19°

32°

Produttori

«Cavalieri del vino» a Trento: c'era anche Paolo Pizzarotti

«Cavalieri del vino» a Trento: c'era anche Paolo Pizzarotti
Ricevi gratis le news
0

Le celebri Cantine Ferrari di Trento hanno invitato nella propria sede undici cavalieri del lavoro che sono anche produttori di vino. Fra loro c'era anche un parmigiano, l'imprenditore Paolo Pizzarotti, titolare di Monte delle Vigne.

Si distinguono per una «singolare benemerenza nazionale»: sono i cavalieri del lavoro. Hanno vissuto vite in cui la loro capacità di creare crescita economica e sociale per il Paese è stata scolpita nella costanza della laboriosità quotidiana.

Per alcuni di loro, questa attitudine ha trovato un’espressione del tutto particolare: quella del vino. Riuniti sotto il segno della vigna, i cavalieri del lavoro produttori di vino si sono radunati a Trento verso fine giugno, tra le accoglienti mura delle Cantine Ferrari.

In tutto 11 talenti vinicoli, dal Nord al Sud Italia, ognuno accompagnato dal prodotto della propria cantina. Tra di loro non poteva mancare il parmigiano Paolo Pizzarotti, nominato cavaliere quasi 30 anni fa, nel giugno 1989.

Il noto imprenditore ha esercitato la sua creatività nel corso di una vita a servizio del Gruppo Pizzarotti nel campo delle costruzioni, ma non ha voluto risparmiarsi neppure in quell’attività che pare chiaramente essere una passione viscerale. Produce del vino «a tutto territorio», Paolo Pizzarotti, là a 300 metri di altitudine sulla Cisa, dove il territorio emiliano lambisce la solare terra toscana. Varietà a bacca rossa e bianca, internazionali e autoctone, popolano i filari dell’azienda Monte delle Vigne, animando tutte le bottiglie di vita propria.

Nel corso della «due giorni» in quel di casa Ferrari non sono mancati i momenti di degustazione, resi speciali dalla guida esperta di palati come quelli del giornalista Luciano Ferraro e del sommelier Mariano Francesconi. Sapori, profumi, carattere, personalità e storie di vita si sono susseguiti in una mescolanza di assaggi e racconti, da parte di tutti i cavalieri.

Ed è proprio in occasione di questi momenti particolari, pregni di vivace contenuto, che la presentazione di una nuova annata risuona come un’originale novità da voler condividere. In una simile cornice, Paolo Pizzarotti ha presentato la 2014 di Callas, vino bianco fermo a base di malvasia di candia aromatica.

Si origina dalla finezza dei terreni calcareo argillosi di Monte delle Vigne e, dopo quattro anni di maturazione in bottiglia, si affaccia sul mercato pronto a stupire con l’intensità aromatica del suo bouquet e con la precisione fresco-sapida del sorso. Si prepara per l’estate, il Callas 2014, con la carica energica dell’Emilia e dei suoi abitanti, instancabili amanti della terra sempre all’opera. An.Gri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen

CINEMA

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen Video

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Paura per un uomo armato di coltello

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

POLEMICA

Onu contro il Parmigiano, Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

1commento

INCENERITORE

Al coro dei «no» si unisce Franco Maria Ricci

Berceto

Sciacalli a Valbona, rubate le pietre del «Castello»

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti e il mercato procede ma che danno d'immagine per noi»

DAL RITIRO

Rigoni raggiunge la squadra. Fermo Iacoponi, Scozzarella si allena a parte Video

Anche Carra e Faggiano dai giocatori a Prato allo Stelvio

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

Università

Reggio, ritardi al test di Psicologia

Il caso

Sale e grassi: l'Onu dichiara "guerra" al Parmigiano. Poi la marcia indietro: "Solo una dichiarazione politica"

24commenti

parma

Portata con l'inganno in Italia e costretta a prostituirsi: minorenne salvata dai vigili

2commenti

12 tg parma

Migranti, la nuova mappa dell'accoglienza Video

PARMA

"Sì al divertimento sicuro": l'alcoltest davanti a locali e ingressi di feste Video

Ecco il calendario delle uscite dal 20 luglio in poi

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

Processo sms

La Procura picchia duro

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

4commenti

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MILANO

Kabobo in carcere lavora e studia l'italiano

1commento

GRAN BRETAGNA

Spia russa avvelenata: identificati i responsabili, coinvolti diversi russi

SPORT

ciclismo

Tour: Thomas vince l'11ª tappa ed è la nuova maglia gialla

EDITORIALE

Va in scena «Il processo» di Kafka

SOCIETA'

curiosità

Spopola sul web il primo robot in cerca di un'anima

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani