-1°

IL CASO

Cantarelli, l'irreperibile: dal crac del Consorzio alla candidatura in ... Paraguay

L'incredibile vicenda dell'ex presidente del Consorzio agrario accusato di bancarotta fraudolenta. Si è candidato alle elezioni politiche come italiano all'estero

Cantarelli, l'irreperibile: dal crac del Consorzio alla candidatura in ... Paraguay
Ricevi gratis le news
0

L'incredibile vicenda di Fabio Massimo Cantarelli, ex presidente del Consorzio agrario accusato di bancarotta fraudolenta. Dichiarato irreperibile dal Tribunale in quanto residente in Paraguay, si è candidato alle elezioni politiche come italiano all'estero con una propria lista.

GIAN LUCA ZURLINI

Cose che possono capitare, forse, solo in Italia. Fabio Massimo Cantarelli, avvocato parmigiano e ex presidente del Consorzio agrario provinciale, come noto, è sotto processo per bancarotta fraudolenta dell'ente al tempo in cui lo guidava. Ed è notizia di ieri, però, che la sua posizione è stata stralciata in quanto non è stato possibile notificargli gli atti del procedimento in quanto «irreperibile».

Fin qui tutto bene, con il rilievo tecnico che Cantarelli non è latitante, in quanto ancora non è stato condannato, ma solo irreperibile. Da alcuni anni, però, si è trasferito in Paraguay e quello che lascia come minimo interdetti è che proprio lo stesso Fabio Massimo Cantarelli che risulta irreperibile per il procedimento giudiziario, si è candidato alle ultime elezioni politiche nella circoscrizione degli italiani all'estero per l'America meridionale con un movimento da lui stesso fondato. Per potersi candidare è dunque certo che Cantarelli abbia fornito i propri recapiti al ministero dell'Interno. Ma la burocrazia italiana, si sa, viaggia per compartimenti stagni. E allora ecco che un candidato alle elezioni, dunque una persona che non si nasconde, ma ostenta la propria presenza in campagna elettorale, con interviste ben visibili anche su internet, viene dichiarato «irreperibile» dagli uffici giudiziari del Tribunale di Parma. Si tratta di vicende ben distinte tra di loro, ma che agli occhi di un osservatore esterno non forniscono certo un esempio di grande efficienza del sistema burocratico statale del nostro Paese.

LA CANDIDATURA

Su internet si legge che Fabio Massimo Cantarelli, che come già ricordato da alcuni anni si è trasferito in Paraguay lasciando definitivamente Parma e l'Italia, ha presentato alle elezioni politiche una propria lista autonoma, chiamata «Unital» (Unione tricolore America Latina), nella circoscrizione America meridionale. Cantarelli, che ha chiamato la lista con lo stesso nome di un'associazione da lui fondata e di cui è presidente, lungi dal nascondersi ha dichiarato che «la lista è composta di persone che provengono dall'associazionismo di volontariato radicato in Sudamerica e personalità italiane legate al territorio, perché non crediamo più nella partitocrazia romana». L'obiettivo che si poneva Cantarelli era quello «di entrare in Parlamento per difendere davvero gli interessi della comunità italiana residente in Sudamerica e non, come è accaduto nelle legislature precedenti per gli eletti all'estero, di lotte intestine ai partiti». Cantarelli concludeva dichiarando che «siamo un'opportunità per l'Italia e dobbiamo essere trattati come cittadini di serie A».

ELEZIONE MANCATA

La lista presentata da Cantarelli non è riuscita a ottenere nessun seggio in Parlamento, anche se ha ottenuto il 7,19% e quasi 25mila voti dagli elettori, risultando quarta alle spalle di Maie, Usei, Pd e centrodestra (che hanno eletto un parlamentare ciascuno) ma sopravanzando 5 Stelle, lista Lorenzin, Liberi e uguali e lista Bonino. Cantarelli, di suo, ha comunque ottenuto 1811 preferenze (previste per gli italiani all'estero), risultando il sesto della lista.

REPERIBILE IN PARAGUAY

Cantarelli, dunque, ha partecipato alle elezioni, ha presentato una lista ed è stato votato. Ne consegue che non si è certo dato alla latitanza, visto che tra l'altro viene definito allevatore «ganadero» in Paraguay e dunque appare tutt'altro che irreperibile. Un'altra «chicca» riguarda poi il fatto che è anche appartenente al Sovrano ordine militare di Malta, di cui è ambasciatore ed è insignito del titolo di Cavaliere di grazia magistrale, incarichi in virtù dei quali è stato negli ultimi anni diverse volte nel nostro Paese. Insomma, al di là dell'esito del processo, Cantarelli «irreperibile» sembra esserlo soltanto per l'apparato giudiziario italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dopo il Grande Fratello: Benedetta Mazza torna in studio con Stefano Sala. E a Milano ritrova Veronica Ruggeri

TELEVISIONE

Benedetta Mazza torna in studio con Stefano. E a Milano ritrova Veronica Ruggeri Foto

Bagno di folla per Laura Pausini in piazza Duomo a Milano: foto

MUSICA

Bagno di folla per Laura Pausini in piazza Duomo a Milano Foto

Sanremo Giovani: esclusa Laura Ciriaco, troppe somiglianze con una canzone di Jason Mraz

Foto dalla pagina Facebook di Laura Ciriaco

MUSICA

Sanremo Giovani: esclusa Laura Ciriaco, troppe somiglianze con una canzone di Jason Mraz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

WORLD CAT

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

Lealtrenotizie

Sirene spiegate e adrenalina: una notte sulla volante a caccia di ladri

REPORTAGE

Sirene spiegate e adrenalina: una notte sulla volante a caccia di ladri

CENTRO STORICO

Furti e pedinamenti ai danni delle commesse di via Mistrali

LO SFOGO

«Parma non sa gestire l'accesso alle ztl in modo intelligente»

Personaggio

Matteo Vezzani, lo stilista delle supercar

Provocazione

Quel cartello con le corna

Colorno

Dobermann attaccano la colonia felina: un gatto morto, 2 feriti e 5 spariti

Sorbolo

Demolita la casa abusiva di Bogolese

ATTENTATO

I colleghi parmigiani del giornalista ucciso: «Antonio, uno di noi»

MUSICA

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

PARMA

Legionella, controlli serrati dopo i nuovi 5 casi in città Video

carabinieri

Il gestore della palestra si insospettisce: incastrato il ladro seriale degli spogliatoi

12tgparma

Meteo, arriva la neve. Notte con gelate e minime sotto lo zero Video

vincita

La dea bendata fa una super tappa in via Monsignor Colli: "grattati" 500.000 euro

incidenti

Due auto fuori strada a pochi minuti di distanza: due feriti, uno è grave

FIDENZA

Scontro sulla via Emilia: tre feriti

Formaggio

Un «regalo» al Grana Padano danneggia il Parmigiano Reggiano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ma in famiglia il nemico è lo smartphone, non i compiti

di Patrizia Ginepri

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

Austria

Triplice omicidio in un castello: arrestato un conte

RETROSCENA

Brexit, e adesso? Ecco i 6 scenari possibili

SPORT

SERIE A

Il derby di Torino alla Juve. Decide CR7 su rigore

SONDAGGIO

La punizione più bella della storia recente del Parma? E' quella di Bruno Alves Video

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Regali di Natale: ecco quelli smart

CURIOSITA'

La cometa di Natale oggi "sfiorerà'' la Terra: tutti a naso all’insù

MOTORI

SUV

Audi Q3, 5 stelle (e 4 nuovi motori)

IL TEST

Honda CR-V diventa ibrida E cambia le regole