17°

27°

parma calcio

Melli insulta Mazzarri su Facebook. Poi le scuse

Anche la società si è scusata col tecnico dell'Inter

Melli insulta Mazzarri su Facebook. Poi le scuse

Melli

Ricevi gratis le news
6

Arrivano prontamente le scuse del team manager  del Parma, Alessandro Melli, che ieri aveva pesantemente  apostrofato il tecnico dell’Inter, Walter Mazzarri, con uno  status, non esattamente elegante, pubblicato su Facebook e subito  cancellato dopo le prime polemiche: "Ogni volta che vedo le  conferenze stampa di Mazzarri mi sorge un dubbio: ma è così  c......e o pensa che lo siamo noi? Probabilmente sono vere  entrambe le cose...". 

Oggi l’ex giocatore ritratta con un  comunicato ufficiale apparso sul sito dei ducali: "Dopo quanto  apparso ieri sul profilo Facebook - si legge nella nota - desidero  scusarmi con Walter Mazzarri per quanto ho scioccamente scritto  ieri e mi scuso con il Parma per il comportamento tenuto". "Anche  il Parma - prosegue la nota - a sua volta si scusa con il tecnico  e con l’Inter per questo spiacevole episodio che ha visto come  protagonista un proprio dirigente".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gherlan

    10 Febbraio @ 22.32

    Il punto non è se "tutti" hanno un'opinione negativa dell'allenatore dell'Inter. Il punto è che da ormai diversi anni la gente, anche personaggi pubblici, twitta, blogga, usa facebook ma pochi hanno imparato che ciò che si scrive su internet è PUBBLICO, è come se si stesse scrivendo sulla prima pagina della Gazzetta. Con la differenza che Molossi, essendo un professionista, quando scrive un editoriale o dà l'ok ad un articolo di cronaca, si rende conto di quello che fa, la maggioranza delle persone, famose od oscure, che riempiono le pagine internet invece no. E quindi digita parole spesso senza collegare le falangi al cervello. Un esempio? Tempo fa, proprio su questo forum, è apparso, tra i commenti inseriti mediante Facebook, l'epiteto "povero imbambito" riferito alla persona anziana di cui l'articolo parlava indicando nome, cognome, indirizzo e foto, peraltro in relazione ad un evento non solo assolutamente lecito ma anche lieto per definizione. Lo ammetto, mi sono sentito offeso per quell'anziano e per la sua famiglia.

    Rispondi

  • federicot

    10 Febbraio @ 14.56

    federicot

    Cioè fatemi capire : nel calcio si può dire la qualunque e la qualsiasi che tanto poi ci sono le scuse? Beh in effetti funziona così anche in politica...si avete ragione. Mandiamoci tutti a quel paese che poi tanto ci scusiamo. Io, ad esempio, sono uno che le scuse non le accetta. quando litigo è per sempre.

    Rispondi

  • Alessandro

    10 Febbraio @ 12.55

    SEI STATO PROPRIO UN SANDRONE!

    Rispondi

  • polastor

    10 Febbraio @ 10.53

    Possibile che quest'uomo ogni volta che apre bocca sbaglia per non dire altro? Non è la prima volta. Ricordo (tanto per citarne una) la polemica con i tifosi a BarSport di qualche tempo fa. Non ha nessun filtro. Nella comunicazione è un gran bel difetto.

    Rispondi

  • federicot

    10 Febbraio @ 09.49

    federicot

    Per evitare di dovermi poi scusare NON dico cosa penso di Melli. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Credo che Melli abbia fatto un errore e lo abbia capito. Ma credo anche che in questi anni il suo lavoro da dirigente (senza ovviamente dimenticare quanto ci ha regalato da calciatore) sia stato preziosissimo, specie per una società di non parmigiani che poteva rischiare di essere scollegata dalla città. Errare è umano: Melli e il Parma si sono subito scusati (nel calcio non tutti lo fanno), e io diffido molto di chi è così bravo a salire in cattedra per giudicare le persone. (g.b.)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le serate al Chiosco di Collecchio

FESTE PGN

Le serate al Chiosco di Collecchio Foto

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..."

LE IENE

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..." Foto

La festa del Parma, cori al Tardini: tifosi scatenati

CALCIO

La festa del Parma, cori al Tardini: tifosi scatenati Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Maltrattamenti, oggi gli interrogatori delle due maestre arrestate

COLORNO

Maltrattamenti, oggi gli interrogatori delle due maestre arrestate

INTERVISTA

La testimonianza di una mamma: «Segnalai la maestra di mia figlia, ma fui intimidita»

CALCIO

La festa del Parma al Tardini: Lucarelli si ritira. Lizhang: "Abbiamo mostrato il nostro coraggio" Video Foto

Ritirata la maglia numero 6. D'Aversa: "A Spezia un'escalation di emozioni". Carra ringrazia i tifosi. Faggiano: "Ce l'abbiamo messa tutta"

Oltretorrente

Il pensionato anti-pusher

Via Bixio

I commercianti: «Noi esclusi dalla festa del vino»

Carabinieri

Sempre più anziani truffati: come difendersi

Festa a Pontetaro

Incontrarsi sulla via Emilia

Politica

Pizzarotti: «L'obiettivo? Le regionali 2019».

Soragna

Premiato il culatello supremo

PARMENSE

"Cantine aperte": le foto di una domenica... di gusto

PARMA CALCIO

Lucarelli parla alla curva con il megafono: "Siamo diventati una forza bellissima" Video

PARMENSE

Berceto, 46 cani stipati in una jeep: denunciata coppia della Lunigiana Video

SANT'ILARIO

Vuole impedire che la fidanzata si droghi e accoltella il pusher: denunciato 40enne 

I passanti hanno chiamato i carabinieri. Denunciato anche il pusher, un 25enne nigeriano

1commento

incidente

Cade in bici nei Boschi di Carrega: ferito 44enne

berceto

Valbona, crolla una parte di "castello". Inagibile la casa di una pensionata

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Per Salvini sarà comunque una vittoria

di Luca Tentoni

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Cotolette vere e cotolette finte

ITALIA/MONDO

ROMA

Conte rimette il mandato al presidente Mattarella. Salvini: "Ora al voto"

2commenti

POLITICA

I vertici M5S: "Si ragiona sull'impeachment di Mattarella". No comment del Quirinale

1commento

SPORT

CALCIO

La festa al Tardini: "finalissimo" Video

FORMULA UNO

Ricciardo sa controllare la gara. Sul podio sono tutti contenti

SOCIETA'

IL DISCO

Jethro Tull, cinquant'anni fa “This was” Video

PARMA

Quattro cani cercano casa Foto

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

motori

Prova Yamaha Niken la “carver bike”