Nessuno si nasconde dietro a un dito solo si giustifica, con rischi notevoli, l'incapacità dello Stato a tutelare i propri cittadini. Con la mentalità di certi italiani, si rischia di finire nel Far West o di non ottenere nulla: i reati contro il patrimonio, i furti sono in aumento e la violenza anche, alla faccia dei buoni propositi e della buona fede in chi si associa in questo pseudo controllo fai da te.

      Rispondi

  • Valerio

    08 Gennaio @ 08.28

    raq.cantiere.hera@gmail.com

    Il controllo del vicinato e' uno strumento largamente usato all'estero gia' da qualche anno.

    Rispondi

    • federicot

      08 Gennaio @ 12.43

      federicot

      e quindi???

      Rispondi

    • leoprimo

      08 Gennaio @ 10.55

      All'estero? In Germania, Svizzera e Spagna il controllo iene effettuato dalle forze dell'ordine, viaggiando in questi paesi non ho mai incontrato ronde o pseudo tali. Se invece si parla di rapporti di buon vicinato, è tutt'altra cosa: segnalare agli organi di polizia eventuali sospetti di reato , favorendo l'intervento fa parte del vivere civile.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Cartoni che passione! Scegli il miglior cartone animato degli anni '80 e '90

Lealtrenotizie

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri

carabinieri

Molesta e tenta di violentare una 14enne a Parma. Arrestato 41enne a Monza

nel pomeriggio

Incidente a Pontetaro sulla tangenziale cispadana: due feriti Gallery

anteprima gazzetta

Il mistero dei cartelli contro i clienti dei pusher di viale Vittoria scomparsi nella notte Video

Parma

Gdf: in un anno e mezzo scoperti 64 evasori fiscali totali per 55 milioni di euro Il bilancio dell'attività

REGGIO EMILIA

80mila euro di coca arrivano via posta, i Nas di Parma arrestano un trafficante

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

RAVENNA

Donna uccisa a bastonate: ergastolo al marito

ROMA

Incidente, morti lo chef stellato Narducci e la sua assistente

SPORT

12 tv parma

Domani alle 17 al Tardini in campo le leggende del calcio Video

RUSSIA 2018

La Svizzera piega la Serbia in rimonta: 2-1

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa