18°

28°

EDITORIALE

La scommessa (moderata) di Berlusconi sul futuro

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Ricevi gratis le news
3

Forse nemmeno lui stesso, Silvio Berlusconi, immaginava che l’ultima scommessa politica, da molti già data per persa in partenza, sarebbe stata un atto di ribellione contro lo strapotere esibito dall’alleato-rivale Matteo Salvini, e proprio sul terreno dell’informazione televisiva, la presidenza della Rai: partita sempre giocata in prima persona dal Cavaliere, attento a fare di quella nomina un perno della strategia politica complessiva, un elemento di dialogo e intesa istituzionale a vasto raggio, accettando spesso o non ostacolando la nomina di persone dal curriculum inoppugnabile seppur di militanza lontana dal credo del centrodestra.
Stavolta Sua Emittenza ha invece scoperto da fonti giornalistiche come Salvini e Di Maio avessero già scelto per la poltrona di viale Mazzini il loro presidente ideale, il giornalista Marcello Foa, ex inviato e ora collaboratore del «Giornale», il quotidiano di proprietà della famiglia Berlusconi: una sorta di blitz scaturito dall’intesa tra i due politici vincenti, senza nemmeno una telefonata di cortesia. Un gesto, quello di Salvini, probabilmente dettato dal desiderio di riaffermare ancora una volta, e in maniera definitiva, la propria leadership uscita vittoriosa dalle urne del 4 marzo nella gara a due per il premierato, con il segretario leghista davanti di ben quattro punti a quel Cavaliere che per tutta la campagna elettorale aveva fatto di tutto dapprima per minargli la strada verso Palazzo Chigi e poi per far naufragare l’intesa con i Cinque Stelle di Di Maio, ritenuti da Berlusconi un’autentica jattura per il Paese, colpevolmente accettati da Salvini come alleati di legislatura. Davanti all’ennesimo soprassalto decisionista di Salvini, e proprio sul terreno della Rai, un Berlusconi incitato ai suoi al “non possumus” ha messo il guanto di ferro. E il ministro all’Interno, appreso il No del Cavaliere, ha risposto con uno sprezzante “allora adesso non impedirò la diaspora degli azzurri verso la Lega”: una specie di “Delenda Forza Italia”, di proterva minaccia: ridurre Berlusconi a un’inezia nel panorama politico italiano. Dunque un’impresa, una sfida, quelle lanciate da Silvio Berlusconi, che in questo contesto di entusiastica “salvinite” galoppante parrebbero votate allo schianto. Ma l’ultima partita dell’ottanduenne Cavaliere potrebbe riservare sorprese a lunga scadenza: facendo leva su una pacata predicazione del moderatismo, Berlusconi scommette sul lento sfilacciarsi di una maggioranza ritenuta “contro natura”, formatasi esclusivamente sull’accordo di pura spartizione di potere, il cui favore ora altissimo è destinato a fare i conti con prossime scadenze impopolari: la manovra, le tasse, le tante promesse fatte e tutte ancora da realizzare. Berlusconi è convinto che questa maggioranza sia destinata a implodere. Oggi Berlusconi è di fatto l’unico moderato del panorama politico che assiste ai fuochi d’artificio di un governo ancora tutto da giudicare. E il nostro è un Paese che cambia giudizio in fretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuseppe

    04 Agosto @ 01.01

    Ma i due vice premier invece di continuare a riempirsi la pancia delle così odiate poltrone del potere, compresa la spartizione dei brandelli della RAI , di cui ci rubano soldi per il canone, perché non rispettano i giuramenti fatti con chi li ha votati e: cancellano l’obbrobrio della legge formero, fanno la flax tax, aumentano le pensioni a chi muore di fame, danno il reddito di cittadinanza al Sud. Dimenticato tutto? Era uno scherzetto ? Passata la festa, gabbato lo Santo? Ma verrano le elezioni molto presto e allora saranno caz..........!!!!!!!!!

    Rispondi

  • Alberto

    03 Agosto @ 17.42

    E' forse l'ultimo , o uno degli ultimi , "colpo di coda di un personaggio d'altri tempi che non si vuole arrendere al nuovo che avanza. Dopo avere strappato la presidenza del senato , ora pretende di poter sciegliere anche il presidente della Rai , nonostante il nome di Foa sia tutt'altro che "ostile". Però per una assurda posizione di ripicca "(anche se a noi va bene il candidato ) non lo votiamo perchè non siamo stati iterpellati preventivamente"-

    Rispondi

  • Francesco

    03 Agosto @ 13.55

    brundofrancesco@libero.it

    A 82 anni si può anche mettere in pensione, ha avuto la possibilità di cambiare e non ha cambiato nulla, non è una vittima della legge Fornero, due soldi per avere tutte le donne che vuole le ha, cosa vuole ancora da noi? Per favore non ci disturbi più.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"