11°

21°

Lesignano

Panna negli anolini in brodo, picchia la convivente. Condannato a 2 anni

E' l'ultimo episodio dopo anni di botte, insulti e minacce

Panna negli anolini in brodo: picchia la convivente
Ricevi gratis le news
3

LESIGNANO BAGNI

Nel luglio del 2011 si conobbero, in novembre andarono a convivere e l'anno dopo nacque il primo bambino. Venne al mondo d'estate. Altri sei mesi, e l'idillio sarebbe finito. Venne l'inverno: non solo per il calendario, ma anche per la coppia. Un giorno la donna vide il convivente attizzare la stufa con il bambino in braccio. Lei lo rimproverò, forse in maniera fin troppo aspra, e lui reagì: prima a parole, poi sferrandole un pugno in testa. Non è più finito, questo inverno: botte, insulti e minacce sono durati fino all'arresto di lui nel 2017, dopo l'ennesimo litigio, e il relativo allontanamento da casa. Ieri, il processo. Al termine del quale, un 43enne della nostra montagna è stato condannato a due anni (pena non sospesa), come aveva chiesto il pm Laila Papotti.

Condannati, però, lo sono stati un po' tutti in questa storia d'amore sprecato. A cominciare dai due componenti di una coppia che a un certo punto hanno smesso di parlarsi nel modo dovuto, per cominciare a litigare per i motivi più banali e spesso nemmeno per quelli. E così i figlioletti, costretti ad assistere a continue scenate.

Uno ancora non era nato, quando la mamma (all'ottavo mese di gravidanza) venne presa per il collo e sbattuta sul pavimento. «Guarda la mamma morta per terra» disse il padre al primogenito che osservava impotente. Un'altra volta, la causa si ricorda che c'era: gli anolini. Uno dei bambini li voleva con la panna, oltre che con il brodo, e lei l'accontentò. Per quel delitto di «lesa gastronomia» volarono parole pesanti e poi schiaffi e pugni. Botte che lasciavano il segno nell'anima, ma non sul viso. Tanto che lui - sempre stando alla ricostruzione processuale - più volte avrebbe detto alla convivente: «Chiama pure i carabinieri, intanto io non ti lascio segni».

Invece, lei, qualche volta le tracce della propria esasperazione gliele lasciò. Ci fu chi vide l'uomo graffiato in volto e con l'impronta di un morso a una spalla. Una volta, lei gli sferrò una padellata in testa. Era accaduto al culmine di una lite. Anche di quell'episodio si ricorda la genesi. Malata, la donna aveva chiesto al convivente di restare a sua volta a casa, per darle una mano con i bambini. Alla risposta di lui («Io vado a lavorare anche malato...») era scoppiato il putiferio. E alle botte di lui era seguita la padellata di lei. L'uomo era uscito, promettendo: «Quando torno, ti ammazzo». Già in passato pare che avesse pronunciato frasi di questo tipo. «Preparati la bara» e «scavati la fossa» le varianti più gettonate.

Nel maggio del 2017, la donna chiamò i carabinieri, dopo l'ennesima minaccia di morte. Alla pattuglia di Langhirano, già partita, la centrale ordinò di fare il più presto possibile: si erano udite delle urla, prima che la comunicazione si interrompesse all'improvviso. Al loro arrivo, i militari videro la donna stesa a terra sulla pancia, con l'uomo che la prendeva a sberle. «No. Lei era stesa sulla schiena e io avevo i bambini in braccio» si difese lui. Ma non fu creduto e scattò l'arresto.

rob.lon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio

    08 Giugno @ 12.27

    Per i violenti,ogni motivo è buono per dimostrare la loro povertà di spirito!

    Rispondi

  • Gio

    07 Giugno @ 15.25

    Giorgio R.

    Picchiare la propria donna davanti ai figli o bambini è gravissimo perchè senza volerlo potrebbero subire traumi anche molto negativi sul carattere e la loro sensibilità. Vatti a fare un giro invece di scaricare la rabbia a torto o a ragione addosso a una donna madre dei tuoi figli!

    Rispondi

  • Gio

    07 Giugno @ 15.22

    Giorgio R.

    Che desolazione che tristezza aiuto ma cosa accade a questo triste mondo ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

gossip

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 negli scatti di Fabrizio Effedueotto

fotografia

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 Foto

Sabato latino al New York: ecco chi c'era - Foto

GAZZAREPORTER

Sabato latino al New York: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero: evitare le doppie imposizioni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: evitare le doppie imposizioni

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Furto in un bar di Sanguinaro, il colpo ripreso dalle videocamere

colpo

Furto in un bar di Sanguinaro, il ladro striscia (Guarda il video) ma l'allarme suona lo stesso

3commenti

anteprima gazzetta

I ladri non si fermano davanti a nulla: furti "importanti" in città e provincia

FIDENZA

Maxi furto all'ospedale di Vaio: rubati macchinari per 300mila euro Video

2commenti

incidente probatorio

Caso Pesci, la giovane che ha denunciato gli abusi sarà interrogata lunedì Video

il caso

Comune, no alla sala civica per Fiore. Forza Nuova: "Abbiamo pagato, faremo l'incontro"

2commenti

ECONOMIA

Piano 2020: il Gruppo Custom cresce e investe a Parma Videointervista

PARMA

Mascherati su un'auto al Barilla Center: la polizia intercetta 4 giovani. "Era uno scherzo"

Si tratta di un gruppo di ventenni che volevano fare uno scherzo. I giovani sono stati redarguiti dagli agenti

gazzareporter

E in viale Vittoria "spunta anche" la siringa

Gazzareporter

Auto si "gira" in Tangenziale Sud nel primo pomeriggio: incidente o contromano?

Via Spezia

La storica Salumeria Zannoni ha chiuso: ha preparato pacchi natalizi per tutto il mondo

7commenti

parma

Dimarco, operazione riuscita: "Tornerò più forte di prima"

PARMA

Da oggi si può accendere il riscaldamento. Smog: pm10 sempre alte Video

5commenti

MASSESE

Dopo lo schianto più controlli per chi guida e ha bevuto, ma l'emergenza resta

2commenti

Fidenza

Addio a Claudia Servini, elegante «stilista» borghigiana

sport

I 5mila della Parma Marathon: sorrisi, sudore e sfida attraversano la città Foto 1- 2

2commenti

giornate Fai

Che successo!Tutti in (lunga) coda per ammirare la Certosa Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'esempio di Ilaria Cucchi Donna ostinata sorella di tutti

di Filiberto Molossi

4commenti

HI-TECH

Escursioni in montagna: Cairn, un aiuto dalla tecnologia

di Riccardo Anselmi

ITALIA/MONDO

frontiera "calda"

Migranti scaricati al confine italiano da un furgone della gendarmerie francese

1commento

Brescia

Un'auto piomba sui tavolini: muore una donna travolta

SPORT

mondiali pallavolo

Decima vittoria consecutiva per le azzurre: battuto il Giappone, Italia in semifinale

NATIONS LEAGUE

Biraghi al 93' salva l'Italia: Polonia battuta, niente "serie B"

SOCIETA'

MUSICA

I Foo Fighters fanno salire il piccolo fan sul palco. Lui suona i Metallica e stupisce tutti

LONDRA

Meghan e Harry aspettano un figlio. Nome già quotato dai bookmaker: Diana in testa

1commento

MOTORI

MOTO

Comparativa maxi enduro 21″ – Honda Africa Twin

GLAMOUR

Lapo Elkann firma Renault Captur Tokyo Edition