13°

23°

Tuffi proibiti

Balneazione vietata ovunque. Ma le tragedie non cessano

Balneazione vietata ovunque. Ma le tragedie non cessano
Ricevi gratis le news
5

La recente morte di due 17enni di Soragna a Coltaro ripropone il problema dei divieti di balneazione nei corsi d'acqua, ormai da molti anni in vigore praticamente ovunque nella nostra regione e anche nel Parmense. Divieti che però spesso non bastano a evitare le tragedie.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Patrizia

    08 Luglio @ 23.02

    Ci vuole della cognizione non dei cartelli. Gli incidenti succedono e sono delle disgrazie al pari di quelle che capitano in auto o in ogni posto SE NON SI STA ATTENTI. PERCHÉ precludere i bagni nei pochi fiumi balneabili della provincia? Quoto The Mari

    Rispondi

  • danila

    08 Luglio @ 20.30

    qualche cartello in arabo

    Rispondi

  • the mari

    08 Luglio @ 16.49

    divieti ipocriti e vigliacchi che non fanno altro che allontanare molta gente dalla natura per favorire le strutture private a pagamento. Oltretutto divieti che non vengono rispettati da tanti che le piscine non se le possono permettere; se ci fosse piu gente nei fiumi aumenterebbe anche la possibilità di avere qualcuno che magari ti salva la vita in caso di pericolo. Certo che mettere qualche cartello quà e là solleva da tante responsabilità i nostri ammistratori

    Rispondi

    • Valerio

      09 Luglio @ 08.55

      Io dai fiumi sono stato allontanato non dai cartelli ipocriti ma dalla maleducazione delle persone. Andare in fiume per me significava starsene in pace godendo di ciò che mi circondava, invece ahimè, negli ultimi anni le rive si sono popolate di griglie formato feste dell'unità, gazebo, generatori di corrente, macchine parcheggiate vicino al torrente con le portiere aperte e lo stereo a manetta. Non credo che il problema siano i 10 Euro per entrare in piscina vedendo ciò che si mangiano si bevono e si fumano in una giornata in fiume. In fiume ci vanno perché si sento liberi di fare quello che vogliono deturpando la tranquillità del posto. Si mette tutto sul piano dei soldi ma spesso basta sapere spendere in modo oculato quel poco che si ha.

      Rispondi

    • Stefano

      09 Luglio @ 08.50

      reinard.alfa@gmail.com

      Guarda che il Po è sempre stato pericoloso, da che ho memoria il morto ogni tanto è sempre capitato, anche quando non c'erano i cartelli.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno