-3°

10°

Noceto

Visoni liberi nelle campagne: ora è un'emergenza

Visoni liberi nelle campagne: ora è un'emergenza
Ricevi gratis le news
2

A due mesi dal blitz animalista, continuano gli attacchi e le stragi nei pollai. Ma il sindaco Fecci non ci sta e invoca «contromisure».

Mariagrazia Manghi

A due mesi dal blitz di ignoti che hanno liberato i visoni dell’allevamento sulle colline di Noceto, l’amministrazione comunale ha compiuto passi ufficiali con la Regione, la Provincia e l’Ausl segnalando una situazione di emergenza con la presenza diffusa di visioni in libertà nelle campagne. «In questi due mesi siamo stati in attesa di ciò che sarebbe scaturito dalle indagini in corso e abbiamo invitato i privati che hanno avuto danni causati dalle incursioni dei visoni liberati e ancora vaganti sul territorio comunale a sporgere denuncia alla locale stazione dei carabinieri – spiega il sindaco Fecci -. Non essendo state individuate al momento responsabilità certe in merito all’accaduto, abbiamo interpellato Regione e Provincia evidenziando la nostra preoccupazione sia a tutela dei danneggiati sia in ordine alla probabile emergente problematica ambientale sugli equilibri dell’ecosistema». Erano più di un migliaio gli animali liberati dalle gabbie e solo poche centinaia di visoni sono stati recuperati. Alcuni sono morti investiti dalle auto di passaggio, altri per cause naturali, altri ancora stanno circolando in libertà e il loro recupero è estremamente difficoltoso.

«Quotidianamente ci arrivano segnalazioni di cittadini che lamentano attacchi ricorrenti ai pollai che si concludono con vere e proprie stragi di pollame – prosegue il primo cittadino - ora inizia il periodo riproduttivo dei visoni e ogni femmina potrebbe partorire cinque-sei cuccioli. Come Amministrazione comunale abbiamo chiesto ufficialmente chi ha la competenza del recupero dei visoni e contattato il nostro legale evidenziando l’intenzione di costituirci parte civile, chiedendo se ne sussistono i presupposti». La Provincia a stretto giro ha risposto che le funzioni in materia di protezione della fauna selvatica sono di competenza della Regione, la quale il 7 febbraio scorso ha comunicato che l’allevamento costituisce attività economica di carattere imprenditoriale, pertanto sono i proprietari ad essere tenuti a rispondere dei danni causati dagli animali e hanno il diritto e il dovere di recuperarli.

«Il visone rappresenta una grave minaccia - si legge nella comunicazione arrivata da Bologna - non è una specie tipica del territorio ed è necessario intervenire con urgenza per la loro cattura». La Regione ha inviato pertanto una richiesta all’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale per attivare un piano di controllo sul territorio da attuarsi sotto la diretta responsabilità della polizia provinciale. “L’effettiva responsabilità della presenza degli animali sul territorio, del loro recupero e dei danni subiti da terzi è in capo al proprietario dell’allevamento – conclude Fecci - Colgo l’opportunità per sottolineare con soddisfazione che la nostra amministrazione durante questo mandato ha respinto ogni possibilità di ampliamento reiteratamente richiesta dal proprietario dell’allevamento e portata avanti anche con pressioni arrivate da più soggetti del territorio e non solo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo

    11 Febbraio @ 09.30

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    I responsabili di questo "blitz animalista" rientrano a pieno titolo tra gli stupidi, secondo la classificazione di Carlo Maria Cipolla nel suo saggio "Le leggi fondamentali della stupidità umana": " Una persona stupida è chi causa un danno ad un altra persona o gruppo di persone senza nel contempo realizzare alcun vantaggio per sé o addirittura subendo una perdita"

    Rispondi

  • Antico

    11 Febbraio @ 09.25

    Ricordiamoci che sono animali predatori, da non prendere alla leggera...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La vera festa é sempre in cucina Federer e Oldani Scaldano il party nel nuovo spot Barilla con una travolgente “spaghettata” improvvisata

Gusto

Federer-Oldani (e la Shiffrin): quando una spaghettata accende la festa (Nuovo spot Barilla) Video

Musei del cibo al Castello di Felino

WEEKEND

Duelli medievali, giochi e gusto al castello di Felino Video

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" - Ecco chi c'era: foto

teatro

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Mulino di casa Sforza" Tanta tecnica e ottima qualità in cucina

CHICHIBIO

"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

Lealtrenotizie

100 carabinieri e 50 mezzi in azione stanotte in tutta la provincia, arresti e denunce

CARABINIERI

Controlli con 100 carabinieri, due arresti. Inseguimento nella Bassa: recuperato fuoristrada rubato Video

GAZZAREPORTER

Camioncino in fiamme: traffico in tilt in via Emilio Lepido e tangenziale nord in tarda mattinata Foto

Code anche in via Emilia Est dopo le 11

INCIDENTE MORTALE

Parmigiano investito in A22 dopo il maxi-incidente: due indagati per omicidio stradale Foto

Il numero degli indagati sembra destinato ad aumentare: sulle due carreggiate sono avvenuti 22 incidenti

INCIDENTE

Non ce l'ha fatta il maresciallo Gildo Marioni

SALSOMAGGIORE

Incendio in una cantina: due intossicati portati a Vaio

agenda weekend

Il cibo degli dei in piazza Garibaldi. Ma non solo cioccolata a Parma e provincia

PARMA

Nigeriano fugge dalla polizia: un passante interviene e lo fa cadere

Denunciato un romeno trovato grazie al sistema elettronico X-Law

VARCHI

Benassi: «Basta auto per accedere in centro»

Lunedì entreranno in funzione le telecamere che sorveglieranno l'isola ambientale di borgo Giacomo Tommasini e di via Nazario Sauro

10commenti

Stalking

Perseguita l'amante del marito: condannata

IMPRESE

Made in Fidenza le luci della Tour Eiffel

PARMA

Il Comune vende 100 biciclette abbandonate per svuotare il suo deposito

colorno

Ponte sul Po: forse sarà aperto un corridoio per pedoni e ciclisti

il caso

Minacce sui muri, Salvini (intervistato da Tv Parma): "Non sono spaventato, vado avanti" - Video

4commenti

LUTTO

Bore e la sua valle piangono l'ex sindaco Mario Bazzinotti

Milano

Malore in metropolitana, è morto Paolo Brera

Scrittore, economista, figlio del grande Gianni, scrisse anche per la Gazzetta di Parma

SCIALPINISMO

Ghiaccio e poca neve, annullato il trofeo Schiaffino

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Rinnegata la Tav, è un altro il tunnel che aspetta il Paese

di Vittorio Testa

4commenti

NOVITA'

"Breaking News": ora puoi riceverle anche via WhatsApp. Ecco come Video

ITALIA/MONDO

TORINO

E' morta Donna Marella, moglie di Gianni Agnelli Foto

maltempo

Nave turca arenata sul litorale sud di Bari: s'incaglia anche il rimorchiatore Foto

SPORT

Sport Invernali

Sofia Goggia vince la discesa libera di Crans Montana

SERIE A

Milan travolgente: tre sberle all'Empoli

SOCIETA'

Indonesia

38 anni dopo, (ri) avvistata l'ape più grande al mondo

ROMA

Stalker perseguita la Ferilli, divieto di avvicinamento

MOTORI

IL TEST

Ecco la nuova Mazda3. In 5 mosse

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv