-0°

EDITORIALE

Il videogioco della democrazia cliccante

Cellulari vietati a scuola: siete d'accordo?

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
0

Nella nostra politica il mondo virtuale è diventato realtà. L’ipotetico consenso dei sondaggi d’opinione e il gradimento espresso dai sostenitori, dai cosiddetti “fan” sui social, hanno fatto dell’irrealtà un elemento fondamentale di quello che potrebbe essere definito il videogioco della democrazia cliccante. Vai su Facebook, per esempio, e trovi minuto per minuto le giornate di Salvini e Di Maio, i loro slogan, le loro intemerate contro il restante mondo ostile, i loro appelli e le loro vanterie: clicchi su “mi piace”, aggiungi un commento; e lui, il leader in persona!, magari ti risponde pure.
Parliamo non a caso dei due uomini nuovi della nostra politica, i Diarchi, ministri e vicepresidenti del Consiglio che di fatto tengono banco nel governo, dettano legge anche al presidente Conte. Una ricerca del “Corriere della Sera” segnala l’impressionante ascesa dei due giovani rampantissimi. Primatista è il leader della Lega che dall’inizio dell’anno ha visto i suoi “fan” su Facebook aumentare da 1 milione 975mila a 3 milioni 143mila. Di Maio passa da 1 milione 165mila a 2 milioni 63mila. (Nel campo avverso il più seguito è Matteo Renzi che è cresciuto di soli 17mila “fan” ed è sotanzialmente fermo a 1 milione 127mila). Ed è, questo della moltitudine soccorrente, un consenso sentito, vissuto, partecipato. I Diarchi mettono in rete i “post”, rapide cronache di poche righe dai toni autocelebrativi e/o furenti contro i tanti nemici che ostacolano il loro cammino: i “fan” condividono gioia e sdegno, successo e tribolazione; inneggiano e s’indignano, lodano e insultano. L’opinione lascia il posto all’emozione: Salvini e Di Maio fanno gara ad attribuire a loro stessi, a personalizzare il merito di azioni e decisioni volte al bene comune. E sono diventati maestri di comunicazione: dichiarazioni brevi, aggressive; basta prenderle dalle tv e da Youtube e collocarle ad arte. Indimenticabile esempio di furberia comunicativa fu il Salvini che, proveniente dalla tragedia di Rigopiano, l’albergo sepolto dalla valanga, arrivò nello studio televisivo per l’intervista indossando scarponi doposci. Questa realtà virtuale si sposa poi con l’ipotetico mondo dei sondaggi che di fatto hanno assunto la stessa forza dei voti reali. In base alle “intenzioni di voto” Salvini avrebbe il 32 per cento dei consensi: e si comporta come se avesse quella forza in Parlamento, dove invece è sempre al 17 per cento, con 123 deputati e 58 senatori. Il Movimento 5 stelle sarebbe sceso al 30 o 29 per cento: e molti ne prevedono la crisi, magari dopo le elezioni europee, quando Salvini supererà l’alleato-rivale. Ma i numeri reali in Parlamento dicono che la Lega, comunque, resterà con le forze avute il 4 marzo; e il M5S al 32,68 per cento con 336 eletti. Ma la democrazia virtuale dei sondaggi e dei “clic” la vince sempre sulla banale realtà: e celebra i Diarchi che insieme oggi assommano a più del 60 per cento di voti ancora tutti da conquistare (o da perdere…).
vittorio.testa@comesermail.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bohemian Rapsody la canzone più ascoltata del XX secolo - Ascoltala e guardala

musica

Bohemian Rapsody la canzone più ascoltata del XX secolo - Ascoltala e guardala

Lopez-Solenghi e Mario Biondi al Regio, Gino Paoli al Nuovo

VELLUTO ROSSO

Lopez-Solenghi e Mario Biondi al Regio, Gino Paoli al Nuovo Video

Mondiali, Marchionne e ponte, l'Italia (e il mondo) su google nel 2018

ricerche on line

Mondiali, Marchionne e ponte, l'Italia (e il mondo) su google nel 2018

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

WORLD CAT

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

Lealtrenotizie

Bollette non pagate, palazzo al freddo

Zona Montebello

Bollette non pagate, palazzo al freddo

LA SFIDA

Gara degli anolini, ecco i migliori

Soragna

Installata e subito rimossa la pista di pattinaggio

Strasburgo

Il salsese Marco Ricorda racconta il dramma nell'Europarlamento

Intervista a Munari

«Sono pronto. Vorrei ancora giocare in A»

Calcio

Fidenza, tre squadre sono molte. Troppe?

FIDENZA

Rifiuti, il servizio di raccolta riaffidato alla «San Donnino»

SOLIGNANO

Addio al ristoratore Giovanni Pettenati

spaccio di droga

Le torture e le sevizie iniziano a Pisa e finiscono a Parma: arrestati nel Parmense 3 dominicani

1commento

collecchio

Ladri messi in fuga dagli agenti della Municipale: inseguimento, caccia alla banda

2commenti

incidente

Frontale auto-camion a Vicomero: un ferito grave. Provinciale chiusa

12 tg parma

Cantiere sotto sequestro in via Spezia Video

27-29 giugno

E' ufficiale, il campionato italiano di ciclismo pro nella Valtaro

maltempo

Prevista neve in città: mezzi del comune pronti ad intervenire Video

Incidente

Colto da malore al volante, si schianta contro un garage in via Brenta: è in gravi condizioni

parma calcio

I tifosi crociati di tutto il mondo cantano "Grazie capitano". Il video è da lacrime

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il sacrificio di Eleonora per la sua bambina

di Filiberto Molossi

PGN

Natale, guida ai regali per lui

ITALIA/MONDO

STRASBURGO

Il killer in fuga avrebbe agito per vendicare "i fratelli della Siria"

francia

Strasburgo, Antonio Megalizzi lotta tra la vita e la morte. Il killer forse fuggito in Germania

SPORT

CINA

Mondiali di nuoto in vasca corta: Panziera e staffetta mista in finale

CHAMPIONS

La Juve scivola a Berna: 2-1 per lo Young Boys

SOCIETA'

PGN

La passerella per le spose di Asa T. da Bertinelli Foto

NATALE

I video-auguri dei bambini albini della Tanzania

MOTORI

IL TEST

Honda CR-V diventa ibrida E cambia le regole

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco