20°

31°

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour
Ricevi gratis le news
20

Polizia e Municipale impegnate in un imponente servizio di controllo nel cuore della città. «Ma è importante anche la prevenzione»

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Dario

    18 Febbraio @ 22.00

    rdsdario@gmail.com

    Guai a colpire con uno schiffo i propri figli, te li tolgono perchè si traumatizzano e li affidano ai servizi sociali ..... e questi sono i risultati !

    Rispondi

  • Michele

    18 Febbraio @ 21.53

    pizzarotto2018@libero.it

    Solo percezione... ridicolo mettere oggi un vigile in via Cavour. Domani non ci sarà. .. e tutto tornerà come prima: baby gang di extracomunitari che scorazzano distruggendo la città. Bande di extracomunitari maggiorenni spacciatori che invadono le strade.

    Rispondi

  • Oberto

    18 Febbraio @ 18.22

    DUE MAN ROVESCI DA GIRARGLI LA FACCIA DALL'ALTRA PARTE E IL POBLEMA SI RISOLVE. Ma adesso poverini.... guai a toccarli.

    Rispondi

  • ANONIMUS

    18 Febbraio @ 17.44

    Queste operazioni servono a poco servono per fare vedere alla città che le forze dell ordine ci sono. Molto più utile fare operazioni in borghese per beccare questi teppisti sul fatto e comunque quando capiranno che in mezzo alla gente ci possono essere agenti in borghese magari contano fino a 10 la prossima volta che vogliono fare dei danni.

    Rispondi

  • Nicola Martini

    18 Febbraio @ 15.47

    Temo che nel nostro sfortunato Paese il buonsenso sia merce rara. Ben vengano i controlli, ma nel momento in cui bisogna mobilitare le Forze dell'Ordine per tenere sotto controllo dei saltafossi c'è da iniziare a mettere in discussione il modello educativo adottato, nonché buona parte del sistema. Il fenomeno dei ragazzini fuori controllo, infatti, inizia ad essere un po' troppo endemico. I recenti fatti di cronaca nelle scuole di mezza Italia e quelli degli ultimi giorni a Parma e Provincia tendono a confermare ciò. Dietro a tutto questo temo vi sia una quasi totale "latitanza" delle famiglie e degli adulti di riferimento. E' più difficile, infatti, che figli adeguatamente seguiti dalle famiglie possano imperversare in questo modo e per così tanto tempo, senza che i genitori si rendano conto di cosa sta succedendo e prendano provvedimenti onde evitare il ripetersi di comportamenti devianti come quelli "denunciati" a più riprese dai commercianti del centro. Viceversa, è pienamente legittimo pensare che le escalation (se così si possono definire) nei comportamenti antisociali siano, invece, pienamente compatibili con la figura di minori lasciati sostanzialmente a se stessi e non adeguatamente seguiti. Non c'è quindi da stupirsi se debbono intervenire le Forze dell'Ordine, le quali però sono obbligate ad operare in situazioni disagevoli, in quanto il sistema in modo poco razionale tende a considerare i minori soggetti quasi intangibili, tanto che circa un paio di settimane fa un Agente è pure finito contuso durante un intervento. Un conto è prevedere un sistema sanzionatorio differenziato volto al recupero, un altro è creare un'intangibilità che è nefasta pure per i minori stessi. Negli altri Paesi avanzati (non quelli del Terzo o Quarto Mondo) per molto meno i minori vengono contenuti fisicamente se non addirittura arrestati e tradotti in Questura in malo modo. Basta accedere a youtube per trovare svariati video in cui le Forze di Polizia ad es. tedesche, francesi o statunitensi agiscono in maniera particolarmente energica (alle volte anche troppo), nei riguardi di ragazzini considerati aggressivi. Ovviamente l'argomento è troppo vasto per essere esaurito in poche battute. A modesto avviso di chi scrive, è ora di tornare ad un sistema dove sia chiaro che certe azioni comportano sanzioni anche pesanti. Questi concetti dovrebbero essere instillati in primis dalle famiglie, onde evitare che sia la Procura della Repubblica per i minori a doversene fare carico.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

E' morta Aretha Franklin

STATI UNITI

E' morta Aretha Franklin

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Ponti e gallerie parmensi, Serpagli: "Per ora nessuna chiusura" La situazione

viabilità

Ponti e gallerie parmensi, Serpagli: "Per ora nessuna necessità di chiusura" La situazione

3commenti

bolzano

Uccisa in albergo in Val Gardena: Zoni tace davanti al giudice. E resta in carcere

Anteprima Gazzetta

Bruttissima serata per quattro parmigiani alla Capannina

incidente

Precipita da impalcatura: resta gravissimo il 61enne di Roccabianca

Parma calcio

Parma, Gervinho in città per le visite mediche. Il mercato chiude alle 20 Video

1commento

Testimonianza

«Io e mio figlio fermi sul ponte a 50 metri dal baratro»

12 TG PARMA

Dopo Genova è allarme viadotti: focus anche su alcuni ponti del Parmense Video

Serpagli: "Il ponte sulla Fondovalle Taro è monitorato. Genova dimostra che era giusto chiudere Casalmaggiore"

1commento

ospedale

118 in soccorso notturno: atterrati al Maggiore i primi due pazienti

aipo

Sarà ripulito l'alveo della Parma in città

A partire dalla prossima settimana

guardia di finanza

Banda guidata da un parmigiano "alleviava" i fallimenti: via a confische per 500mila euro

salute

Emergenza piastrine: appello a tutti i donatori parmigiani

Genova

Originario del Monchiese travolto dal crollo del ponte

incidente

Scontro tra tre auto al Botteghino, una vola nel fosso: due feriti

LUTTO

Addio a «Dodo», avvocato e tennista

INCHIESTA

Parma è pronta ad essere la capitale della cultura?

14commenti

violenza

Picchia la madre e la sorella: divieto di avvicinamento alla loro casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Genova, il governo fa demagogia sui morti

di Domenico Cacopardo

3commenti

EDITORIALE

Ma Autostrade ha colpe molto gravi

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

PONTE MORANDI

Conte: "Al via la procedura di revoca della concessione di Autostrade"

riminese

Boccone di hamburger gli va di traverso, bagnino soffoca e muore

SPORT

Calcio

L'addio di Marchisio alla Juventus Video

MOTORI

Alex Zanardi torna in pista dopo tre anni a Misano

SOCIETA'

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

genova

Si carica il cane soccorritore sulle spalle per andare a cercare i dispersi Video

1commento

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert