14°

26°

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca
Ricevi gratis le news
0

Un 79enne è finito in carcere accusato di molestie nei confronti di almeno due bambine e il paese si è diviso: da una parte chi lo difende e lo vuole libero, dall'altra chi trova vergognosa questa presa di posizione.
Il borgo è Mignegno, frazione di Pontremoli, lungo la Cisa, in inverno un centinaio di abitanti, in estate più del doppio, tra chi ritorna e chi ha la seconda casa, come un po' ovunque sull'Appennino. Un villaggio liliale che dallo scorso giugno ha perso il sorriso: uno schiaffo partito dalla mano di un anziano, una mamma che chiede spiegazioni, l'arrivo dei Carabinieri, un arresto, un procedimento in corso, metà residenti che insorge e l'altra metà che si indigna.
Eugenio è un personaggio, ha insegnato a nuotare e a tuffarsi a tutti i bambini del posto. «Eh, c'è sempre stato un po' troppo attorno ai bambini», ora dicono in tanti a Mignegno. Due mesi fa dà una sberla a una tredicenne. E lì si apre un vaso di Pandora che muta totalmente il clima della piccola comunità. La ragazzina aveva cercato di difendere due amichette dagli abbracci un po' troppo affettuosi dell'anziano: lui non gradisce la ribellione e le molla il ceffone. La madre della tredicenne saputa la cosa va a chiedergli spiegazioni. Che arrivano senza troppe preghiere: Eugenio, in pratica, risponde che le altre non fanno obiezioni, tranne lei, quella che si è meritata la sberla. La mamma chiama i Carabinieri. Arriva una pattuglia del Nucleo radiomobile, scambio di parole con l'anziano («che ripete tutto come fosse la cosa più naturale del mondo», dice la madre della ragazzina), trasferimento in caserma immediato (il reato di violenza sessuale è perseguibile d'ufficio), poi la denuncia e quindi il carcere, prima a Massa poi a Prato dove è rimasto un mese. Ora è ai domiciliari in una casa di riposo di Pontremoli.
Finita così? No, perché Mignegno si è divisa ed è finita sui giornali. Uno schieramento urla che Eugenio è innocente («ma per difenderlo dicono “ha sempre fatto così, non c'è mai stato nulla di male” senza capire che così lo affossano», commenta la mamma che ha scoperchiato il caso), l'altra fazione chiede processo e punizione. Per Eugenio striscioni a favore e cartelli che invece prendono le distanze. Anche su Facebook la gente si è scatenata. «Ma soprattutto», riferisce un villeggiante parmigiano, «il paese è irriconoscibile, persone che tolgono il saluto, bambini che non possono più giocare, un ambiente omertoso, una situazione surreale». E sabato sera l'evento che ha sdegnato ancora di più i «colpevolisti», una camminata per le vie del paese. Lanterne bianche a illuminare il passaggio e un lenzuolo con la scritta “Eugenio libero” nelle mani dei manifestanti, «una ventina, non di più» racconta chi ha visto. r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

1commento

Ballottaggi

Urne aperte a Salso: alle 12 ha votato il 18,36% Video

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

cus parma

Triathlon Campus e Duathlon Francigeno Guarda chi c'era

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

1commento

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

4commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

7commenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

12 tg parma

Disabili e lavoro: a Parma numeri in crescita ma liste d'attesa ancora lunghe Video

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

1commento

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

Superenalotto

Esce il 6: vinti oltre 51 milioni di euro

SPORT

mondiali

Inghilterra a valanga su Panama, 6-1: è agli ottavi

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

SOCIETA'

fine divieto

Arabia Saudita: da oggi le donne possono guidare

2commenti

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse