21°

31°

TIZZANO

Addio a Daniele Pomi, maestro di sci

Addio a Daniele Pomi, maestro di sci
Ricevi gratis le news
0

Aveva 64 anni e dava lezioni sulla neve di Schia nonostante fosse malato. Fino a qualche anno fa è stato titolare della ferramenta di via Europa Unita.

BEATRICE MINOZZI

TIZZANO

Se n’è andato portando con sé un pezzo della storia di Schia Daniele Pomi, il 64enne di Tizzano scomparso nei giorni scorsi dopo aver perso la sua personale battaglia contro una malattia che non gli ha lasciato scampo.

Originario di Tizzano capoluogo, fu tra i pionieri dello Sci Club Schia Monte Caio, di cui fu socio fondatore nel ‘76 insieme a Doriano Bocchi, Mirko Bricoli, Alfredo Rossi, Andrea Zanlari, Nuccio Attolini, Italo Ghiretti, Ennio Mainardi e Giorgio Vignali e consigliere fino a pochi anni fa.

La passione per lo sci lo «investì» ancora giovanissimo: crebbe all’ombra del Monte Caio ed è qui che imparò a muovere i primi passi con gli sci ai piedi insieme agli amici Alfredo Rossi e Pasquino Schinabelli.

Divenne prima maestro di sci e poi, dopo la fondazione dello Sci Club e fino alla metà degli anni ‘80, allenatore della squadra insieme a Doriano Bocchi.

Furono questi gli anni d’oro dello Sci Club made in Schia, che portò alla ribalta nazionale e internazionale atleti del calibro del due volte campione del mondo e atleta olimpico Alessandro Fattori.

Uomo dalla grande cultura sportiva, Pomi amava insegnare quel che sapeva agli altri e tanti dei suoi allievi divennero bravissimi maestri di sci.

Titolare fino a qualche anno fa di una ferramenta in Via Europa Unita, a Tizzano, Pomi preferiva di gran lunga le piste da sci al bancone del negozio e in inverno, se volevi trovarlo, dovevi andare sulle nevi di Schia.

Neppure la malattia che lo aveva colpito riusciva a tenerlo lontano da quello che era il suo ambiente.

Lo scorso anno, nonostante fosse già malato, aveva deciso di rinnovare il patentino quinquennale da maestro di sci e anche nell’ultima stagione invernale, nonostante le precarie condizioni di salute, ha impartito qualche lezione di sci sulle nevi del campo scuola di Schia. Ora la sua mancanza si farà certo sentire: Schia ha perso un pezzo del suo paesaggio, Tizzano e tutti gli amici che gli hanno voluto bene una persona buona, sempre disponibile con tutti, che chiamava tutti, affettuosamente, «tato» e «tata».

In tanti si sono stretti intorno alla famiglia - i fratelli Mauro, Andrea e Caterina e i tanti nipoti a cui era legatissimo -in occasione del rito funebre che si è tenuto nei giorni scorsi nella sala del commiato della ditta Barili di Langhirano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

3commenti

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

7commenti

Lealtrenotizie

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

droga

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

incidente

Schianto tra due auto a Ramiola: feriti due giovani Foto

Nella zona di via Mordacci

Picchia a sangue la ex e la rapina

protezione civile

Allerta gialla: in arrivo temporali dalla mezzanotte

carabinieri

Ruba in un armadietto a Biologia: bloccata la "ladra in rosso"

«IO STO CON TE»

La casa in cui ripartono i padri separati

2commenti

Addio

Collecchio piange Ivana Tanzi, stilista raffinata

Capitan Lucarelli

«Il mio Parma gettato nel fango»

3commenti

provincia

Viabilità, entro settembre cinque strade provinciali "minori" risistemate

traffico

Mattinata difficile in tangenziale Nord: oltre un chilometro di code per lavori

OBIETTIVO 2020

San Francesco del Prato, nato il Comitato per i restauri

ALBARETO

Entra fumo nell'appartamento: intossicate due donne

Calestano

Bianchi festeggia i 50 anni di volo libero

PROFESSORE

Arfini spiega i cibi dop agli australiani

filatelia

Esce domani un nuovo francobollo dedicato a Guareschi. Ma non a Parma?

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

3commenti

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

piacenza

Barista legata, imbavagliata e stuprata per ore

1commento

trasporti

Atterraggio di emergenza a Londra per aereo proveniente da Napoli

SPORT

calcio

Il Tas annulla l'esclusione del Milan dalla Europa League

Ciclismo

Nibali, la colpa è di un fan

SOCIETA'

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

youtube

L'aereo precipita e si schianta: la "diretta" del passeggero

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita