10°

28°

ASSOCIAZIONE

Avis Noceto, nel 2013 superate le mille donazioni

Il presidente Massari: «La cultura del dono è ben radicata nei cittadini»

Avis Noceto, nel 2013 superate le  mille donazioni
Ricevi gratis le news
0

 

Positivo 2013 per l’Avis Noceto. Il sodalizio di volontariato, tra i più radicati nel territorio ha raggiunto importanti traguardi.
Le donazioni di sangue eseguite dai nocetani sono state 1023. Di questi prelievi 748 sono stati eseguiti nel punto di raccolta di Noceto. Gli altri, in altre sedi, per ragioni di lavoro. Nella sede di Noceto in media le donazioni sono state 39 per ogni seduta di prelievo.
Per il presidente Marco Massari «il numero complessivo delle donazioni è in linea con gli ottimi risultati che l’associazione ha conseguito negli ultimi anni. I numeri che abbiamo ottenuto nel 2013 ci confermano che a Noceto la cultura del dono è ben radicata nei cittadini. Inoltre, per avere più donazioni, anche quest’anno organizzeremo 3 sedute di prelievo domenicali per dare maggiori possibilità a chi non può o non desidera astenersi dal lavoro».
L’Avis di Noceto annovera tra le sue fila ben 569 donatori. Di questi, 389 sono uomini mentre 180 sono donne. In percentuale, il 35% dei donatori ha un’età compresa tra i 18 ed i 35 anni, il 41% va dai 36 ai 50 anni mentre il 24% dei volontari ha tra i 51 ed i 68 anni.
«Vogliamo – auspica Massari – aumentare i volontari tra i 18 e i 35 anni, per garantire continuità con la fascia d'età successiva: inevitabilmente, con il passare degli anni, servirà un ricambio. Anche dall’Avis provinciale e regionale ci vengono date indicazioni per aumentare le donazioni che provengono dai giovani».
Il ricambio dei donatori, se pur in piccola parte, c’è stato. Infatti, nell’anno appena passato sono stati eseguiti 51 esami di idoneità che hanno portato a 34 prime donazioni. Di questi nuovi entrati, tutti al di sotto dei 30 anni, il 69% è rappresentato da donne e il 31% da uomini.
«L’associazione – afferma Massari – esprime apprezzamento per la sensibilità dimostrata dalle giovani donne e invita i ragazzi a non farsi staccare troppo in questa bella gara di solidarietà».
Rispetto ai nuovi donatori si registrano anche 44 dimissioni. delle quali 29 d’ufficio cioè eseguite perché i volontari, se pur idonei a donare, non si sono presentati ai prelievi per oltre due anni. In questo caso infatti le persone vengono dimesse dall’elenco dei donatori. Il sodalizio ovviamente tiene continuamente controllati i propri donatori: nel 2013 sono stati eseguiti 480 esami annuali, quelli a cui sono sottoposti tutti i donatori almeno una volta all’anno, 162 esami di ricontrollo, e 75 elettrocardiogrammi.
Il punto di raccolta ha anche superato la visita ispettiva di accreditamento, il sistema per l’incremento di qualità al quale tutte le strutture sanitarie della Regione devono uniformarsi. Infine, continua la collaborazione tra Avis e Lilt: l'Avis mette a disposizione i propri ambulatori per le visite di prevenzione dei tumori.
«La collaborazione con la Lilt è proficua - conferma Massari. L’intenzione è quella di collaborare con altre associazioni della zona, con enti ed istituzioni per radicarci ancora di più nel territorio, sensibilizzare le persone e aumentare il numero di donatori».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street