-1°

13°

ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Sport

Giocatore preso a pugni, squadra ritirata
calcio giovanile

Giocatore del Vicofertile preso a pugni, squadra ritirata

 
Tragedia nel nuoto: è morto Kenneth To, 26 anni, aveva vinto 4 medaglie mondiali
sport

Tragedia nel nuoto: è morto Kenneth To, 26 anni, aveva vinto 4 medaglie mondiali

 
Jarno Trulli: "In Formula 1 il talento non basta"
L'INTERVISTA

Jarno Trulli: "In Formula 1 il talento non basta"

 
Marotta: Icardi e' un bravo ragazzo, spero torni presto
Calcio

Marotta: Icardi e' un bravo ragazzo, spero torni presto

 
Negozi, Pioli (con gli amici Giuseppe, Marco e Davide) scommette sul centro...di Parma
abbigliamento

Negozi, Pioli (con gli amici Giuseppe, Marco e Davide) scommette sul centro...di Parma

 
Lezione speciale di Giulia Ghiretti agli studenti del liceo sportivo Bertolucci
12 tg parma

Lezione speciale di Giulia Ghiretti ai ragazzi del liceo sportivo Bertolucci Video

 
Caso Icardi, Wanda Nara: "Vicini alla pace con l'Inter. Non è un problema di soldi"
SERIE A

Caso Icardi, Wanda Nara: "Vicini alla pace con l'Inter. Non è un problema di soldi"

 
L'Inter vince il derby, Spalletti respira
Calcio

L'Inter vince il derby, Spalletti respira

 

Baseball

Parma vince ed emoziona: 4-3 al Godo ai supplementari

Buon esordio in Ibl dei ragazzi di Gerali

Parma vince ed emoziona: 4-3 al Godo ai supplementari
0

Parma vince al debutto superando Godo 4-3 agli extra inning dopo una sfida emozionante: l'entusiasmo dei ragazzi di Gerali si traduce in una bellissima vittoria in rimonta. Avanti 2-0, i ducali infatti prima vengono raggiunti e poi superati al decimo inning: ma una valida del dh Biagini li lancia verso il primo successo stagionale

Parma vince al debutto superando Godo 4-3 agli extra inning dopo una sfida emozionante: l'entusiasmo dei ragazzi di Gerali si traduce in una bellissima vittoria in rimonta. Avanti 2-0, i duvcali infatti prima vengono raggiunti e poi superati al decimo inning: ma una valida del dh Biagini li lancia verso il primo successo stagionale.

Sul mound per Parma c'è Jimenez, come da previsione: il venezuelano parte freddo e viene salutato da un doppio, ma poi prende le misure agli avversari e chiude la prima ripresa mandando Sanchez al volo. Invece Parma, che schiera 5 debuttanti nel massimo campionato, segna subito con Noguera (2/5 e gran belle mani: ottimo il suo impatto con l'Ibl): show del lead off che prima batte valido, poi ruba la seconda, arriva in terza sulla battuta in diamante di Garbella e vola a casa su lancio pazzo. Al secondo poi è un gran triplo di Santalupo a portare a casa Fossa, in prima su base ball. Godo però pareggia: prima al quarto con un solo homer dell'esperto Sanchez, poi grazie a un singolo di Meriggi (2/4, alla fine) al quinto. Jimenez scende e Camacho a basi piene e con conto pieno salva il match mandando al volo Gomez. Parma si rimette in moto al settimo quando dopo avere subito 14 out consecutivi (arriva in base solo scalera, colpito), Poma rompe l'incantesimo con un singolo: l'esterno ruba la seconda ma nessuno riesce a portarlo a casa. All'8° Camacho con due out si complica la vita e riempie le basi: ma la radente di Rubboli finisce nel guanto di Fossa per un facile out. Al 9° il pitcher venezuelano, autore di 8 k, si esalta: e con uomo in terza elimina al piatto Tanesini.

Al cambio campo sembra che Parma possa chiudere: un pop di Scalera sul pitcher si trasforma, infatti, nel più imprevedibile dei doppi. Ma la linea missile di Cetti è presa al volo da Servidei con un tuffo miracoloso: doppio gioco ed extra inning. E al decimo è Godo a passare: con il giovane Petralia che, complice l’emozione del debutto, sul monte fatica a trovare l'area dello strike, la volata di Bucchi permette a Gomez (in terza su lancio pazzo) di segnare il 3-2. Ma il Parma è vivo e non si arrende: Ribeiro concede la base a Santolupo, poi è toccato da Noguera e di nuovo da Benetti che trasforma in valida il primo lancio dell'ormai arrivato rilievo dei romagnoli. Santolupo corre a casa e segna il 3-3 scaldando i cuori dell'infreddolito pubblico. Alla base intenzionale a Garbella, fa seguito un'ovvia visita sul monte, ma Ribeiro resta al suo posto per affrontare Biagini: il dh lascia passare i primi due ball poi incassa uno strike. Ma al 4° lancio manda gli spalti in delirio: valida e punto a casa. Finisce così: 4-3. Il giovane Parma parte col piede giusto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0