19°

30°

Confcooperative

Chieste le dimissioni di Bertinelli

Chieste le dimissioni di Bertinelli
Ricevi gratis le news
0

Sta suscitando polemiche la recente elezione dell'imprenditore agricolo di Medesano, Nicola Bertinelli alla presidenza della Coldiretti. Confcooperative Reggio chiede che si dimetta da presidente del Consorzio del Parmigiano. Leggi tutti i particolari.

L'elezione di Nicola Bertinelli, imprenditore agricolo di Medesano, ai vertici provinciali della Coldiretti sta sollevando tante discussioni e anche qualche polemica in seno al mondo agricolo. Da un anno, Bertinelli è anche presidente del Consorzio di tutela del parmigiano reggiano e sul suo nome - anche un po' a sorpresa - c'erano state convergenze da più parti. Bertinelli, noto anche per il suo «Caseificio della musica» rappresentava il “nuovo” ed era fuori dagli schemi, in quanto esponente di un gruppo di caseifici indipendenti, che avevano negli anni espresso un diverso modo di approcciarsi ai problemi della categoria. Ora, però, quell'appoggio pare non esserci più. La prima ad intervenire sulla questione è la Confcooperative di Reggio, il cui voto risultò determinante nell'elezione. «Bertinelli deve fare un passo indietro - afferma l'associazione senza mezze misure -: il Consorzio del parmigiano reggiano è simbolo di aggregazione e unità dei produttori e non può essere usato come trampolino di lancio per incarichi di parte che rischiano di dividere il mondo agricolo e di generare conflitti in materia di rappresentanza dei prodotti tipici».

Confcooperative ha incontrato venerdì sera i caseifici aderenti ed esprime una netta posizione sulla delicata situazione in cui si viene a trovare il presidente del Consorzio del parmigiano reggiano, Nicola Bertinelli, eletto un anno fa alla guida dell'ente di tutela in nome di caseifici indipendenti e ora presidente di Coldiretti di Parma e, secondo Confcooperative Reggio «anche presidente in pectore di Coldiretti Emilia-Romagna». «E' molto più di una questione "personale" - sottolinea Confcooperative - A nessuno è impedito di essere contemporaneamente presidente di un'associazione e del Consorzio, ma, come è accaduto anche in passato, questa condizione è sempre stata chiara ai soci del Consorzio al momento del voto, assicurando una possibilità di scelta trasparente e consapevole. Nelle sue dichiarazioni - prosegue Confcooperative - Bertinelli prova a dipingere il passaggio come un'opportunità, per i produttori, di contare di più in tante sedi, dimenticando due fatti essenziali: il primo è che come dirigente di un'organizzazione come la Coldiretti non potrebbe più rappresentare unicamente il Parmigiano Reggiano, bensì tutte le Dop che ricadono sul territorio, esponendosi a patteggiamenti e compromessi che non si conciliano con l'unicità del parmigiano reggiano; il secondo fatto di cui Bertinelli non tiene conto è che questa scelta spacca quel mondo agricolo che in questi anni ha trovato nuovi e forti elementi di unità ai quali l'unica organizzazione rimasta estranea è proprio la Coldiretti». r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"