17°

29°

Parma Calcio

Leonardi: "Io resto. E con orgoglio"

L'ad crociato smentisce la voci che lo vorrebbero in partenza. E incoraggia i giallobù in Nazionale

Pietro Leonardi
Ricevi gratis le news
10

PARMA (ITALPRESS) - Pietro Leonardi, dopo le voci e alcuni articoli apparsi su diversi media, che lo vorrebbero in procinto di lasciare il Parma, rassicura tutti attraverso il sito web dei Ducali: "Io resto a Parma. Mai come in questo momento ci tengo a dire che non lascio il club e colgo l’occasione per ringraziare tutti i tifosi che stanno testimoniando giorno dopo giorno il loro affetto nei miei confronti e nei confronti della loro squadra e della proprietà. Questo in cui si prepara la nuova stagione, è un periodo impegnativo ma anche di grande orgoglio" conclude l’Ad del Parma.

Che poi parla dei Mondiali e dei gialloblù in Nazionale.
"Questa notte hanno fatto il loro esordio vittorioso al Mondiale due nostri giocatori e credo che questo per tutti coloro che tifano Parma sia una grande soddisfazione. A tal proposito colgo l’occasione per fare i complimenti ai nostri calciatori, a Gabriel (Paletta), a Marco (Parolo), al ct Prandelli e a tutto il gruppo". "Devo dire con rammarico che non mi hanno stupito alcuni giudizi pesanti sulle prestazioni dei nostri giocatori impegnati questa notte, come quello riservato a Paletta. Purtroppo per alcuni di quelli che li giudicano, ciò che conta è che sono giocatori del Parma, per cui automaticamente un intervento sbagliato di Gabriel vale come dieci passaggi sbagliati da altri... Paletta è stato negli ultimi anni uno dei migliori centrali del nostro campionato e chi ha visto le partite del Parma con continuità lo sa bene. Purtroppo tra gli addetti ai lavori presenti in Brasile non sono molti quelli che lo hanno fatto. Meno male che però c'è Prandelli che ha scelto i giocatori sulla scorta di quello che hanno dimostrato durante tutta la stagione. Una stagione che, oltretutto, ha visto i nostri ragazzi conquistare prima il sesto posto e poi la possibilità di andare Brasile" dice Leonardi sul sito del Parma. 
"In realtà lì c'era arrivato anche Mirante, il cui rientro in Italia poi, è passato, per alcuni, guarda caso, praticamente inosservato. Dico 'Forz" a Gabriel Paletta, e di non curarsi se il trattamento che riceve da alcuni organi di stampa è quello di oggi perchè non dipende dalla sua prova ma dalla maglia che ha vestito negli ultimi anni con i risultati che sappiamo. Oltre a essere un grande giocatore è un grande uomo e questi attacchi oltremodo duri non lo devono toccare. A Marco Parolo faccio i complimenti per come si è fatto trovare pronto e ha saputo entrare subito in partita. Ad Antonio Cassano, infine, dico che sarà presto protagonista. Con le sue doti, il suo talento e la voglia che ha messo per arrivare a questo Mondiale non potrebbe essere altrimenti" conclude l’Ad dei Ducali. (ITALPRESS).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    16 Giugno @ 11.51

    SI, PERO' il Dirigente di Società di Calcio , LEONARDI lo fa per Mestiere , non per GIOCO , né per AMORE.......

    Rispondi

  • Angelo

    16 Giugno @ 08.10

    In questo mondo del GIOCO del calcio, dove il romanticismo è quasi scomparso a causa di interessi sempre piú forti, trovare qualcuno che decide per amore è sempre piú difficile. Non la conosco personalmente, ma dalle sue parole credo abbia colto la grande differenza: il conto in banca puó finire, ma la gratificazione del proprio impegno rimane per sempre. In bocca al lupo!

    Rispondi

  • parmigianoreggiano

    16 Giugno @ 07.35

    parmigianoreggiano

    Ragazzi ho trovato LA SOLUZIONE a tutti i mali del Parma: propongo di istituire una nuova realtà chiamata WEB SOCCER, dove praticamente i dirigenti sono VIRUTALI in quanto le decisioni verranno prese COLLETTIVAMENTE da tutti i soci iscritti al FORUM della gazzettadiparmaonline. Naturalmente la Redazione dovrà COORDINARE tutta l'attività del gruppo di lavoro istituendo quotidianamente una serie di SONDAGGI in base ai quali verranno prese le decisioni PRATICHE. La squadra avrá ZERO COSTI per addetti e strutture e non avrà bisogno NEMMENO dell'allenatore perché PENSEREMO A TUTTO NOI. Volete un esempio? Molto semplice: se per esempio durante una partita la squadra gioca male e ci vuole un cambio la RED pubblicherà un sondaggio IN TEMPO REALE su chi sarebbe meglio sostituire e i tifosi sceglieranno la mossa vincente, in questo modo la squadra andrá IN RETE. Se poi un giocatore non si impegnerà verrà fatto un sondaggio per ESPELLERLO dal movimento che chiameremo i PISTOLINI. Cosa ne pensate?

    Rispondi

  • PNZ

    16 Giugno @ 03.36

    L'unica colpa di Paletta è il suo parrucchiere, comunque grande giocatore, speriamo resti

    Rispondi

  • Bruno

    15 Giugno @ 20.24

    Leonardi è un Grande. Secondo me è il miglior direttore sportivo dai tempi di Riccardo Sogliano. Fino a quando lui rimarrà a Parma sono tranquillo per la permanenza dei crociati in serie A. Capitolo mondiali: se Paletta non ha giocato bene, Chiellini cosa ha fatto? Bruno

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso è (ora) politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

4commenti

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Luis Alberto-Immobile: la Lazio piega l'Apollon

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse

motori

Il tempo libero secondo Mercedes