12°

24°

TIZZANO

Addio a Daniele Pomi, maestro di sci

Addio a Daniele Pomi, maestro di sci
Ricevi gratis le news
0

Aveva 64 anni e dava lezioni sulla neve di Schia nonostante fosse malato. Fino a qualche anno fa è stato titolare della ferramenta di via Europa Unita.

BEATRICE MINOZZI

TIZZANO

Se n’è andato portando con sé un pezzo della storia di Schia Daniele Pomi, il 64enne di Tizzano scomparso nei giorni scorsi dopo aver perso la sua personale battaglia contro una malattia che non gli ha lasciato scampo.

Originario di Tizzano capoluogo, fu tra i pionieri dello Sci Club Schia Monte Caio, di cui fu socio fondatore nel ‘76 insieme a Doriano Bocchi, Mirko Bricoli, Alfredo Rossi, Andrea Zanlari, Nuccio Attolini, Italo Ghiretti, Ennio Mainardi e Giorgio Vignali e consigliere fino a pochi anni fa.

La passione per lo sci lo «investì» ancora giovanissimo: crebbe all’ombra del Monte Caio ed è qui che imparò a muovere i primi passi con gli sci ai piedi insieme agli amici Alfredo Rossi e Pasquino Schinabelli.

Divenne prima maestro di sci e poi, dopo la fondazione dello Sci Club e fino alla metà degli anni ‘80, allenatore della squadra insieme a Doriano Bocchi.

Furono questi gli anni d’oro dello Sci Club made in Schia, che portò alla ribalta nazionale e internazionale atleti del calibro del due volte campione del mondo e atleta olimpico Alessandro Fattori.

Uomo dalla grande cultura sportiva, Pomi amava insegnare quel che sapeva agli altri e tanti dei suoi allievi divennero bravissimi maestri di sci.

Titolare fino a qualche anno fa di una ferramenta in Via Europa Unita, a Tizzano, Pomi preferiva di gran lunga le piste da sci al bancone del negozio e in inverno, se volevi trovarlo, dovevi andare sulle nevi di Schia.

Neppure la malattia che lo aveva colpito riusciva a tenerlo lontano da quello che era il suo ambiente.

Lo scorso anno, nonostante fosse già malato, aveva deciso di rinnovare il patentino quinquennale da maestro di sci e anche nell’ultima stagione invernale, nonostante le precarie condizioni di salute, ha impartito qualche lezione di sci sulle nevi del campo scuola di Schia. Ora la sua mancanza si farà certo sentire: Schia ha perso un pezzo del suo paesaggio, Tizzano e tutti gli amici che gli hanno voluto bene una persona buona, sempre disponibile con tutti, che chiamava tutti, affettuosamente, «tato» e «tata».

In tanti si sono stretti intorno alla famiglia - i fratelli Mauro, Andrea e Caterina e i tanti nipoti a cui era legatissimo -in occasione del rito funebre che si è tenuto nei giorni scorsi nella sala del commiato della ditta Barili di Langhirano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Ballando con le stelle 2018»: i vincitori sono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

televisione

«Ballando con le stelle 2018», vincono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

"Facce da tifosi": foto dalla lunga notte della promozione

CALCIO

"Facce da tifosi": foto dalla lunga notte della promozione 

Royal wedding, Meghan e Harry si sono detti sì Foto

windsor

Royal wedding, Meghan e Harry si sono detti sì Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'auto del futuro? Anche diesel: l'Euro6d è pulito. Ma il parco italiano è vecchio

UNRAE

L'auto del futuro? Anche diesel: l'Euro6d è pulito. Ma il parco italiano è vecchio

Lealtrenotizie

Lite fra sudamericani finisce con denuncia

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne domenicano

CALCIO

A Iacoponi e D'Aversa i voti più alti

truffa

Si spaccia per poliziotto e finge la vendita di uno smartphone: denunciato un 57enne

Ricordo

La Corsa di Tommy e Marco Federici Gallery: chi c'era - Video

Frosinone-Foggia

Non solo Floriano: guardate la parata di Noppert al 91'

WEEKEND

Una domenica tra Appennifest, vino e fattorie aperte: l'agenda

12 tg parma

Schianto, resta gravissimo il 42enne di Collecchio

LA FESTA

Una notte per salutare la A

Inchiesta

Scomparsi: 70 denunce a Parma nel 2017

FIDENZA

Addio a Umberto Zanella, una vita in viaggio

BUSSETO

L'addio all'avvocato Trabucchi sulle note di Verdi

Mostra

Parmigianino, ambasciatore di Parma a Praga

AVEVA 57 ANNI

Se n'è andato Giovanni Molossi

GAZZAFUN

Ma qual è il castello più bello della provincia? Vota subito

LUTTO

Addio a Gamalero, imprenditore gentiluomo

terremoto

Scossa di magnitudo 4.3 a Gropparello: avvertita anche a Fidenza e in Appennino

Rilevate altre scosse di minore intensità. Controlli della Protezione civile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Parma in A: un'impresa fantastica

di Claudio Rinaldi

CHICHIBIO

«Ristorante da Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

di Chichibio

ITALIA/MONDO

india

Stupra la figlia 13enne per 6 mesi dicendole che "è normale"

scandalo sessuale

Asia Argento sul palco a Cannes: «Qui violentata da Weinstein nel '97»

SPORT

CALCIO

Dai crac a un triplete mai visto: foto-storia del Parma 

CALCIO

Buffon, è il momento dell'addio. Abbracci e striscioni: i tifosi lo acclamano Foto

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, quel “Libro” da scoprire Video

usa

Ex modella di Playboy si getta dal 25/mo piano con il figlio di 7 anni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più