19°

29°

Calcio

Munari: "Il Parma è ad un passo da un obiettivo importante"

Il centrocampista crociato: "Remiamo tutti dalla stessa parte, titolari e chi parte dalla panchina"

Munari: "Il Parma è ad un passo da un obiettivo importante"
Ricevi gratis le news
0

"Siamo a un passo da un obiettivo  importante che ci siamo prefissati e vogliamo remare tutti dalla  stessa parte, sia che si parta titolari sia che si parta dalla  panchina". Parole di Gianni Munari, centrocampista che ai  microfoni di Parma Channel svela uno dei segreti della squadra di  Donadoni che continua a fare risultato e a inseguire l’Europa. Il  centrocampista è una delle cosiddette seconde scelte, ma il suo  spazio lo trova e anche partendo dalla panchina dà il suo  contributo. "C'è grande entusiasmo nell’ambiente e fuori, per chi  entra è motivo di orgoglio cercare di contribuire alla causa, a  prescindere dai minuti di utilizzo - spiega l’ex Lecce e  Fiorentina -. Siamo consapevoli da molte partite della nostra  forza, le altre squadre ci temono. Anche a San Siro, il Milan  inizialmente si è chiuso ed eravamo noi a giocar palla. Abbiamo  ben chiaro quanto stiamo facendo e intendiamo andare avanti su  questa strada, giocare in Europa con il Parma sarebbe un sogno. In  pochi, all’inizio, credevano completamente alle doti di questa  rosa che è invece importante, con giocatori di qualità. Siamo  riusciti ad amalgamarci bene". Ha scelto di restare a Parma  nonostante le offerte nel mercato di gennaio: "Ho voluto rimanere  qui a tutti i costi, credo in questo progetto, ero andato via da  una piazza importante per venire qui e ho sempre lottato per  conquistarmi i miei spazi. All’inizio non è stato facile, non ho  mollato cercando di seminare e qualche spazio sono riuscito a  ottenerlo, poi sta sempre a chi entra dimostrare di meritarsi la  fiducia. E’ questo il mio obiettivo".  Nonostante non sia uno dei titolari inamovibili, è uno dei  beniamini della piazza. "Ho sempre avuto un buon rapporto con  tutti i tifosi, mi metto nei loro panni e so che apprezzano le  grandi giocate dei campioni come le scivolate dei centrocampisti.  Io esco sempre con la maglia sudata, cerco sempre di dare il 100%  e sono contento che la gente lo apprezzi. Non mi sento un idolo -  scherza - ma sono felice che ci sia un feeling anche sui social  network. Pur non essendo un grande appassionato di tecnologia".  Domenica al Tardini arriva il Genoa e per lui, ex Samp, è una  gara particolare: "per me è un piccolo derby, l’anno scorso è  sempre andata bene nelle due sfide con la maglia blucerchiata. Ho  lasciato un piccolo pezzo di cuore a Genova e sarebbe bello dare  una soddisfazione ai nostri tifosi e a quelli della Sampdoria con  cui c'è un bellissimo gemellaggio". Tra l’altro contro i liguri  potrebbe trovare spazio dal primo minuto: "ho fatto tutti i ruoli  in mediana nella mia carriera, in questo momento giocherei anche  in porta o farei il giardiniere pur di dare un contributo alla  causa. Avremo delle assenze, lo sappiamo, ma starà a noi dare  qualcosa in più per non risentirne. Giocare a pranzo non credo  sarà un problema, anzi meglio togliersi subito il pensiero della  gara. L’adattamento dura 2-3 giorni, non cambia niente". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse