15°

24°

EDITORIALE

La paura ci ha tolto perfino il Carnevale

La paura ci ha tolto perfino il Carnevale
Ricevi gratis le news
3

Carnevale, la festa che per definizione è sinonimo di anarchia e spensieratezza, dove tradizionalmente ciascuno si sente libero di lasciarsi andare e trasgredire, quest’anno dovrà darsi una regolata. Sembra una contraddizione in termini, eppure è così. Colpa (o merito, a seconda dei punti di vista) delle nuove disposizioni in materia di sicurezza che un po’ ovunque, là dove si celebreranno grandi eventi festaioli, porranno limiti e paletti ben precisi allo svolgimento dei vari appuntamenti. Specie nei luoghi più celebri, da Venezia a Viareggio, da Ivrea a Cento, sarà adottata una serie di accorgimenti rivoluzionari per queste manifestazioni: numero chiuso, varchi sorvegliati, divieti di alcol e bottiglie, rigida pianificazione di ogni aspetto, tanto per citare le novità più appariscenti. E c’è da aspettarsi che anche le manifestazioni carnevalesche minori non saranno esenti da forme di disciplina e prevenzione decisamente più stringenti rispetto al passato.
Era inevitabile e, in fondo, anche auspicabile. Che occorresse innalzare il livello di attenzione e prevenzione era apparso a tutti chiaro quando i terroristi di matrice islamista si sono messi al volante di auto e camion trasformandoli in armi improprie e iniziando a falciare la folla sulle strade delle città europee. Ma per noi italiani la necessità di darsi regole più serie ed efficaci è risultata evidente anche all’indomani della disastrosa serata in piazza San Carlo a Torino, dove in occasione della finale di Champions è andato in scena un dramma per la leggerezza nell’organizzazione e per la mancata osservanza delle più elementari norme di sicurezza, con la conseguenza che un nonnulla ha trasformato una marea umana in un killer, travolgendo, schiacciando, ferendo e anche uccidendo.
Che sia per la paura di attacchi terroristici o per l’altrettanto fondato timore della tradizionale italica disorganizzazione, qualcosa prima o poi doveva iniziare a cambiare. Ed evidentemente il momento è arrivato. Mettiamoci l’anima in pace: nulla sarà più come prima. E verrebbe da aggiungere: finalmente. Certo, i fatti che hanno portato a questa accresciuta severità delle disposizioni sono circostanze terribili e luttuose, ma se non altro sono servite da lezione per aiutarci ad avere una maggiore consapevolezza dei rischi a cui si può andare incontro e che non è più possibile trascurare.
Ogni epoca ha le sue priorità, le sue esigenze e anche i suoi pericoli: oggi, nell'epoca che stiamo vivendo, i nuovi rischi a cui siamo esposti ci sono ormai noti e quindi non si può più rimandare e sottovalutare. Può essere scomodo, fastidioso e perfino frustrante, ma una cosa è ormai certa: è inevitabile, anche a Carnevale, quando ogni scherzo vale, ma quando di sicuro non vale la pena rischiare. E anche a casa nostra, a Parma, in una piccola città di provincia: nemmeno qui nulla sarà più come prima, perché nessuno è immune dal pericolo, che sia dovuto a pazzi invasati o più semplicemente a leggerezze e sottovalutazioni. Abbiamo già cominciato a rendercene conto e ad attrezzarci: con i camion o gli autobus di traverso sullo Stradone in occasione delle partite del Parma calcio, oppure con il numero chiuso e i varchi presidiati in piazza Garibaldi per il concerto di Capodanno. Tutto cambia, spesso a prescindere dalla nostra volontà. Ma ci sono esigenze di fronte alle quali è doveroso adeguarsi, perché non farlo comporta solo pericoli inutili.
fbandini@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Indiana

    15 Gennaio @ 21.09

    Indiana

    Eppure sarebbe bastato non farli entrare! Non ha insegnato niente la storia?

    Rispondi

  • Giampiero

    15 Gennaio @ 17.58

    18. PARMA PR EMR 194.417 abitanti La città di Parma a popolazione è al 18° posto in Italia, perché diminuire sempre " piccola città di provincia"!! Giampiero

    Rispondi

  • Patrizia Adorni

    15 Gennaio @ 17.23

    come al solito si passa da troppo a niente. giustizia italiana.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Grande Fratello

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Luca Carboni

Luca Carboni

MUSICA

Carboni, lo "Sputnik Tour" fa tappa anche a Parma

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

musica

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Lealtrenotizie

Maltrattamenti e violenze sui bimbi, arrestate due maestre a Colorno

colorno

Maestre arrestate per maltrattamenti: denuncia partita da una mamma Il video-choc

Le due hanno 47 e 59 anni, e da anni insegnavano nella scuola materna Belloni

11commenti

dolore

Busseto in lacrime per la scomparsa della piccola Carla Video

calcio

Gilardino insultato (rigore sbagliato) vorrebbe lasciare lo Spezia

COLLECCHIO

Conigli morti per avvelenamento? Chiuso l'intero parco Nevicati

Già partita una denuncia contro ignoti

6commenti

anteprima gazzetta

Maltrattamenti all'asilo, due maestre arestate: tutti i dettagli

Con la Gazzetta

Parma in A, storie, emozioni, ricordi, sondaggio: domani speciale 28 pagine

Azzardo

Entro l'anno via le slot da 252 esercizi pubblici

13commenti

12 tg parma

Parma in A, il Comune: " E ora ristrutturiamo il Tardini" Video

5commenti

calcio

Parma in A, Faggiano già al lavoro per costruire la squadra del prossimo anno Video

soldi

A Parma cresce la spesa per luce e gas Video

scomparso

James è stato ritrovato: era stato accompagnato in ospedale

Lutto

Muore campione di powerlifting

evento

"Massese più sicura", sabato 26 camminata Langhirano-Parma Video

Bedonia

Telefonini, da 15 giorni l'Alta val Ceno è isolata

Il sindaco Berni: «Proteste dagli abitanti di Anzola, Volpara e Casalporino

1commento

Oltretorrente

Passante segue e fa arrestare un ladro

5commenti

Tribunale

Picchiava e violentava la moglie: condannato

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Gli acculturati: i nuovi nemici da combattere

LA BACHECA

Ecco 20 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

taranto

Prof chiede la sospensione di uno studente, picchiato dal papà

1commento

lutto

Addio a Philip Roth, gigante della letteratura americana

1commento

SPORT

football americano

Nfl: squadra multata se un giocatore s'inginocchia durante l'inno

CALCIO

E' ufficiale: al Napoli inizia l'era Ancelotti

SOCIETA'

ARTE

Scoperto un nuovo Mantegna a Bergamo

SCUOLA

Anni di piombo: la lezione all'Astra con il Bertolucci e le ricerche del Toschi su Moro

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

ANTEPRIMA

Nuova Audi A6, la tradizione continua. E il mild-hybrid è di serie