18°

ARTE

Certosa, chiesa aperta per le giornate Fai

Certosa, chiesa aperta per le giornate Fai
Ricevi gratis le news
0

Sancta Maria Schola Dei sarà aperta sabato e domenica dopo i lavori di restauro realizzati con il contributo della Fondazione Cariparma.

Stefania Provinciali

La chiesa di Sancta Maria Schola Dei alla Certosa di Parma, piccolo ma poco conosciuto gioiello architettonico della città, dopo i lavori di messa in sicurezza, realizzati con il contributo di Fondazione Cariparma, per un importo di 150mila euro, entra nel programma d’apertura delle giornate Fai, domani e domenica.

«Questo nuovo intervento aggiunge un ennesimo tassello all’azione di Fondazione Cariparma nel recupero del patrimonio monumentale della città - dice il presidente Gino Gandolfi -. Negli anni la Fondazione è stata una presenza determinante nel preservare e restituire alla propria comunità storia e cultura, con importanti restauri che hanno reso Parma una città attrattiva, alimentando un volano turistico/economico».

La chiesa con il suo interno affrescato, splendido esempio di illusionismo barocco, dove nel primo Settecento lavorò su volte e cupola il pittore Alessandro Baratta, era divenuta inagibile nel 2012, quando il terremoto di gennaio aveva fatto cadere porzioni di intonaco affrescate, inducendo i vigili del fuoco a decretarne la pericolosità, confermata dalle successive scosse di maggio, che avevano generato ulteriori distacchi. L’allora direttrice della Certosa in gestione alla Scuola di polizia penitenziaria, Maria Nicoletta Toscani, si era rivolta a Fondazione Cariparma per chiedere un sostegno economico e al dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università degli Studi per un supporto scientifico. Si decise così di stipulare una convenzione di ricerca, che ha coinvolto il gruppo di rilievo coordinato da Andrea Zerbi e il gruppo di restauro, coordinato da Eva Coïsson, per sostenere al meglio il Provveditorato Regionale per le opere penitenziarie, il cui ufficio tecnico si è fatto poi carico della progettazione dell’intervento. Dopo l’approvazione del progetto preliminare da parte della Soprintendenza alle Belle Arti e Paesaggio, è stato però necessario realizzare un complesso ponteggio interno che permettesse di esaminare da vicino le volte dei transetti nord e sud e soprattutto la cupola con la lanterna, zona più danneggiata dal sisma e ad un’altezza di 30 metri. Solo successivamente è stato possibile redigere il progetto esecutivo. I lavori, svolti sotto sorveglianza della Soprintendenza, sono stati affidati ad Esedra Restauri.

In poco più di tre mesi, da fine marzo a giugno, ogni centimetro quadrato di intonaco è stato verificato e consolidato ed è stato effettuato un intervento di consolidamento strutturale sulla muratura della lanterna. Approfittando del complesso ponteggio, sono poi state attuate anche operazioni di pulitura e reintegrazioni delle lacune esistenti nella lanterna mentre all’esterno, in sommità, essendosi rivelate in pessimo stato la croce e la banderuola segnavento, si è provveduto allo smontaggio ed al restauro. Entrambe sono poi state ricollocate nella posizione originaria.

«Nessun’altra scuola, nessuna struttura dell’amministrazione penitenziaria ha una simile bellezza» afferma Dario Aureli, direttore dell’Istituto, che ha aderito con soddisfazione all’apertura nelle giornate del Fai e che è impegnato a mantenere aperta al pubblico la «ritrovata» chiesa e l’intero complesso con il grande chiostro rinascimentale.

«E’ facile immaginare la Certosa come quella di Stendhal, il luogo in cui Fabrizio Del Dongo pochi giorni dopo la morte di Clelia e dopo essersi dimesso da ogni carica, si ritirò - aggiunge Giovanni Fracasso, responsabile della locale sezione Fai - Non sappiamo a quale monastero di monaci certosini si riferisse esattamente Stendhal ma crediamo che la Certosa meriti di essere visitata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

6commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe": ecco chi c'era - Foto

feste pgn

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe"  Ecco chi c'era: foto

Elisa Adorni correrà nel deserto israeliano

Elisa Adorni e le sue compagne di avventura Arianna Bianchini, Eleonora Suizzo, Francesca Valassi, Federica Verdoya insieme al direttore di Donna Moderna Annalisa Monfreda

SPORT

Elisa Adorni correrà per 80 chilometri nel deserto israeliano Foto

Grande Fratello: Benedetta Mazza e Stefano Sala sempre più vicini nella "Casa" - Foto e video

GRANDE FRATELLO

Nella Casa e in piscina, Benedetta Mazza e Stefano sempre più vicini Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nuovo condono: "saldo e stralcio" e sanatorie. Tutto quello che c'è da sapere (per ora)

"PACE FISCALE"

Nuovo condono: "saldo e stralcio" e sanatorie. Tutto quello che c'è da sapere (per ora)

di Corrado Chiominto

Lealtrenotizie

Incidente probatorio per Pesci

tribunale

Pesci ai cronisti: "Contenti ? Andate a rovinare qualcun altro" Il video

1commento

Langhirano

Inseguono l'arbitro in auto per insultarlo Video

Schianto

Auto si ribalta a Tortiano, perde la vita una 16enne di Traversetolo

anteprima gazzetta

La tragedia di Anna e della famiglia, il dolore di Traversetolo e del Marconi

Lutto

Olga, morta improvvisamente a soli 39 anni

POLIZIA

Minaccia una ragazza e si fa dare il cellulare: 30enne denunciato per rapina

E' successo vicino alla stazione

VIA EMILIA EST

Giovane colpito da infarto salvato da un passante

TIZZANO

Fatte brillare le tre bombe a mano trovate in una casa: il video dell'esplosione

12 TG PARMA

Finge di cercare lavoro e tenta di derubare una coppia di anziani Video

PARMA

Tifoso laziale trovato senza vita: sarà effettuata l'autopsia Video

12 TG PARMA

Indice di criminalità: Parma tredicesima in Italia Video

2commenti

PARMA

Via Garibaldi, cade mentre arriva il bus: paura per un anziano

SISSA

Lite fra due anziani per il diserbante finisce a badilate

BASSA

Cade da una scala: negoziante ferito in via Gramsci a Sorbolo

FONTANELLATO

Addio a Luisa, docente di francese e di vita

Tep

Un pulmino per gli orfani bielorussi di Babici: viaggio di due parmigiani del gruppo "Moto Tep"

Il nuovo mezzo consentirà ai bambini di sottoporsi alle cure mediche

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Oltretorrente: la forza straordinaria delle persone

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

La dura legge del rating

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

Como

Addio ad Angelica, paladina della lotta contro la fibrosi cistica

TORINO

Riceve video hard di un amico con una minorenne sul cellulare: assolto 22enne

SPORT

SERIE A

Pari senza reti tra Samp e Sassuolo

calcio

Primo esonero nel Monza di Berlusconi, arriva Brocchi

SOCIETA'

Storia

E' morto l'ultimo degli eroi di Telemark. Fermò l'atomica di Hitler

POLEMICHE

Nella pubblicità non si vedono Paola Egonu e Miriam Sylla: proteste sui social contro Uliveto

1commento

MOTORI

IL TEST

Al volante della Impreza: una Subaru vera, ma con un volto nuovo

RESTYLING

Abarth 595: watt, cavalli e vernice glamour