19°

Via Burla

Carcere, il Sappe denuncia: "(Dopo due giorni) Aggredito un altro agente"

Carcere via Burla, interno

Carcere via Burla, interno

Ricevi gratis le news
3

Due giorni fa un'aggressione denunciata dal Sappe (leggi). Il sindacato autonomo di polizia penitenziaria, torna in serata con un nuovo comunicato a segnalare un altro episodio, un'altra aggressione ai danni di un agente di Polizia penitenziaria avvenuta all’interno della Casa circondariale di Parma questo pomeriggio. A denunciare l'episodio sono il segretario nazionale, Campobasso e il vicesegretario regionale Maiorisi, della sede di Parma. La vicenda, a quanto scrive il sindacato, è l'evoluzione di una colluttazione tra due detenuti, uno di nazionalità italiana e l’atro albanese, prontamente sedata dal personale di polizia penitenziaria. Il detenuto albanese, che nel frattempo era stato portato in infermeria per le cure del caso,
avrebbe aggredito l’agente che lo aveva accompagnato. Subito immobilizzato dagli altri agenti, allarmati dal rumore, è riuscito comunque a rifilargli una gomitata che gli ha provocato un trauma facciale che ha reso necessario il trosporto al pronto soccorso: per lui la prognosi è di 5 giorni. 
"Un ulteriore e gravissimo episodio - scrive il Sappe - che ripropone temi più volte affrontati e che denotano le difficoltà gestionali di alcuni soggetti detenuti e della precarietà nel riuscire a garantire i livelli minimi di sicurezza. Siamo veramente stanchi di come si profetizzino politicamente tutta una serie di positivi risultati nella gestione della detenzione, mentre di fatto altro non si è andati che ad una apertura delle camere detentive per molte ore al giorno dove senza la possibilità di poter lavorare ed essere impegnati è facile che dall’ozio del passare del tempo possano crearsi contrasti e dissapori tra la
popolazione detentiva".
Il sindacato Sappe "esprime vicinanza al collega rimasto ferito nei gravi fatti fin qui descritti, lamentando da tempo le difficoltà lavorative in essere presso la struttura parmense dove, la mancanza di un Direttore in pianta stabile e il mancato trasferimento dell’esubero della popolazione detentiva da parte dei superiori uffici, stanno provocando al personale di Polizia Penitenziaria".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la camola

    11 Febbraio @ 09.32

    e le autorità che vanno sempre a trovare i carcerati con parole misericordiose adesso dove sono rintanate ? stanno zitte ?

    Rispondi

  • la camola

    11 Febbraio @ 09.30

    cosa dicono le associazioni a difesa dei carcerati ? sono latitanti ?

    Rispondi

  • Patrizia

    10 Febbraio @ 22.08

    Solidarietà per le guardie.

    Rispondi

Video

8commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe": ecco chi c'era - Foto

feste pgn

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe"  Ecco chi c'era: foto

Elisa Adorni correrà nel deserto israeliano

Elisa Adorni e le sue compagne di avventura Arianna Bianchini, Eleonora Suizzo, Francesca Valassi, Federica Verdoya insieme al direttore di Donna Moderna Annalisa Monfreda

SPORT

Elisa Adorni correrà per 80 chilometri nel deserto israeliano Foto

Grande Fratello: Benedetta Mazza e Stefano Sala sempre più vicini nella "Casa" - Foto e video

GRANDE FRATELLO

Nella Casa e in piscina, Benedetta Mazza e Stefano sempre più vicini Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nuovo condono: "saldo e stralcio" e sanatorie. Tutto quello che c'è da sapere (per ora)

"PACE FISCALE"

Nuovo condono: "saldo e stralcio" e sanatorie. Tutto quello che c'è da sapere (per ora)

di Corrado Chiominto

Lealtrenotizie

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi

carabinieri

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi Foto

Coinvolti il segretario e il vicesegretario generali e la responsabile della Ragioneria

1commento

incidente

Schianto tra auto e furgone in A1: muore una 28enne parmigiana. Ferite le compagne di viaggio

Traversetolo

Anna, choc e dolore per la ragazza morta a 16 anni

Il ricordo

I professori del Marconi: Anna eri un esempio di modestia per i tuoi compagni

calcio

Parma Calcio, importanti novità in arrivo

VIOLENZA SESSUALE

Caso Pesci, 3 ore e mezza d'interrogatorio. E la ragazza conferma le accuse

FIDENZA

Caso basket, l'Academy: «No ai genitori-manager»

NOCETO

Denunce e auto sequestrate per gli ubriachi al volante

2commenti

FONTEVIVO

Contributi per l'affitto e case popolari, il sindaco: «Prima gli italiani»

2commenti

inciviltà

Vandali nella notte e risveglio coi muri imbrattati in centro Foto

PROVINCIA

Fritelli dà l'addio alla presidenza. «Sono stati anni duri»

2commenti

Calcio

I 250 gol di «Devo 11»

tribunale

Pesci ai cronisti: "Contenti ? Andate a rovinare qualcun altro" Il video

1commento

Langhirano

Inseguono l'arbitro in auto per insultarlo Video

Lutto

Olga, morta improvvisamente a soli 39 anni

Schianto

Auto si ribalta a Tortiano, perde la vita una 16enne di Traversetolo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Oltretorrente: la forza straordinaria delle persone

di Anna Maria Ferrari

1commento

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

Como

Addio ad Angelica, paladina della lotta contro la fibrosi cistica

TORINO

Riceve video hard di un amico con una minorenne sul cellulare: assolto 22enne

SPORT

SERIE A

Pari senza reti tra Samp e Sassuolo

calcio

Primo esonero nel Monza di Berlusconi, arriva Brocchi

SOCIETA'

HI-TECH

Il 2019 sarà l’anno della realtà virtuale

Storia

E' morto l'ultimo degli eroi di Telemark. Fermò l'atomica di Hitler

MOTORI

IL TEST

Al volante della Impreza: una Subaru vera, ma con un volto nuovo

RESTYLING

Abarth 595: watt, cavalli e vernice glamour