21°

30°

OLIMPIADI

Nuoto, è la notte dei record: la Pellegrini si "scalda"

Federica Pellegrini

Federica Pellegrini

Ricevi gratis le news
0

Il quarto tempo del mattino, nuovo record italiano (3'35"90) non aveva illuso troppo e il sesto posto finale è un risultato di cui fare tesoro. Con una Federica Pellegrini in veste di leader e chioccia, la staffetta azzurra della 4X100 sl se ne torna a casa soddisfatta.

Le altre restano di un altro pianeta, a partire dal quartetto australiano che ferma il cronometro a 3'30"65, abbassando il record mondiale che le stesse Aussie avevano firmato due anni fa. Sul podio ci sono anche Usa e Canada, le azzurre Erika Ferraioli, Silvia Di Pietro, Aglaia Pezzato e Federica Pellegrini chiudono un pò più indietro (3'36"78) "ma erano anni che l’Italia non entrava in finale, addirittura centrarla e arrivare seste è stato bello - si dice soddisfatta la Divina - Abbiamo limato anche il record italiano al mattino di quasi due secondi. E’ una staffetta che sta crescendo, ci siamo divertite. Sapevamo che non poteva esserci gara per il podio ma già esserci fra le prime otto per noi era un risultato importante". Per Federica anche l’occasione di prendere contatto con l’Estadio Acquatico di Rio de Janeiro dove, nei "suoi" 200, proverà a mettersi al collo un’altra medaglia. "I 100 sono diversi dai 200 ma mi sono divertita, vedremo, domani ho un giorno di riposo, poi inizieranno le mie eliminatorie, facciamo passo dopo passo, spero vada tutto bene - le sue parole - La sto vivendo un pò più alla leggera rispetto alle altre Olimpiadi, non ho più la pressione del dover vincere per forza, non mi presento qui col primo tempo al mondo, per me è un pò più facile viverla in questa maniera. Poi gli anni passano anche per me, rimanere sempre lì è difficile, però sono contenta di esserci".

Serena e tranquilla, la Pellegrini applaude il bronzo di Detti ("i 400 sono una gara con la G maiuscola, sono contenta per lui, se lo merita") e 'studià le rivali, a partire dalla Ledecky sfiorata in staffetta. Stupire è possibile, del resto il nuoto olimpico è partito col botto. Quello della staffetta australiana, infatti, non è l’unico record mondiale della giornata visto che nelle batterie dei 100 rana Adam Peaty dà il via alle danze migliorando il suo precedente primato: 57"55 contro 57"92 dello scorso anno a Londra. Un "tempone" che sembra il preludio all’oro, quello che Katinka Hosszu si è già conquistata con una strepitosa finale nei 400 misti: imbarazzante la superiorità dell’ungherese, che tocca a 4'26"36, oltre due secondi meglio del precedente mondiale ed olimpico della cinese Ye Shiwen (4'28"43 del 2012).

La prima medaglia brasiliana del nuoto se l’era messa al collo poco prima Kosuke Hagino che, dopo il bronzo di quattro anni fa alle spalle di Lochte e Pereira, oggi assenti, conduce i 400 misti sin dalle prime bracciate e resiste nel finale al ritorno dell’americano Chase Kalisz, preceduto di 70 centesimi (4'06"05 contro 4'06"75). Solo bronzo per il due volte campione del mondo Daiya Sato, che regge il ritmo del connazionale per tre quarti di gara prima di pagare pegno negli ultimi 100 metri in stile libero e chiudere in 4'09"71.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Balletto

social

L'evoluzione della danza di Michael Jackson...in 4 minuti Video

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

9commenti

Lealtrenotizie

E' morta Anna Maria Bianchi, volto e voce di Radio Tv Parma Foto Il video-ricordo

LUTTO

E' morta Anna Maria Bianchi, volto e voce di Radio Tv Parma Foto Il video-ricordo

2commenti

guardia di finanza

Falsi crediti Iva per 14 milioni di euro. Denunciati 59 responsabili Video

E' caccia ai due imprenditori "menti" del sistema: sono irreperibili. Sequestrati quattro fabbricati nel Parmense

SENTENZA

Public money, ecco tutte le condanne

Cinema

Ciak, a Parma si gira: la mappa dei set

2commenti

Scuola

I bravissimi della maturità: diplomati con 100 e 100 e lode

weekend

Sgranfignone, anatra, disfide tra cuochi: il sabato è a tutto gusto L'agenda

truffa

Mette in vendita online un orologio "fantasma": denunciato 23enne di Langhirano

12 tg parma

Dalla tangenziale Nord al Lungoparma: tutti i cantieri in corso e al via Video

Busseto

Raffica di furti, rubata anche una macchinetta spartineve

Parma calcio

Rigoni, esperto in salvezza

L'appello

«Basta con i botti alle feste d'estate: per gli animali sono pericolosi. Usate quelli silenziosi»

IL CASO

Sgarbi: «Leonardo per l'ultima cena si ispirò all'affresco di Monticelli d'Ongina»

incidente

Schianto tra due auto a Ramiola: feriti due giovani Foto

Lutto

Tarsogno dà l'addio a Lidia Calestini, la regina delle rezdore

carabinieri

Furto di energia elettrica a Chiozzola: arrestato

parma calcio

Chiude la prima parte del ritiro crociato: il video-bilancio di Sandro Piovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, il nemico è nelle scelte quotidiane

di Luca Tentoni

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

PIEMONTE

Temporali sull'Astigiano e sul Torinese, ingenti i danni

viabilità

Schianto tra auto e tir a Campegine: 5 feriti e 5 corsie bloccate

SPORT

12 tg parma

Parma, tre giorni chiave. Preso Galano, serio tentativo per Saponara Video

CALCIO

Milan: Scaroni presidente con deleghe di ad

SOCIETA'

filatelia

Ecco il francobollo dedicato a Giovannino Guareschi. Ma a Parma non è arrivato...

il disco

I Pooh alla ricerca del Graal

MOTORI

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto