11°

26°

Noceto

La famiglia Farolini, avisini da primato

Roberto, Gabriella e Raffaele: quasi 250 donazioni

La famiglia Farolini, avisini da primato

La famiglia Farolini insieme a Marco Massari, presidente della sezione Avis di Noceto

Ricevi gratis le news
0

È una famiglia da primato. Sono A+, 0+ e 0+ i Farolini, papà Roberto, mamma Gabriella e il figlio Raffaele, soci della sezione Avis di Noceto che hanno raggiunto l’importante traguardo complessivo delle 246 donazioni di sangue.
Roberto, il capofamiglia, ha iniziato a gennaio del 1965 e ha continuato fino al 2007 raggiungendo quota 160: «Sono contento, perché se ho dato tanto significa che sono stato bene. Poi l’età e motivi di salute non mi hanno consentito di proseguire. Ho avuto due operazioni all’anca e tra la prima e la seconda sono riuscito ad inserire un’ultima donazione».
Roberto Farolini è stato insignito nel 2000, per la sua attività di volontariato, del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica. «Con me c’era anche Ermes Lombardi, che era il presidente di sezione quando ho cominciato – racconta – Ero andato alla sede, allora in Rocca, per un’offerta in memoria della mia mamma e Ermes mi ha convinto che quel che serviva davvero era l’impegno per l’Avis».
Roberto Farolini ha iniziato a donare con frequenze oggi impensabili, una al mese, poi una ogni due mesi, fino a quando il limite è stato spostato a 3/4 l’anno.
La moglie Gabriella, da ragazza, non poteva donare per problemi di anemia e aveva scelto di partecipare alla vita di sezione come volontaria per la torta fritta del sabato.
Solo a 53 anni ha potuto iniziare con le donazioni, due all’anno. «Questo significa che non è mai troppo tardi e che non bisogna avere paura – spiega – Chiederò al mio medico di prorogare il limite d’età dei due anni consentiti, perché mi sento in salute e ancora in grado di farlo».
Gabriella, che è a quota 28, riceverà il distintivo in oro della sezione.
Chi invece ha già conseguito il «rubino» è il figlio Raffele che a soli 39 anni ha già fatto 58 donazioni. «Ho iniziato appena maggiorenne – rivela – ma ho conosciuto l’Avis fin da bambino. Avevo solo 11 anni quando accompagnavo i miei all’appuntamento con la torta fritta. Vorrei però sottolineare che la cosa più importante non è il traguardo numerico delle donazioni, ma il contributo che si riesce a dare, piccolo o grande che sia».
Roberto lancia un appello ai nocetani e soprattutto ai giovani: «Siamo 700 donatori in sezione, un numero costante negli ultimi anni, ma che potrebbe essere incrementato in un paese che ormai raggiunge i 13 mila abitanti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

3commenti

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

CARABINIERI

Pusher in bici fermato con 30 grammi di marijuana a Salsomaggiore: denunciato

Si tratta di un 26enne nigeriano, che ha cercato di allontanarsi alla vista di una pattuglia

1commento

PARMA

Incidente in tangenziale sud: rallentamenti fra le uscite Campus e via Montanara

Disagi fra le 9 e le 10

2commenti

PARMA

Ruspa danneggia un tubo: perdita di gas in zona Mercati, evacuati due edifici

L'emergenza è scattata attorno alle 9 ma è rientrata presto: sono intervenuti i tecnici di Ireti e i vigili del fuoco

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMA

Bersaglieri ciclisti: i fanti piumati in festa per le strade della città Foto

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

6commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

Terremoto: scossa di magnitudo 3.0 sull'Appennino tosco-romagnolo

ELEZIONI

Molise, vince il centrodestra: il nuovo presidente è Donato Toma

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover