13°

20°

ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Sport

Barcolana 50: show e record barche, trionfa Portopiccolo
Sport

Barcolana 50: show e record barche, trionfa Portopiccolo

 
Mondiali; Giappone ko, Italia in semifinale
mondiali pallavolo

Decima vittoria consecutiva per le azzurre: battuto il Giappone, Italia in semifinale

 
Romena Halep sempre n. 1 del mondo, Giorgi 28ª
Tennis

Simona Halep resta la numero 1 del mondo nella classifica femminile, Giorgi 28esima

 
Djokovic nuovo n. 2, Fognini e Cecchinato in top 20
Tennis

Djokovic è il nuovo numero 2 al mondo, Fognini e Cecchinato nella top 20

 
Nations League: 1-0 alla Polonia, l'Italia evita la Serie B
Calcio

Nations League: 1-0 alla Polonia, l'Italia evita la Serie B

 
Biraghi al 91' salva l'Italia: Polonia battuta, niente "serie B"
NATIONS LEAGUE

Biraghi al 93' salva l'Italia: Polonia battuta, niente "serie B"

 
Barcolana 50: Emozionante vedere nel Golfo dI Trieste 2700 barche a vela
Vela

Barcolana: manovre "in diretta" dal golfo di Trieste Video

 

Buon weekend per l'Azeta Ala Parma e per le 2 giovanili U16 e U18.

Vincono le 3 squadre di Parma Pallamano. Seniores sempre in corsa

Vincono le 3 squadre di Parma Pallamano. Seniores sempre in corsa
0

Solo vittorie nel fine settimana per le squadre di Parma Pallamano. 

La prima a scendere in campo venerdì 20 la formazione seniores. Al termine della gara, nonostante la vittoria con cui l'Azeta Ala Parma superava i padroni di casa con un distacco di 12 reti, Mister Fanti non era molto soddisfatto. “Partita poco bella e Parma sottotono” ci ha dichiarato subito dopo i 60 minuti di gioco. A Riale Parma arrivava con la netta convinzione di dover vincere una partita che, sulla carta, doveva essere largamente alla sua portata. Molto distanti infatti le 2 formazioni nella classifica di Serie B, solo 8 punti per il G.S. Riale contro i 29 del Parma. A vedere il risultato finale, 22 a 34, sembra proprio un dominio assoluto dei ducali che però hanno dovuto faticare parecchio nell’inizio di gara.
Era infatti un Parma al rallentatore quello che iniziava a giocare la terza giornata di campionato. Riale subito in gole e Parma, sbagliando un rigore, mancava la possibilità di pareggiare. Ancora rete dei padroni di casa che riuscivano a mantenersi in vantaggio fino al 16° del primo tempo quando Parma pareggiava sul 6 a 6 e con un break di 4 reti si portava sul 6 a 9. Il Riale si rifaceva sotto a 7 minuti dalla prima sirena sul 10 a 11, ma quello sarebbe stato poi il minimo distacco tra le 2 formazioni. Parma, con un rigore sbagliato a 13 secondi dalla fine del primo tempo, chiudeva il punteggio sul 13 a 16. Nella seconda parte della gara si vedeva un Parma diverso, sicuramente la pausa, o forse la strigliata del Mister, erano servite. Più sicura e più decisa in campo la squadra gialloblù si allontanava sempre di più nel punteggio e con 9 reti contro 1 negli ultimi 10 minuti definiva il punteggio a referto, 22 a 34. Di positivo c’è ovviamente il fatto che tutti gli atleti a disposizione di Fanti sono scesi in campo e tutti sono andati in rete. 2 i top score del Parma, Salliu e Ferrari jr con 6 reti a testa seguiti da Mancuso con 5 (3 rigori su 5 per lui) e da Cortesi e Oppici con 4. Gara corretta con 2 ammoniti per parte e 2 sospensioni da 2 minuti per il solo Saliiu.
Con questa vittoria continua la corsa per il titolo. Non si conosce al momento il risultato dell’Imola ma, almeno sulla carta non dovrebbe aver avuto problemi e mantenere così i 3 punti di vantaggio sul Parma. Prossimo impegno sabato 28 alle 19 sul terreno amico del Pala Del Bono contro la sempre temibile formazione del Marconi Jumpers.
G.S. Riale – Azeta Ala Parma: 22 – 34 (p.t. 13 – 16)
G.S. Riale: Cassano 1, De Giuseppe 3, Fiorini 8, Gamba, Menti, Monti 5, Ortensi, Severino, Sonaglia 3, Garufo 2. All. Mucciarelli
Azeta Ala Parma: Boschi, Vulpe, Cortesi 4, Faiulli 3, Ferrari 6, Grilli 2, Maiavacchi 2, Mancuso 5, Oppici 4, Piazza 1, Salliu 6, Stighezza 1. All. Fanti.
Rigori: G.S. Riale 2 su 3 ; Azeta Ala Parma 3 su 6

Nella foto un'immagine della gara d'andata tra Parma e Riale.

 

Vittoria anche per le 2 giovanili di Parma Pallamano. Ha iniziato sabato pomeriggio la formazione Under 16 al Pala Del Bono dove, in una gara entusiasmante, ha battuto contro ogni pronostico 1985 Pallamano Bologna. 30 a 29 il risultato finale in una partita dove il distacco tra le 2 squadre è arrivato una sola volta a 3 reti e poche volte a 2. Avevamo previsto che, una volta superati i tanti problemi di formazione che hanno caratterizzato il girone d’andata della squadra di Mister Ferrari, questi ragazzi avrebbero dato delle soddisfazioni ai loro sostenitori e la partita di ieri ne è la migliore dimostrazione. Questi gli atleti gialloblù e le reti segnate.

Parma Pallamano: Talento, Avanzini 2, Branchi, Falbo, Fereoli 3, Ghiretti 5, Musca, Poma 11, Scauri 5, Schianchi, Stella 3, Singh 1. All. Ferrari


Vittoria anche domenica pomeriggio per la squadra Under 18 di Mister Faiulli. Sicuramente una gara più facile di quella della formazione più giovane. Molta la differenza tecnica tra il Parma e la squadra di casa di questa sfida, il Bologna 2 Agosto. I ragazzi di Parma hanno infatti vinto, senza strafare, 23 a 32. Il Mister ha fatto giocare tutti gli atleti a disposizione in particolare quelli che solitamente giocano meno. Peccato per l’incidente a Stighezza che, per una gomitata, si è ritrovato con un discreto taglio sopraccigliare.

Parma Pallamano: Vulpe, Allodi 3, Oppici 8, Mancuso 9, Motto 1, Srighezza 1, Ajolfi 1, Salliu 7, Phan, Cortesi, Grossi 1, Zambrelli 1. All. Faiulli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0