17°

29°

Parma Calcio

Leonardi: "Io resto. E con orgoglio"

L'ad crociato smentisce la voci che lo vorrebbero in partenza. E incoraggia i giallobù in Nazionale

Pietro Leonardi
Ricevi gratis le news
10

PARMA (ITALPRESS) - Pietro Leonardi, dopo le voci e alcuni articoli apparsi su diversi media, che lo vorrebbero in procinto di lasciare il Parma, rassicura tutti attraverso il sito web dei Ducali: "Io resto a Parma. Mai come in questo momento ci tengo a dire che non lascio il club e colgo l’occasione per ringraziare tutti i tifosi che stanno testimoniando giorno dopo giorno il loro affetto nei miei confronti e nei confronti della loro squadra e della proprietà. Questo in cui si prepara la nuova stagione, è un periodo impegnativo ma anche di grande orgoglio" conclude l’Ad del Parma.

Che poi parla dei Mondiali e dei gialloblù in Nazionale.
"Questa notte hanno fatto il loro esordio vittorioso al Mondiale due nostri giocatori e credo che questo per tutti coloro che tifano Parma sia una grande soddisfazione. A tal proposito colgo l’occasione per fare i complimenti ai nostri calciatori, a Gabriel (Paletta), a Marco (Parolo), al ct Prandelli e a tutto il gruppo". "Devo dire con rammarico che non mi hanno stupito alcuni giudizi pesanti sulle prestazioni dei nostri giocatori impegnati questa notte, come quello riservato a Paletta. Purtroppo per alcuni di quelli che li giudicano, ciò che conta è che sono giocatori del Parma, per cui automaticamente un intervento sbagliato di Gabriel vale come dieci passaggi sbagliati da altri... Paletta è stato negli ultimi anni uno dei migliori centrali del nostro campionato e chi ha visto le partite del Parma con continuità lo sa bene. Purtroppo tra gli addetti ai lavori presenti in Brasile non sono molti quelli che lo hanno fatto. Meno male che però c'è Prandelli che ha scelto i giocatori sulla scorta di quello che hanno dimostrato durante tutta la stagione. Una stagione che, oltretutto, ha visto i nostri ragazzi conquistare prima il sesto posto e poi la possibilità di andare Brasile" dice Leonardi sul sito del Parma. 
"In realtà lì c'era arrivato anche Mirante, il cui rientro in Italia poi, è passato, per alcuni, guarda caso, praticamente inosservato. Dico 'Forz" a Gabriel Paletta, e di non curarsi se il trattamento che riceve da alcuni organi di stampa è quello di oggi perchè non dipende dalla sua prova ma dalla maglia che ha vestito negli ultimi anni con i risultati che sappiamo. Oltre a essere un grande giocatore è un grande uomo e questi attacchi oltremodo duri non lo devono toccare. A Marco Parolo faccio i complimenti per come si è fatto trovare pronto e ha saputo entrare subito in partita. Ad Antonio Cassano, infine, dico che sarà presto protagonista. Con le sue doti, il suo talento e la voglia che ha messo per arrivare a questo Mondiale non potrebbe essere altrimenti" conclude l’Ad dei Ducali. (ITALPRESS).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    16 Giugno @ 11.51

    SI, PERO' il Dirigente di Società di Calcio , LEONARDI lo fa per Mestiere , non per GIOCO , né per AMORE.......

    Rispondi

  • Angelo

    16 Giugno @ 08.10

    In questo mondo del GIOCO del calcio, dove il romanticismo è quasi scomparso a causa di interessi sempre piú forti, trovare qualcuno che decide per amore è sempre piú difficile. Non la conosco personalmente, ma dalle sue parole credo abbia colto la grande differenza: il conto in banca puó finire, ma la gratificazione del proprio impegno rimane per sempre. In bocca al lupo!

    Rispondi

  • parmigianoreggiano

    16 Giugno @ 07.35

    parmigianoreggiano

    Ragazzi ho trovato LA SOLUZIONE a tutti i mali del Parma: propongo di istituire una nuova realtà chiamata WEB SOCCER, dove praticamente i dirigenti sono VIRUTALI in quanto le decisioni verranno prese COLLETTIVAMENTE da tutti i soci iscritti al FORUM della gazzettadiparmaonline. Naturalmente la Redazione dovrà COORDINARE tutta l'attività del gruppo di lavoro istituendo quotidianamente una serie di SONDAGGI in base ai quali verranno prese le decisioni PRATICHE. La squadra avrá ZERO COSTI per addetti e strutture e non avrà bisogno NEMMENO dell'allenatore perché PENSEREMO A TUTTO NOI. Volete un esempio? Molto semplice: se per esempio durante una partita la squadra gioca male e ci vuole un cambio la RED pubblicherà un sondaggio IN TEMPO REALE su chi sarebbe meglio sostituire e i tifosi sceglieranno la mossa vincente, in questo modo la squadra andrá IN RETE. Se poi un giocatore non si impegnerà verrà fatto un sondaggio per ESPELLERLO dal movimento che chiameremo i PISTOLINI. Cosa ne pensate?

    Rispondi

  • PNZ

    16 Giugno @ 03.36

    L'unica colpa di Paletta è il suo parrucchiere, comunque grande giocatore, speriamo resti

    Rispondi

  • Bruno

    15 Giugno @ 20.24

    Leonardi è un Grande. Secondo me è il miglior direttore sportivo dai tempi di Riccardo Sogliano. Fino a quando lui rimarrà a Parma sono tranquillo per la permanenza dei crociati in serie A. Capitolo mondiali: se Paletta non ha giocato bene, Chiellini cosa ha fatto? Bruno

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Carabinieri

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

FIDENZA

camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CARCERE

Cento detenuti in più rispetto alla capienza normale

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

CALCIO

Parma in A, l'abbraccio di Ppc

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

Borgotaro-Imperia

La refurtiva è a fianco dell'altare: sacerdote denunciato per furto di oggetti sacri (tra cui Gorro)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv