15°

26°

ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Sport

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi
MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

 
Il Professore, 22 anni in panchina
Calcio

Il Professore, 22 anni in panchina

 
Franco Carraro a Parma: "Il nuovo ct? Io chiamerei Donadoni"
tg parma

Franco Carraro a Parma: "Il nuovo ct? Io chiamerei Donadoni" Video

 
Motogp, oggi le libere ad Austin
Sport

Motogp, oggi le libere ad Austin

 
Anadrea Manici annuncia il ritiro dal Rugby giocato
Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

 
Yoga via Skype,"un successo inaspettato"
Sport

Yoga via Skype,"un successo inaspettato"

 
E Simy fa Ronaldo
Calcio

E Simy fa Ronaldo

 
Impresa del Crotone sulla Juve
Calcio

Impresa del Crotone sulla Juve

 

I risultati delle giovanili parmensi e le foto degli Under 18

Continua anche in Under18 la sfida Parma Bologna per il primato

Continua anche in Under18 la sfida Parma Bologna per il primato
0

Saltata la gara di sabato pomeriggio dell’Under 16 per indisponibilità di Pallamano Decima (permetteteci il gioco di parole ma letteralmente decimata dalle assenze) il weekend delle giovanili di Parma e provincia iniziava domenica mattina con l’Under 18 di Parma Pallamano.
Per l’ultima gara casalinga della stagione, la settima di ritorno, la formazione di Parma (nella foto prima dell'incontro) ospitava l’Estense Ferrara per una gara che, dalle rispettive classifiche, si preannunciava come “di routine” per i gialloblù.
E in effetti così è stato. Sempre avanti Parma senza troppi problemi e ruotando tutti gli atleti a disposizione con ampio minutaggio a coloro che fin qui avevano giocato meno. Senza infierire più di tanto e sbagliando anche alcune facili occasioni davanti al portiere ospite Parma finiva il primo tempo sul risultato di 14 a 9. Un po’ meglio nella ripresa i ragazzi di Mister Faiulli che arrivavano alla sirena finale sul 28 a 16. Miglior realizzatore Salliu con 8 reti seguito da Oppici con 5.
Nella giornata di ieri il Bologna United aveva il suo turno di riposo per cui Parma si trova ora solitaria in testa la classifica ma, ovviamente, con una gara giocata in più (e, lo ricordiamo, con una peggiore differenza reti negli scontri diretti). Il rush finale per il titolo di campione regionale e per guadagnare l’acceso alle finali nazionali prevede le seguenti gare tra le 2 contendenti (in grassetto le gare in casa, solo del Bologna):

 

Parma punti 46; 12.04 Carpi; 17.04 Savena; riposo; 28.04 Rubiera.


Bologna punti 43; 12.04 Rubiera; 13.04 Romagna; 26.04 BO 2 Agosto; 02.05 Faenza.

 

Si può prevedere che saranno Romagna e Rubiera, rispettivamente terza e quarta (ma fuori dai giochi), a fare da arbitri per la vittoria finale, in special modo nelle 2 giornate 12 e 13 aprile.Si ripete quindi anche nel campionato Under 18 la stessa sfida che si sta disputando nel campionato di Serie B dove Parma precede il Bologna di un solo punto.


Della gara con l’Estense Ferrara potete trovare alcune foto a questo INDIRIZZO.

 

Giornata, l’ultima della prima fase di campionato Under 14, di sconfitte per entrambe le formazioni parmensi che giocavano in casa nel pomeriggio di domenica.
A Parma Green Handball ha perso con Carpi col risultato di 7 a 14. Una stagione sicuramente non positiva dal punto di vista dei risultati che hanno visto solamente sconfitte nelle 14 gare disputate; se invece consideriamo che quasi tutti i ragazzi di Mister Ugolotti non avevano praticamente mai giocato a pallamano prima di questa stagione allora, grazie ai lenti ma continui progressi visti in campo, non si può che essere soddisfatti e guardare alla prossima stagione con un certo ottimismo.


Giocava in casa anche HC Felino, sconfitta anch’essa contro la capolista Scuola Modena col risultato di 22 a 29. DI seguito il commento di Mister Ferrari.
<< Partenza molto fiacca di un Felino che sembrava confermare le ultime non brillantissime uscite. Ma dopo un parziale iniziale di 0-5 la squadra parmense è entrata in partita facendo vedere che non sono poi così inesperti. E’ stata una delle migliori prestazioni stagionali. Cosi come è successo nella gara di andata contro la capolista si è visto un bel Felino, grintoso al punto giusto. E’ vero che persistono diversi errori di fondo ma mi rendo conto di essere io molto pignolo. A fine gara la domanda che ci siamo fatti nello spogliatoio è stata: "Ma se avessimo sempre giocato così non sarebbe stata una stagione migliore?" Detto ciò ... una bella sconfitta.>>


Finita la prima fase del campionato dove Felino e Green Handball si sono qualificate settima e ottava nel proprio girone, insieme alla quinta e alla sesta, si incontreranno per disputare i quarti di finale con gare di andata e ritorno ed abbinamento con le formazioni dell’altro girone. Le quattro squadre vincenti e le quattro squadre perdenti i quarti di finale si incontreranno in due concentramenti per disputare le semifinali e finali per la classifica dal 9° al 12° posto e dal 13° al 16° posto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0