17°

27°

Quartieri - Parma centro

Istituto storico della Resistenza chiuso al pubblico da sei mesi

Il comune: "Siamo in cerca di soluzioni". L'archivio è inaccessibile dopo il crollo di una parte del tetto

Istituto storico della Resistenza chiuso al pubblico da sei mesi

La vecchia segreteria dell'Istituto storico della Resistenza

Ricevi gratis le news
0

L’Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea quest’anno ha compiuto i cinquant'anni di attività. È stato fondato il 26 giugno 1964, dai protagonisti della Resistenza parmense.
Eppure non c’è spazio e occasione per festeggiare mezzo secolo di impegno. La sede dell’Istituto, in vicolo delle Asse, è chiusa al pubblico da marzo 2014, da quando è crollata parte del tetto del complesso storico di San Paolo.
Da sei mesi l’archivio dell’antifascismo e della lotta di Liberazione è inaccessibile al pubblico e agli studiosi. Il 6 marzo scorso, il sindaco Federico Pizzarotti dispose la chiusura delle due biblioteche Ugo Guanda e Internazionale Ilaria Alpi, e le sedi dell’istituto storico della resistenza e del Coro città di Parma. Fu una decisione urgente, motivata dal parziale cedimento della copertura nell’area sovrastante il servizio bibliotecario comunale.
Il 25 marzo, a conclusione dei lavori di messa in sicurezza, riaprirono le biblioteche, ma non le altre due sedi, che si trovano al di sopra della biblioteca Guanda, rispettivamente al primo e secondo piano.
Il direttivo dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea ha chiesto un appuntamento al sindaco, per avere informazioni sulla riapertura. «Siamo in cerca di soluzioni. Li incontrerò a breve» dichiara il vice sindaco Nicoletta Paci, che ha la delega del Patrimonio.
«L’istituto ha la necessità di avere uno spazio adeguato, è importante riaprirlo ai ricercatori e alla città – afferma Laura Ferraris, assessore alla Cultura, che ipotizza sedi alternative, nel caso non si riesca a recuperare l’ala dell’ex monastero di San Paolo – la Casa della musica, intanto, potrebbe dare un punto di appoggio. E poi penso alla Provincia, è una provocazione, ma ora si potrebbero liberare spazi, ad esempio, dentro palazzo Giordani, che sono ideali per un’istituzione di questo tipo. L’importante, comunque, è riaprire e avere spazi adeguati».
Il ruolo dell’Istituto storico della Resistenza è di conservare la memoria storica e di riproporla ai cittadini. Promuove progetti di ricerca, convegni, conferenze, iniziative scientifiche, esposizioni e pubblicazioni di libri.
Nell’ultimo decennio, è cresciuto sempre di più l’impegno nella didattica della storia con le scuole.
Ogni anno, con «Percorsi del Novecento», sono stati coinvolte le classi del Parmense, con laboratori, lezioni, itinerari dentro la città. E proprio gli studenti, quelli che partecipano ai viaggi della memoria e non solo, hanno frequentato spesso le sale di vicolo delle Asse, oggi chiuse, nell’attesa, che dura da mesi, di poter riaprire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design