16°

29°

Noceto

La famiglia Farolini, avisini da primato

Roberto, Gabriella e Raffaele: quasi 250 donazioni

La famiglia Farolini, avisini da primato

La famiglia Farolini insieme a Marco Massari, presidente della sezione Avis di Noceto

Ricevi gratis le news
0

È una famiglia da primato. Sono A+, 0+ e 0+ i Farolini, papà Roberto, mamma Gabriella e il figlio Raffaele, soci della sezione Avis di Noceto che hanno raggiunto l’importante traguardo complessivo delle 246 donazioni di sangue.
Roberto, il capofamiglia, ha iniziato a gennaio del 1965 e ha continuato fino al 2007 raggiungendo quota 160: «Sono contento, perché se ho dato tanto significa che sono stato bene. Poi l’età e motivi di salute non mi hanno consentito di proseguire. Ho avuto due operazioni all’anca e tra la prima e la seconda sono riuscito ad inserire un’ultima donazione».
Roberto Farolini è stato insignito nel 2000, per la sua attività di volontariato, del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica. «Con me c’era anche Ermes Lombardi, che era il presidente di sezione quando ho cominciato – racconta – Ero andato alla sede, allora in Rocca, per un’offerta in memoria della mia mamma e Ermes mi ha convinto che quel che serviva davvero era l’impegno per l’Avis».
Roberto Farolini ha iniziato a donare con frequenze oggi impensabili, una al mese, poi una ogni due mesi, fino a quando il limite è stato spostato a 3/4 l’anno.
La moglie Gabriella, da ragazza, non poteva donare per problemi di anemia e aveva scelto di partecipare alla vita di sezione come volontaria per la torta fritta del sabato.
Solo a 53 anni ha potuto iniziare con le donazioni, due all’anno. «Questo significa che non è mai troppo tardi e che non bisogna avere paura – spiega – Chiederò al mio medico di prorogare il limite d’età dei due anni consentiti, perché mi sento in salute e ancora in grado di farlo».
Gabriella, che è a quota 28, riceverà il distintivo in oro della sezione.
Chi invece ha già conseguito il «rubino» è il figlio Raffele che a soli 39 anni ha già fatto 58 donazioni. «Ho iniziato appena maggiorenne – rivela – ma ho conosciuto l’Avis fin da bambino. Avevo solo 11 anni quando accompagnavo i miei all’appuntamento con la torta fritta. Vorrei però sottolineare che la cosa più importante non è il traguardo numerico delle donazioni, ma il contributo che si riesce a dare, piccolo o grande che sia».
Roberto lancia un appello ai nocetani e soprattutto ai giovani: «Siamo 700 donatori in sezione, un numero costante negli ultimi anni, ma che potrebbe essere incrementato in un paese che ormai raggiunge i 13 mila abitanti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

6commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

11commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

LONDRA

Davanti a Buckingham Palace con un taser, arrestato

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street