19°

29°

Campionato

Donadoni: "Con l'Atalanta dovremo essere agguerriti, rispetto all'andata sarà tutta un'altra gara"

L'allenatore dei crociati non prevede stravolgimenti tattici

Donadoni: "Con l'Atalanta dovremo essere agguerriti, rispetto all'andata sarà tutta un'altra gara"
Ricevi gratis le news
0

 

«Mi aspetto tutte le insidie che possono arrivare da una squadra che ha già una buona classifica ma vuole più sicurezza e più certezze ed è molto motivata ed agguerrita». Roberto Donadoni conosce molto bene l’ambiente bergamasco e sa che domani, per il Parma, non sarà facile affrontare l’Atalanta al “Fratelli azzurri d’Italia”.
«Se vogliamo fare risultato dovremo essere altrettanto agguerriti perché il nostro curriculum dice che dove abbiamo giocato con temperamento poi è uscita anche la qualità. Chi andrà in campo dunque non potrà prescindere da questo. Rispetto all’andata sarà tutta un’altra gara - avvisa Donadoni -. L’Atalanta in casa ha costruito gran parte del proprio campionato e sappiamo che affrontarla lì non sarà facile. Dobbiamo quindi cercare di prescindere dal fattore campo e non pensare al terreno di gioco su cui giochiamo perché come sempre, per me, molto dipenderà da noi».
In serie positiva da 11 giornate, i crociati sono reduci dal pareggio interno con il Catania e con una partita ancora da recuperare sono a tre punti dal quinto posto. «Abbiamo una classifica che ci permette di giocare alla pari di altre formazioni per determinati obiettivi e quindi dobbiamo tenere questo tipo di atteggiamento - spiega Donadoni -. In questo momento ciò che ci può giocare contro è solo l’aspetto mentale. Fisicamente stiamo bene e quando ci sei anche mentalmente riesci a sopperire a tante cose. Se riusciamo a non pensare niente se non a quello che dobbiamo fare in campo allora non disperdiamo energie e riusciamo ad incanalare tutti i nostri sforzi sull'obiettivo partita e sul risultato».
«Dobbiamo fare la gara su noi stessi, senza guardare troppo l'avversario - ha proseguito Donadoni -. Questo non significa non riconoscere meriti o valore a chi si affronta, ma avere consapevolezza dei propri mezzi e dei propri compiti. Farlo significa guardare più avanti che indietro». Stravolgimenti tattici non ce ne saranno, Colantuono è abituato a schierare la sua squadra con quattro difensori e quattro centrocampisti, ma Donadoni va avanti per la sua strada. «Significherebbe improvvisare e si creerebbero maggiori difficoltà», taglia corto l'allenatore, che poi parla degli acquisti di gennaio. «Vergara non è ancora al 100%, per Pozzi e Rossini direi bene, Schelotto fisicamente è migliorato già molto da quando è qui, sta crescendo molto ed è una soluzione in più a disposizione. Purtroppo per domani, invece, è Felipe che ha avuto un problema alla caviglia, vedremo...». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse