Centro

Vetrina rotta dai baby-vandali, i titolari di Pepèn: "Ora attendiamo controlli e sanzioni"

Vandali in azione, vetrina danneggiata da Pepèn. Rabbia e denuncia social dei proprietari
Ricevi gratis le news
30

Una foto ma anche un locale che, abbinati, la dicono tutta sull'episodio. La denuncia arriva, via social, direttamente da uno dei titolari. Il locale non ha bisogno di presentazioni. Parliamo di Pepèn: solo il nome evoca sapori da leccarsi i baffi e tradizione infinita nel cuore di Parma e, non solo, dei parmigiani. Ma qualcuno, non solo privo di senso civico, non la pensa così: vetro danneggiato e logica rabbia dei proprietari (e, sulla stessa lunghezza d'onda, tam-tam di commenti dei follower): "Buona sera Parma...questo è il risultato dopo settimane di TOLLERANZA!!!!!!!!! Vetrina sfondata". La vicenda, però, nasconde dell'altro. Protagonisti sono alcuni ragazzi, minorenni, di origini non italiane che da tempo si ritrovano in zona e hanno preso di mira, sbeffeggiando e irridendo, i proprietari del locale. Episodi segnalati agli organi competenti. Nel pomeriggio di giovedì il culmine verso le 18, dopo un paio di "blitz"  in giornata davanti al negozio conditi dai "soliti" insulti, in pieno pomeriggio e orario di lavoro, quando i baby-teppisti hanno preso un bidone della spazzatura scaraventandolo contro la vetrina. Danneggiandola.

"Non crediamo si possano chiamare “baby gang” ma sono semplicemente ragazzini che non hanno ricevuto un’educazione e non sanno stare al mondo, perché non possiamo credere che la loro priorità soprattutto all’età di 14-15 anni sia uscire di casa e andare a terrorizzare i negozi del centro! - scrivono "a freddo", il mattino dopo, i titolari - Quindi visto che in casa l’educazione evidentemente non viene insegnata chiediamo qualche controllo in più e soprattutto sanzioni perché nel 2018 non si può andare a lavoro (e pensiamo di parlare per una buona parte dei negozi del centro) ed avere paura per una banda di ragazzini di 14-15 anni! Noi abbiamo tollerato un mese e evidentemente abbiamo sbagliato visto che hanno lanciato un bidone contro la vetrina e sono riusciti a romperla! Fortunatamente abbiamo le telecamere ma in ogni caso nel 2018 queste cose non possono succedere!"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    19 Febbraio @ 19.41

    Scusate, ma allora cosa sono le baby gang? Qui tutti sminuiscono il fenomeno probabilmente per non fare la figura del terzo mondo ma se non accettiamo la realtà non si riuscirà mai ad affrontare adeguatamente il problema. Guardate che siamo messi male forte. Episodi come negli ultimi tempi si sentivano solo nei quartieri ghetto di certe città. E non speriamo troppo nei genitori che probabilmente non sanno nemmeno se hanno dei figli.

    Rispondi

  • Oldsailor

    16 Febbraio @ 18.42

    Personalmente, minore o meno, se ne acchiappo uno gli do una ripassata che impara il dialetto senza insegnarglielo! E un'altra a quei delinquenti dei loro genitori! Poi che i VV oppure i CC o la PS mi denuncino pure!

    Rispondi

    • Giuseppe

      16 Febbraio @ 21.14

      Siamo in due!

      Rispondi

  • Alessandra

    16 Febbraio @ 17.41

    Io avevo segnalato il problema già due anni fa. Avevo telefonato ai vigili e ai carabinieri e mi ero sentita rispondere che non sapevano cosa fare perché si trattava di ragazzi minorenni. Successivamente avevo scritto al sindaco ma sappiamo bene come la pensa, per lui "sono solo degli imbecilli, non possiamo parlare di baby gang". Sono convinta che gli imbecilli vadano fermati sul nascere altrimenti si trasformano in baby gang e oramai ci siamo. Questa amministrazione non vuole vedere i problemi e noi viviamo sempre peggio. Quando succederà un fattaccio e finiremo sui giornali nazionali il nostro sindaco perderà sorriso e sicurezza e forse aprirà gli occhi!

    Rispondi

  • Michele

    16 Febbraio @ 16.22

    pizzarotto2018@libero.it

    Da Casa.. nessun controllo. È solo percezione. Casa in 6 anni ...Cosa ha fatto in questo Caos ? Nulla. Abbiamo anche un delegato esecutivo alla sicurezza e un delegato al decoro urbano. Mandiamoli in giro a vedere cosa succede in città !

    Rispondi

  • Dario

    16 Febbraio @ 14.03

    rdsdario@gmail.com

    Si si, attendete pure.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giornata di sole sul LungoParma: le foto di Luca Radici a Michelle Maccagni

fotografia

In posa sul LungoParma in una giornata di sole Foto

Pronti per l’ultima stagione del Trono di spade? Ecco come prepararsi all’evento tra mappe interattive e le location della serie di culto_got

HI-TECH

Trono di spade: come prepararsi all’evento fra mappe interattive e le location della serie

Alseno: festa al Colle San Giuseppe. Ecco chi c'era: foto

feste pgn

Alseno: festa al Colle San Giuseppe Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Locanda del culatello

CHICHIBIO

«Locanda del culatello» C'è del nuovo e del buono nella Bassa

Lealtrenotizie

Il senegalese Diakite: «Insulti razzisti? Io non ho sentito nulla»

IL MATCH DELLA FOLLIA

Il senegalese Diakite: «Insulti razzisti? Io non ho sentito nulla»

Tribunale

Collecchio, condannato per stalking

L'anniversario

La mamma di Filippo Ricotti: «Sono passati due anni. Ma per mio figlio nessuna giustizia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Sentenza

Guerra dell'acqua, Montagna 2000 deve 600mila euro a Berceto

INTERVISTA

Amanda Sandrelli: «La seduzione secondo Mirandolina»

Intervista

Giulia ce l'ha fatta: «Vado a Oxford a studiare matematica»

Zibello

È morto Corrado Tencati: preparò lo strolghino record del November Porc

TRIBUNALE

San Giovanni, entra in sagrestia e tenta di rapinare due monaci: condannato

PARMA

Aeroporto Verdi, siglato l'accordo con Bologna per il rilancio e nuovi voli  Video

1commento

JUNIORES

Insulti razzisti e rissa sugli spalti: 75 euro di multa per Marzolara e Fontanellato e fino a 6 turni di squalifica

FATTO DEL GIORNO

La "partita della vergogna", Brambilla: "Abbiamo un attaccamento esagerato per i figli: gli siamo troppo addosso"

1commento

Triste record

41enne parmigiana arrestata tre volte in dieci giorni

pablo

Polizia allertata dai consiglieri di quartiere: e i pusher scappano abbandonando le dosi

1commento

TEP

Dal fine settimana 9 nuovi bus sulle strade di Parma. Novità sul fronte filobus

3commenti

IL CASO

Pur di mettere nei guai l'amante della moglie, si autodenuncia e viene condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

May, sconfitta devastante. Ma non c'è alternativa

di Paolo Ferrandi

ITINERARI VINTAGE

Il viaggio e l'avventura: l'età dell'autostop

di Italo Abelli

ITALIA/MONDO

BREXIT

La May ottiene la fiducia del Parlamento

MISTERO

Sequestrato un 45enne nel Bresciano: ricerche in corso

SPORT

CALCIO

1-0 al Milan, la Juventus vince la Supercoppa italiana

FORMULA 1

Ferrari, l'uomo giusto è il parmigiano Almondo?

SOCIETA'

catania

L'aspetta all'aeroporto col palloncino "Mi vuoi sposare". Lei lo lascia

TRIBUTO

Il bollo auto senza segreti: quando, come, dove si paga

MOTORI

IL VIAGGIO

Citroën: la C5 Aircross scalda i motori andando... al Polo Nord

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross