20°

32°

calcio

Il Parma prende il Toro per le corna: 3-1

Marchionni, Lucarelli e Amauri in gol. Cassano entra nell'ultimo quarto d'ora e sono fischi

Il Parma prende il Toro per le corna: 3-1

Il gol di Marco Marchionni

Ricevi gratis le news
8

La bella galoppata verso l’Europa del Torino, reduce da tre vittorie di fila, subisce una pesante battuta d’arresto al Tardini: senza Cassano, in panchina per 75', il Parma fa suo il match per 3-1 rimontando lo svantaggio iniziale di Immobile con Marchionni, Lucarelli e Amauri. I gialloblù, che salgono a 23 punti (-2 dal Torino) rivedono i tre punti dopo quattro pareggi consecutivi. Da decifrare il doppio cambio di Ventura all’intervallo, con lo stesso Immobile e Cerci (18 gol in due) fuori. Con Paletta in fase di recupero, Donadoni sceglie Mendes al fianco di Lucarelli e schiera Felipe a sinistra per limitare le percussioni di Cerci. Ma la vera sorpresa è la panchina di Cassano: c'è Amauri tra Biabiany e Sansone, mentre Parolo - altro giocatore al centro del mercato - è regolarmente al suo posto. Nel Torino che sogna l’Europa Ventura non cambia il 3-5-2 con Darmian e Pasquale sulle fasce e Immobile partner di Cerci. Leggero predominio ducale in avvio, ma al primo assalto sono i granata ad andare in buca: letale contropiede al 21', lo avvia Cerci che lancia sulla corsa Darmian, perfetto l’assist per Immobile che realizza la nona rete stagionale con un comodo tap in a Mirante battuto. Il Parma si scuote, Amauri lotta tra Glik e Maksimovic, ma il rischio è sempre dietro l’angolo: dopo un’altra ripartenza da stropicciarsi gli occhi, Immobile spara in curva. Gol sbagliato, gol subito: la regola del calcio si presenta puntuale, perchè sul perfetto cross di Cassani è preciso il destro di Marchionni che fa secco Padelli. Finale di tempo tutto di marca gialloblù: pazzesca la traversa di Amauri con una bordata di sinistro dai 20 metri; poi Biabiany fa tutto da solo e sfiora il 2-1 con un destro che sibila a un soffio dalla porta di Padelli.
Quando sta per chiudersi la prima frazione, ecco la perla "alla Mancini" di Lucarelli: angolo di Sansone, colpo di tacco magistrale del capitano e per Padelli nulla da fare. Ribaltone. Come quello che opera Ventura negli spogliatoi: fuori Cerci e Immobile, dentro Barreto e Meggiorini. Torino subito vivace con la nuova coppia d’attacco, ma il rischio è sempre dietro l’angolo ed è Biabiany a portarlo: decisiva l’uscita bassa di Padelli. Scatenato Biabiany: il francese sfugge sulla destra a Pasqual e Moretti, Maksimovic in corner prima che sia troppo tardi. Match frizzante, un paio di occasioni per Meggiorini ma Mirante non trema. Quindi Amauri vola sul cross di Palladino, appena entrato per Sansone (così così), ma l’appuntamento con il primo gol stagionale è rinviato ancora una volta. Al 23' splendido schema da punizione, da Farnerud a Meggiorini che trova la respinta di Mirante, poi Moretti spara in curva. Il Torino spreca, il Parma colpisce: finalmente Amauri, che vince un contrasto fisico con Glik e col sinistro infila Padelli per la terza volta. Partita in ghiaccio, spazio nel quarto d’ora finale per Cassano e Obi ma il risultato non cambierà più nonostante le ultime occasioni per Palladino, Meggiorini e soprattutto Basha, fermato da un miracolo di Mirante. Il 2014 per il Parma inizia con un sorriso, mentre il Torino arresta la sua corsa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    07 Gennaio @ 11.17

    PERCHE' "VELENOSO" SAREBBE UNA CORAGGIOSA FIRMA ? ANCHE I SEDICENTI "TIFOSI" DEL PARMA CHE IERI HANNO FISCHIATO RACCOGLIERANNO QUEL CHE HANNO SEMINATO !

    Rispondi

  • VELENOSO

    07 Gennaio @ 07.37

    Faccio presente che i fischi saranno stati dieci o quindici ma CASSANO appena giocava da CASSANO, veniva sempre applaudito E mai fischiato.ed anch'io l'ho applaudito, quindi CASSANO se ci vuole riconquistare deve mettere in soffitto le cassanate, essere umile e giocare come sa e se proprio vuole pensare alla Sampdoria lo faccia pure ma dopo ver rispettato i tre anni del contratto firmato da lui, se è una persona seria e di questo io non dubito Poi può andare a chiudere la carriera alla Doria, anche se fosse in B. CIAO A TUTTI, ARRIVEDERCI IL 22.

    Rispondi

  • marco850

    06 Gennaio @ 21.40

    Cassano è ora che cresca.....

    Rispondi

  • VELENOSO

    06 Gennaio @ 20.51

    Carissimo "che non hai il coraggio di firmarti" Cassano ha raccolto quello che ha seminato, Amauri ha fatto lo stesso E ANCHE LUI HA RACCOLTO QUELLO CHE HA SEMINATO. Amauri non gli è mai passato per la testa di farsi squalificare prima d'incontrare la Juventus o la Fiorentina. Se poi Cassano se l'è presa, allora deve ancora maturare, ha raccolto quello che ha seminato, TEMPESTA. ORA SI METTA BUONO E VEDRAà CHE SE DIMOSTRERA' ATTACCAMENTOI ALLA SQUADRA E ALLA MAGLIA, I TIFIOSI DEL PARMA DIMENTICHERANNO IL TRADIMENTO E SARA' PER LORO, nuovamente FANTANTONIO e per me SANTANTONIO..

    Rispondi

  • Anto

    06 Gennaio @ 20.50

    sono perfettamente d'accordo, Cassano non sarà simpatico, abita a Genova e vorrebbe andare alla Sampdoria anche se non lo vogliono ma finora nel Parma si è impagnato per la sua parte (6 gol), e non merita fischi (peraltro molto minori degli applausi - ero in curva Nord). Se non è andato alla festa del centenario ha fatto bene, che c'entra lui con il centenario che è a Parma da tre mesi??

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Mirko, morto sotto il ponte per lo zelo per il lavoro

Monchio

Mirko, morto sotto il ponte per lo zelo per il lavoro

PIAZZA GHIAIA

Fotografa un gruppo di immigrati: minacciato e aggredito

VIABILITA'

Via Pontasso, riparte il cantiere del sovrappasso

WEEKEND

Trota e torta fritta, castelli e cavalli: è l'agenda della domenica

Intervista

Maxx Rivara: «Gli Emotu a Deejay on stage»

FIDENZA

Da via Illica al sottopasso di via Mascagni: la mappa dei cantieri

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Collecchio

«Perché via Verdi è così trascurata?»

Corniglio

La chiesa di Graiana riaperta dopo 10 anni

IL PERSONAGGIO

Mazzadi, l'Indiana Jones della Valtaro

genova

Trovato il corpo di Mirko: originario di Monchio era l'ultimo disperso. Muore un ferito: le vittime sono 43

carabinieri

Arriva anche a Parma la droga etnica: due arresti in via Cenni

terremoti

Scossa di 2.4 nella zona di Borgotaro: avvertita da diverse persone

parma

Il minuto di silenzio in piazza Garibaldi per le vittime del crollo del ponte Video

1commento

Lago Santo

Allarme per un bimbo disperso. Ma era al rifugio con i genitori

parma calcio

Parma, mercato ricco ma poche uscite. Voci su Marchisio Video

Ma la società crociata per ora smentisce

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Manovra finanziaria tra equilibrismo e magia

di Marco Magnani

1commento

COMMENTO

La Freccia di Ferragosto e Parma «interconnessa»

di Francesco Bandini

3commenti

ITALIA/MONDO

Svizzera

Rifiutano la stretta di mano. Niente cittadinanza

genova

Crollo del ponte, l'ad di Autostrade Castellucci: "Mi scuso profondamente"

2commenti

SPORT

Serie A

Parte a rilento l'avventura di DAZN

Serie A

La Juve batte il Chievo, Ronaldo, 90 minuti senza gol

SOCIETA'

Pietrasanta

Struttura in legno in riva al Twiga, il capogruppo Pd chiede spiegazioni

1commento

Alopecia

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert