16°

29°

Quartieri

Luca e Matteo, i du rezdòr della Ghiaia che non molla

Nonostante la chiusura del piano -1, i due giovani continuano la loro attività fra tortelli e pasta fresca

Luca e Matteo, i du rezdòr in Ghiaia

Luca e Matteo, i du rezdòr in Ghiaia

Ricevi gratis le news
0

 

In tempi come questi, ci sono tanti giovani che si rimboccano le maniche, che credono in un progetto e non si tirano indietro nonostante mille difficoltà. Sono storie di idee che sfidano la crisi, come quelle di Luca Rubini e Matteo Stori, i «du rezdòr» di piazza Ghiaia, due ragazzi con la passione per la cucina, che hanno deciso di aprire un’attività di pasta fresca e gastronomia.
L’avvio è stato arduo: i due hanno iniziato nel 2011, al piano -1 della Ghiaia, nel nuovo mercato sotterraneo della piazza, che non ha mai avuto vita facile. Matteo e Luca hanno tenuto duro, credendo sempre nelle proprie idee. Quando ha chiuso il mercato coperto, loro hanno aperto il negozio «i due rezdòr» all’angolo fra borgo Copelli e piazza Ghiaia. In poco tempo, la pasta fresca, i tortelli preparati da loro in «vetrina», sono diventati un punto di riferimento, una novità che affonda le radici nella tradizione della piazza.
«Cosa ha di speciale la Ghiaia? È un posto tipico di Parma, storico: nonostante i disagi dei lavori che ci sono stati, rimane nel cuore dei parmigiani», dicono i due giovani parmigiani, di 29 e 30 anni. Uno ha lavorato per anni in un negozio di pasta fresca, l’altro era metalmeccanico. Oggi sono diventati imprenditori e hanno assunto altre due persone.
Sono tanti i commercianti «fedeli» a piazza Ghiaia, orgogliosi di lavorare in questo luogo, anche dopo tanti sacrifici. I colleghi di Luca e Matteo, che erano al piano -1 della Ghiaia, oggi sono tutti «riemersi» e lavorano in piazza e nei borghetti vicini. All’ombra di viale Mariotti c’è la «baita dei formaggi» e «Le fornarine - il pane di Corniglio», in strada Copelli ci sono due macellerie-salumerie che erano al piano -1: «Giacomo e Paolo» e la salumeria «Da Paola». «Saremo testoni, ma noi non la lasciamo. Siamo contenti di essere qua, di essere rimasti in Ghiaia», dice Paola Marenzoni, che conosce bene questi luoghi: da piccola era nel mercato coperto, quello storico, sotto l’incrocio con il ponte di Mezzo, poi ha vissuto tutta l’odissea degli spostamenti, e ora infine nel borghetto della Ghiaia che porta a via Carducci.
Intanto, si cercano ospiti per il piano -1 della Ghiaia (un supermercato? Una palestra? Girano tante ipotesi, alcune anche fantasione). I commercianti della zona hanno una loro proposta: realizzarci un parcheggio a rotazione, a pagamento, per servire il centro storico. «Si potrebbero sfruttare - dicono - anche i 1.500 metri quadrati sotto la piazza che erano stati pensati per lo spazio giovani del Comune, ad oggi assolutamente inutilizzati».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

7commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante a Pratospilla

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno