-0°

sarzana

Spray urticante spruzzato a scuola: in 1.500 allontanati, 20 finiscono all'ospedale

spray peperoncino
Ricevi gratis le news
0

Probabilmente voleva essere uno scherzo: sai che divertimento - deve avere pensato - spruzzare spray al peperoncino nel corridoio di un istituto scolastico dove transitano tutti i giorni almeno trecento tra ragazzi e insegnanti. Da morire dal ridere. E invece più che uno scherzo si è trasformato in un piccolo dramma per 19 ragazzi e un insegnante che sono finiti all’ospedale con attacchi di panico e crisi respiratorie acute. Insomma, quei venti hanno riso proprio poco, e poco rideranno quelli che lo spray invece di annusarlo lo hanno spruzzato visto che i carabinieri, che indagano assieme alla digos, ipotizzano i reati di lesioni e interruzione di pubblico servizio.
La cronaca di un giorno scolastico che doveva essere un giorno qualunque inizia stamani alle 10 nell’istituto sarzanese che comprende il liceo Parentucelli, l’Itc Arzelà e le scuole elementari di Sarzana. Una decina di persone cominciano a accusare malori: non riescono a respirare, arrivano gli attacchi di panico. Prima una decina poi altri dieci, in tutto 19 studenti e un insegnante. Immediatamente è partito il piano di evacuazione: tutti fuori. Si tratta di 1500 persone, tra studenti, personale amministrativo e insegnanti. Arrivano i vigili del fuoco e i carabinieri. I pompieri, che dirigono le operazioni di evacuazione, iniziano a bonificare l’area mentre arrivano sul posto tutte le ambulanze della val di Vara che fanno la spola e portano al pronto soccorso dell’ospedale San Bartolomeo 19 ragazzi e un insegnante con sintomi acuti. Alla fine della mattinata 1.200 rientrano al Parentuccelli mentre i 300 dell’Arzelà se ne tornano a casa.
Nel primo pomeriggio i ragazzi e l’insegnante ricoverati vengono dimessi: «le loro condizioni non destano preoccupazione - si legge nella nota dell’Asl5 -. La maggior parte degli assistiti presentava modesti disturbi respiratori e è stata sottoposta ad un’adeguata terapia». Allarme rientrato, dunque. Nessuna tossina, nessun agente patogeno nè contaminante: probabilmente solo dosi massicce di spray al peperoncino. E lo spray al peperoncino può essere definito un’arma, come recita una recente sentenza della VI sezione penale della Cassazione. Quindi chi l’ha spruzzato per gioco, o per evitare magari di essere interrogato dovrà probabilmente renderne conto. Sempre che venga individuato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

brad pitt & charlize theron

gossip

Brad Pitt e Charlize Theron stanno insieme (secondo la stampa inglese)

Incassi in calo, ma Parma è 11ª in Italia

Cinema

Incassi in calo, ma Parma è 11ª in Italia

4commenti

L'espressività della danza "catturata" in 25 scatti: mostra a Bibbiano

FOTOGRAFIA

L'espressività della danza "catturata" in 25 scatti: mostra a Bibbiano Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoratrici schiave dietro alle t-shirt firmate dalle Spice Girls

LONDRA

Lavoratrici schiave dietro alle t-shirt firmate dalle Spice Girls

Lealtrenotizie

Banda di ragazzini in via Mazzini: entrano all'Oviesse e un 17enne ruba abiti

PARMA

Cerca di rubare vestiti in via Mazzini: 17enne denunciato dalla polizia Video

POLEMICA

Romagnosi, prof contro la civetta. «Ricorda l'aquila fascista»

10commenti

furto

San Secondo: ladri messi in fuga e fotografati da un passante

Colorno

Si introduce nell'oratorio. Il prete che lo allontana resta ferito

FIDENZA

Nel sottopasso con il rosso: 94enne (ubriaco) provoca un incidente

1commento

AUTOSTRADA

Incidente e veicolo in avaria in A1: mattinata difficile. A15: lavori in corso questa sera

Colorno

Morta Donatella Censori, una vita per la politica e la scuola

QUALITÀ DELL'ARIA

Polveri sottili, dati incoraggianti a inizio 2019

DISAGI

Via Spezia, al buio la rotatoria e gli svincoli della tangenziale

Gazzareporter

"Un assaggio... di luna rossa" Manda le tue foto

PARMA

Ausl e ospedale: possibili disagi per sciopero venerdì 25 gennaio

CERMIS

Visita a sorpresa di Giulia Ghiretti a Giocampus Neve Foto

Grande emozione sulle nevi del Cermis, i bimbi incontrano l’atleta paralimpica

BASEBALL

A Parma e Bologna il girone preolimpico

Gazzareporter

Via Trento, "il sottopasso ha bisogno di un lifting" Foto

FIDENZA

Cabriolo: ferito un ciclista caduto in via Ponte Nuovo Video

L'uomo ha riportato ferite di media gravità

APPELLO

Massacro di Natale, i giudici: «Alessio senza pietà, ma subalterno al padre ed educato al cinismo e alla violenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Cesare Battisti e il peccatore che vive in noi

di Michele Brambilla

1commento

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

VICENZA

Getta a terra la figlia neonata e tenta il suicidio: la piccola è morta, arrestata una 41enne

MILANO

Taxista travolto e ucciso: arrestato un 26enne. Gli avevano ritirato la patente due volte

SPORT

football americano

Pronostici stravolti, il Superbowl sarà Patriots (ancora loro) - Rams

PRIMA CATEGORIA

Il Fidenza sbanca Zibello Video Highlights

SOCIETA'

cucina

"Il sale rosa dell'Himalaya è un bluff: è impuro e costa il doppio"

12 tg parma

A Parma il fenomeno "Momo": allarme sui cellulari dei giovanissimi Video

MOTORI

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross