-4°

12°

VIGILI DEL FUOCO

Api e vespe: è allarme

Api e vespe: è allarme
Ricevi gratis le news
1

Api, vespe, calabroni: è un'invasione. Oltre 10 chiamate al giorno per i vigili del fuoco. I consigli del comandante Giordano

Antonio Bertoncini

Api, vespe e calabroni, come respingere l’invasione: ecco le istruzioni di vigili del fuoco. «Siamo sempre attenti e disponibili alle richieste dei cittadini, ma non possiamo farci carico di situazioni di ordinaria amministrazione. Vale per gli sciami di api e calabroni, allo stesso modo di quanto accade per chi si chiude fuori casa: se c’è dentro un bambino o una pentola sul fuoco a rischio incendio interveniamo, se si tratta di porre semplicemente riparo ad una distrazione senza conseguenze gravi, tocca ad altri, è un affare fra privati».

DIECI CHIAMATE AL GIORNO

A spiegarlo è Vincenzo Giordano, comandante dei vigili del fuoco di Parma, che interviene per spiegare ai cittadini come comportarsi in caso si trovino uno sciame di api nel giardino o sul balcone di casa: «L’estate - puntualizza Giordano - è il periodo in cui i casi si moltiplicano. Riceviamo oltre dieci chiamate al giorno e le richieste di intervento sono in crescita esponenziale, ma a molte di queste non possiamo e non dobbiamo essere noi a fare fronte. Mi spiego: il nostro compito è di natura legata ai luoghi pubblici e alle situazioni di soccorso. La nostra squadra attrezzata e specializzata effettua in media oltre 150 interventi l’anno. Lo fa in luoghi sensibili quali ospedali, scuole, asili, luoghi di incontro affollati, aree pubbliche rilevanti nel centro storico, mentre per i privati si interviene solo in caso di conclamati pericoli per la salute, cioè di persone allergiche alle punture degli imenotteri».

SERVIZI DI BONIFICA

Dunque, che fare se ci troviamo uno sciame d’api che ha deciso di abitare sul nostro balcone, sulla pianta in giardino o nel cassonetto della tapparella? «Innanzitutto - spiegano i vigili del fuoco - bisogna distinguere fra le api da miele, che devono essere preservate per legge in quanto specie protetta, e vespe e calabroni, che possono essere oggetto di intervento di bonifica. Nel primo caso, anziché chiamare noi, i cittadini possono rivolgersi direttamente agli apicoltori, ai quali ci rivolgiamo anche noi, che anche a Parma ci sono, che intervengono gratuitamente catturando le api e risolvendo il problema. Se lo sciame è di vespe o calabroni è invece necessario rivolgersi ad un’azienda specializzata per la bonifica. Il 115 va chiamato solo se strettamente necessario».

ATTENTI A SOLAI E CAMINI

Le api «in fuga» che si annidano di solito trovano casa nelle controsoffittature, nei camini, nei solai, nelle cassette delle tapparelle, nei fienili, nei magazzini e all’interno di alberi cavi, tutti luoghi da controllare e, se possibile, da sigillare o trattare con insetticidi preventivi.

NON BRUCIARE I NIDI

«In ogni caso - sottolineano i vigili del fuoco - vanno evitati metodi di bonifica “artigianali”, soprattutto non usare insetticidi sbagliati in presenza delle vespe e non tentare di bruciare i nidi, operazione che potrebbe rivelarsi assai pericolosa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio

    15 Giugno @ 14.16

    'C'è ancora qualcosa che non susciti allarme?... Tra qualche giorno,scatterà il "piano lucciole"!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giornata di sole sul LungoParma: le foto di Luca Radici a Michelle Maccagni

fotografia

In posa sul LungoParma in una giornata di sole Foto

Pronti per l’ultima stagione del Trono di spade? Ecco come prepararsi all’evento tra mappe interattive e le location della serie di culto_got

HI-TECH

Trono di spade: come prepararsi all’evento fra mappe interattive e le location della serie

Alseno: festa al Colle San Giuseppe. Ecco chi c'era: foto

feste pgn

Alseno: festa al Colle San Giuseppe Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Locanda del culatello

CHICHIBIO

«Locanda del culatello» C'è del nuovo e del buono nella Bassa

Lealtrenotizie

Aeroporto di Parma: infrastruttura decisiva per il territorio

PARMA

Aeroporto Verdi, siglato l'accordo con Bologna per il rilancio e nuovi voli  Video

1commento

JUNIORES

Insulti razzisti e rissa sugli spalti: 75 euro di multa per Marzolara e Fontanellato e fino a 6 turni di squalifica

FATTO DEL GIORNO

La "partita della vergogna", Brambilla: "Abbiamo un attaccamento esagerato per i figli: gli siamo troppo addosso"

1commento

Triste record

41enne parmigiana arrestata tre volte in dieci giorni

pablo

Polizia allertata dai consiglieri di quartiere: e i pusher scappano abbandonando le dosi

1commento

TEP

Dal fine settimana 9 nuovi bus sulle strade di Parma. Novità sul fronte filobus

3commenti

IL CASO

Pur di mettere nei guai l'amante della moglie, si autodenuncia e viene condannato

Ricerca

Imballaggi a base di cristalli e oli: il progetto anti-sprechi dell'Università di Parma

incendio

Fienile con 800 balloni divorato dalle fiamme a Medesano: dopo oltre 20 ore, l'intervento continua Video

CULTURA

Parma ha ricordato Arturo Toscanini a 62 anni dalla morte Foto

FIDENZA

Tagliano le etichette per rubare i vestiti: 4 ragazzi nei guai

Gazzareporter

"Pioggia in arrivo?"

nas

Un lavoratore in nero: multato un bar, sequestrati 11 chili di alimentari  Foto

carabinieri

Mezzi da lavoro spariti a Parma e Collecchio: ritrovati in zona Ceno Foto

elementari

La consigliera del ministro: «La scuola di Noceto un modello per tutta Italia»

LA SCELTA

Sarà il parmigiano Danilo Coppe a demolire il ponte Morandi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

May, sconfitta devastante. Ma non c'è alternativa

di Paolo Ferrandi

ITINERARI VINTAGE

Il viaggio e l'avventura: l'età dell'autostop

di Italo Abelli

ITALIA/MONDO

MISTERO

Sequestrato un 45enne nel Bresciano: ricerche in corso

INCIDENTE

Scontro fra un autobus e due camion: feriti 14 studenti a Modena

SPORT

CALCIO

1-0 al Milan, la Juventus vince la Supercoppa italiana

FORMULA 1

Ferrari, l'uomo giusto è il parmigiano Almondo?

SOCIETA'

catania

L'aspetta all'aeroporto col palloncino "Mi vuoi sposare". Lei lo lascia

TRIBUTO

Il bollo auto senza segreti: quando, come, dove si paga

MOTORI

IL VIAGGIO

Citroën: la C5 Aircross scalda i motori andando... al Polo Nord

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross