17°

28°

Serie A

Donadoni: «Non era facile rincorrere questo Milan»

«Avevamo in campo molti calciatori nuovi, serve un po' di tempo»

Roberto Donadoni

Roberto Donadoni

Ricevi gratis le news
8

Chi sbaglia perde e così è stato. Nella sagra degli errori (e orrori) che è andata in scena ieri sera al Tardini, il Parma ha commesso più sbagli del Milan ed ha perso.

(...) «Dovevamo sempre recuperare il risultato – spiega subito Roberto Donadoni – e quindi inevitabilmente dobbiamo regalare spazi agli avversari e quindi un campione come Menez ne approfitta senza problemi». Una partita da digerire in fretta, per ripartire già domenica prossima in una sfida “inter pares” (almeno sulla carta) con il Chievo. «Non dimentichiamo nulla - continua il tecnico crociato - anche perché il Milan non ci ha surclassato. Una partita interpretata bene con qualche errore personale». ...........Articolo completo e tutti i su Parma-Milan nelle pagine della Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    17 Settembre @ 14.34

    Lodi.CHE DELUSIONE.Uno zombie in campo. MA CHI LO HA VOLUTO QUESTO PARACARRO? Fuori i colpevoli.

    Rispondi

  • amilcare

    16 Settembre @ 22.49

    E' vero che abbiamo lasciato spazi agli avversari perché dovevamo recuperare ma è anche vero che il centrocampo non ha fatto filtro se non con acquah. lodi come incontrista è zero e si sta rilevando un acquisto sbagliato perché anche in fase di impostazione sbaglia tantissimo, in pratica stiamo giocando con un centrocampista in meno e non ce lo possiamo permettere ne ora ne mai. Jorqera ha fatto molto di più e non capisco la sua sostituzione quando era molto più logico togliere lodi. Urge quindi una nuova soluzione in mezzo al campo che in parte si è già vista nella parte finale della partita con il milan, cioè un centrocampo con 2 mediani che proteggano adeguatamente la difesa lasciata con il milan colpevolmente troppo esposta alle avanzate degli avversari. Non penso ci sia molta differenza a giocare invece che 4-3-3 con un 4-2-3-1, praticamente cambia solo la disposizione dei centrocampisti che invece di avere un vertice basso l'hanno alto, poi biabbiany e belfodil già stanno giocando con i rientri e non cambierebbe niente per loro. Come vertice alto del centrocampo ho visto molto bene jorquera che è dotato anche di un ottimo tiro.

    Rispondi

  • Bela Simon

    15 Settembre @ 23.04

    Si può perdere un pallone e subire un contropiede ma non si può tollerare che chi perde la palla rimanga a guardare l'avversario mentre si presta a segnare. Sappiamo di avere una squadra con dei limiti ma questi possono essere tecnici non devono essere motivazionali o di approccio alla partita. Per il bene del Parma mi auguro che la partita di ieri sera venga valutata come un grosso segnale d'allarme e non come la stanno descrivendo alcuni organi di stampa : una partita spettacolare che entrerà nella storia. Sono stati innumerevoli gli errori delle due squadre e purtroppo ha perso la squadra più ingenua. Spero di sbagliarmi ma senza un finalizzatore offensivo determinate fino almeno a Gennaio il nostro Parma rischia un cammino davvero in salita. Urgono soluzioni e provvedimenti immediati

    Rispondi

  • Andrea

    15 Settembre @ 12.58

    Io c'ho proprio piacere per la gente che diceva " la squadra è quella dell'anno scorso non è cambiato nulla". Adesso godetevi un campionato di sofferenza con giocatori che sembrano dei dilettanti. Tornero a seguire il parma quando saremo in b

    Rispondi

  • eugenio

    15 Settembre @ 12.55

    Ieri male male male. Speriamo nella prossima. Io penso sempre che in campo ci diano 11 uomini contro 11 uomini ed ogni partita non debba essere considerata persa in partenza.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

5commenti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design