15°

I TEMI DELL'ANNO

Politica, sicurezza, grandi opere, sport, cultura: le sfide del 2019

Politica, sicurezza, grandi opere, sport, cultura: le sfide del 2019
Ricevi gratis le news
4

La città si prepara ad affrontare gli obiettivi del 2019: ecco le scommesse che Parma proverà a vincere.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    19 Gennaio @ 00.12

    Ottavo anno di Casa ... assessore alla sicurezza. La sfida è : Casa finalmente si dimettera' ?

    Rispondi

  • Nicola Martini

    05 Gennaio @ 14.00

    Di questioni da trattare ce ne sono molte. C'è da chiedersi però se la rilevanza delle problematiche in agenda sia stata "scoperta" oggi per la prima volta o se Parma 2020 abbia reso evidente l'inadeguatezza della nostra città su alcuni dei punti citati nel titolo, in vista di un evento di tal rilevanza. In entrambi i casi, alle Istituzioni cittadine si dovrebbe dire: "alla buonora!" Sul versante sicurezza, di cui bisognerebbe scrivere per ore, basti ricordare che sino a non molto tempo fa si minimizzava parlando di percezione errata della realtà. Sul versante grandi opere c'è da mettersi le mani nei capelli, in quanto Parma è ferma a 30 anni fa. Si cercherà di fare il possibile per i ponti ammalorati sul Po in modo da non vedere pure ridotti i collegamenti stradali. Il Verdi con infrastrutture sottodimensionate (v. pista) non ha ricevuto per anni l'adeguata attenzione finanziaria a livello regionale, mentre sugli scali di Bologna e della Romagna venivano spese risorse ingenti. Ora, proprio in fase di ricapitalizzazione è spuntata l'inchiesta del mall a causa di presunti abusi sulle concessioni, che se accertati sarebbero una grave autorete prodotta dalle Istituzioni di Parma. Quale privato vorrebbe investire in una situazione di tale incertezza? La questione Alta Velocità pare ormai una barzelletta, con Comune e Provincia di Parma in attesa da 10 anni di treni via interconnessioni, servizio improbabile per mille motivi. Invece di lavorare alacremente per aprire finalmente una stazione in linea anche a Parma, come sarebbe normale fare, si attende l'elemosina (improbabile) di qualche convoglio AV genuflettendosi all'ottica regionale e delle compagnie ferroviarie di andare a prendere il TAV alla Mediopadana. Un lavoro da neurodeliri sotto il profilo del sistema trasporti. La Pontremolese è un altro nervo scoperto non solo per la variante cittadina ma per il tratto più impegnativo (fondamentale per le merci) ovvero il nuovo valico. La variante a Parma, poi, dovrebbe essere presa a spunto per mantenere attivo il tracciato cittadino da convertire in ottica di ferrovia metropolitana. Proprio i lavori sulla Parma-La Spezia dovrebbero far mettere sul piatto l'ipotesi di attivare con i centri della Provincia un sistema ferroviario metropolitano con ulteriori fermate periferiche rispetto alla stazione di P.le Dalla Chiesa. Purtroppo con la classe dirigente che ci ritroviamo, per buona parte di infimo spessore, andrà bene se riusciremo a rabberciare i ponti sul Po.

    Rispondi

    • Paolo

      05 Gennaio @ 16.44

      paolo.regg@email.it

      Grazie Nicola Martini, sempre incisico, realista e documentato nei Suoi interventi realtivi ai dilettanti allo sbaraglio che stanno distruggendo Parma.

      Rispondi

  • Paolo

    05 Gennaio @ 11.35

    paolo.regg@email.it

    Un tempo lontano le favole si raccontavano ai bambini, adesso le raccontano le pubbliche amministrazioni a quegli stessi bambini che sono cresciuti. E alcuni di questi ci credono pure, come facevano in quel tempo lontano. Intanto i nuovi favolisti dovrebbero raccontare come possono fare tante cose se non riescono nemmeno a tenere pulita una città dopo anni ed anni che l’hanno resa irriconoscibile. E pazienza la pulizia (si fa per dire) ma il degrado in cui hanno portato la città, un tempo elegante e ben mantenuta, come pensano di poterlo risolvere in un anno ed in più attrezzarsi per essere la città della cultura? Forse –e per fare una bella sorpresa ai parmigiani- hanno assunto Mago Merlino o forse la Fata Morgana, il cui effetto potrebbe essere più adatto alle fantastiche promesse.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fornelli sfortunati per Sandra, seconda sconfitta alla Prova del cuoco

TELEVISIONE

Fornelli sfortunati per Sandra, seconda sconfitta alla Prova del cuoco

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare

RAI1

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare Foto

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Intervista

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Quota 100», per la riscossione del Tfr non è cambiato nulla

L'ESPERTO

«Quota 100», per la riscossione del Tfr non è cambiato nulla

di Paolo Zani

Lealtrenotizie

Burioni ospite a Parma: "I danni da vaccini non esistono, sono fake news"

incontro

Burioni e i vaccini, pienone all'Università: "I danni non esistono, sono fake news" Video

natura

La superluna incanta (anche) Parma - Gallery 1 - Gallery 2- Invia i tuoi scatti

politica

Pizzarotti bacchetta (ancora) il M5s: "Attivisti chiamati al voto quando fa più comodo Video

anteprima gazzetta

Pensioni, quota 100: a Parma (ora) sono 2.600 Video

12Tg Parma

Tonnellate di rifiuti non autorizzati, sequestrata area a Sorbolo Video

2commenti

compiano

E' un 37enne il pedone investito e ucciso da un'auto a Sugremaro Video

CONDOMINI

Condannato l'amministratore Alberto Occhi. E spunta un altro maxi buco

5commenti

truffa

Come comportarsi quando il conto del condominio viene svuotato

traffico

Attivo definitivamente il varco ZTL2 tra borgo Giacomo Tommasini e via Nazario Sauro

1commento

Inchiesta

Lotta alla droga, che cosa fa la Polizia municipale?

13commenti

gazzareporter

"Invasione o allevamento?" Il video di un lettore dal prato delle nutrie

1commento

il caso

Bollette non pagate? Pioggia di raccomandate a Berceto. Ed è scontro con Montagna 2000

Interviene Confconsumatori: "Già inviata lettera". La replica della società

ABUSO D'UFFICIO

Assunzioni nelle partecipate, Piermarioli e Vento rinviati a giudizio

Polizia stradale

"Truck and bus", (con i controlli) la sicurezza sulle strade diventa europea

Beduzzo

Bocconi killer, cane salvato dal padrone

gazzareporter

Via Digione: campane di vetro o...carrozziere? - Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Via anche Honda, l'auto trema. E non solo per la Brexit

di Aldo Tagliaferro

EDITORIALE

Per Salvini i Cinque stelle si dimenticano il giustizialismo

di Vittorio Testa

1commento

ITALIA/MONDO

moda

Addio al "Kaiser" della moda - Lagerfeld e le sue muse, le foto

cassino

Omicidio di Serena Mollicone, gli investigatori: "Uccisa da Mottola"

SPORT

il caso

"Frasi sessiste", le scuse non bastano: la Rai sospende Collovati

12Tg Parma

Parma, oggi la ripresa. Malmesi: "obiettivo sempre stato la salvezza" Video

SOCIETA'

inchiesta

Truffa sui diamanti, maxi sequestro. Tra i clienti raggirati Vasco Rossi e la Panicucci

economia

Giorgia, family banker: da Compiano al set di Armando Testa

MOTORI

MOTORI

Nuova Ford Focus ST

ANTEPRIMA

DS3 Crossback: il Suv di lusso si fa compatto