16°

29°

comune

Bagni pubblici, Ghiaia e Parco Ducale, orario lungo

Bagni pubblici, Ghiaia e Parco Ducale, orario lungo e presidio continuo
Ricevi gratis le news
2

Un servizio fondamentale per i cittadini e per i tanti turisti che visitano la nostra città: per i bagni pubblici dislocati a Parma l'Amministrazione Comunale ha pensato a una riorganizzazione del servizio che li possa rendere più puliti, più sicuri e quindi più fruibili, migliorando di conseguenza la qualità di vivere il territorio cittadino. Per la gestione dei servizi igienici pubblici si è aggiudicata l'appalto fino al dicembre 2017 (da marzo 2016) la Cooperativa sociale Avalon, che nasce con l’obiettivo di gestire luoghi di aggregazione sociale e culturale, attraverso percorsi di inserimento lavorativo rivolti prevalentemente a persone con problemi di salute mentale: l’appalto prevede l’apertura, la pulizia e la chiusura dei bagni pubblici, in alcuni casi anche la guardiania costante. 
Le novità importanti nel servizio riguardano l’apertura giornaliera del bagno pubblico situato in Ghiaia con custodia continuativa, pulizia e monitoraggio degli accessi tutti i giorni 10 ore al giorno (dalle 9 alle 19) che compenserà la chiusura del bagno pubblico nei pressi del Teatro Regio, non solo poco sicuro e controllabile, ma caratterizzato da barriere architettoniche che lo rendono non accessibile da tutti gli utenti.  
Apre tutti i giorni per 10 ore d'estate (9-19) e 9 d'inverno (9-18) anche il bagno del Parco Ducale lato via Kennedy, con custodia continuativa, pulizia e monitoraggio degli accessi che sostituisce il servizio igienico collocato sul lato di via Pasini, anch'esso poco monitorabile e fruibile.
“Abbiamo investito 250.000 euro per 21 mesi di attività – ha detto il sindaco Federico Pizzarotti in Ghiaia, illustrando le caratteristiche del servizio – puntando su una gestione di buona qualità, con alcune strutture presidiate per 10 ore al giorno, sette giorni su sette. E' stato ridotto il numero delle strutture, ma parmigiani e turisti possono ora contare su bagni più sicuri, più puliti e non trovarsi con effetti di vandalismo purtroppo diffusi. L'anno prossimo – ha aggiunto il sindaco – contiamo di fare la stessa operazione al San Paolo nel periodo estivo, una volta che saranno finiti i lavori, e in Cittadella quando si farà il trasferimento all'ex Ostello. E stiamo pensando di installare anche alcuni vespasiani moderni per l'utenza serale e la salvaguardia di luoghi di aggregazione. Intanto continua a funzionare anche il sevizio pubblico con accesso diretto dal Municipio. Mi fa piacere – ha concluso Pizzarotti – che la gestione sia affidata ad una cooperativa sociale del territorio”.
Il servizio riscuote ampio gradimento – ha confermato Liliano Lamberti, vicepresidente della cooperativa Avalon – tanto che questa mattina, giorno di mercato, in 5 ore ci sono stati qui in Ghiaia quasi 200 utenti. La custodia permanente – ha ribadito Lamberti – è un'idea vincente e ci consente di dare lavoro a 5 persone in difficoltà assunte a tempo indeterminato dalla nostra cooperativa sociale”.

Nello specifico, tra le integrazioni e le migliorie proposte dall’offerta tecnica dell’aggiudicatario dell’appalto rientrano 5000 euro di interventi di manutenzione ordinaria, interventi periodici di pulizia straordinaria, imbiancatura periodica dei locali e ripristino di eventuali atti di vandalismo grafico, periodica raccolta di opinioni e critiche da parte degli avventori, realizzazione di un opuscolo informativo con le indicazioni degli orari del servizio, luoghi, numeri utili.

Il totale delle ore assegnate su base annuale è di 8683 per la copertura del servizio per un totale di circa 250.000 euro investiti per la copertura dei 21 mesi di attività assegnati alla Cooperativa Avalon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano

    01 Giugno @ 20.28

    reinard.alfa@gmail.com

    Direi che non avete investito 250.000 euro, ma avete buttato 250.000 euro dei nostri soldi per accontentare qualcuno. Chi si trova in zona piazza e ha un problema di incontinenza, e purtroppo problemi alla prostata non sono rari, deve andare in un locale a pagamento perchè il sindaco dice che i bagni della pilotta nonostante siano 150 anni che sono aperti e non è mai successo nulla sono insicuri. In città non ci sono cessi ( i bagni non servono ) e chi ha dei problemi deve pagare perchè i vespasiani sono stati aboliti. Fino ad ora per i servizi ai bagni pubblici sono stati usati ex tossicodipendenti pagati con un tirone di borsa, di conseguenza con 250.000 euro dovremmo avere cessi ogni 3 metri. P.S. foto davanti alle latrine azzeccata, uno si tocca le parti basse per scaramanzia e gli altri a braccia conserte come tutti gli odierni lavoratori comunali .

    Rispondi

  • ale

    01 Giugno @ 20.24

    250000 : 8683 = 28,79 euro / ora . Una cooperativa che prendono , quando li prendo, 6 forse . Qualcosa strusa!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

Borgotaro-Imperia

La refurtiva è a fianco dell'altare: sacerdote denunciato per furto di oggetti sacri (tra cui Gorro)

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore» Video

tribunale

Scontri Cremonese-Parma: daspo per 10 tifosi crociati

incidente

L'auto finisce fuori strada e si ribalta: un ferito a Citerna

Evento

Langhirano-Parma: sabato camminata per chiedere più sicurezza sulla Massese

12Tg Parma

Varco Ztl di piazzale D'Acquisto, nel primo mese 1.800 passaggi accertati Video

Busseto

Straziante addio alla piccola Carla

Pronto soccorso

La vita in «trincea» di medici e infermieri

Ex Eridania

Allarme: tartarughe in agonia nelle vasche del parco

2commenti

gazzareporter

"Il Parco Falcone e Borsellino maltrattato"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv