17°

29°

cessione

Ecco dove "abita" ora il Parma calcio

Ecco dove "abita" ora  il Parma calcio
Ricevi gratis le news
23

155 Arch. Makarios III Avenue, 3026 Limassol, Cipro.

E' l'indirizzo della Dastraso (l'avremo scritto giusto...?), ovvero la società che ha acquisito il Parma.

Sarà una buona proprietà? Quanto meno discreta, ma nel senso di discrezione: non compare su Google, non figura in nessun sito giornalistico di Cipro, come se non avesse mai fatto parlare di sè. Anche se in effetti non tutte le società a Cipro ci tengono ad avere grande pubblicità: che, sia chiaro, di per sè non significa nulla nel bene o nel male. 

E' solo questa grande nebbia che, in sintonia con il panorama di oggi, avvolge un'operazione sportivo-economica che definire misteriosa è poco. Personaggi che entrano ed escono (Doca), personaggi che forse ci sono forse no (Taci). E un presidente "tecnico" e pro tempore, come rappresentante di questa società sfuggente.

Diamo pure tempo al tempo: ma il Parma calcio di oggi, inteso come società, è riuscito ad essere più impalpabile perfino della squadra che giovedì sera a Napoli ha ritirato la tredicesima (sconfitta) e che ora spera negli stipendi mancanti. Magari, aggiungiamo noi, iniziando a meritarli......

Un'ultima annotazione: già un'altra volta Parma si era accostata  a Cipro, con l'Otello di Verdi. Una storia in trasferta, iniziata con "Fuoco di gioia" e finita in dramma, seppure immortale. Speriamo che nel calcio finisca in gloria.....

Forza Parma !    

(g.b.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    21 Dicembre @ 16.13

    Abbiamo 10 punti di distacco dalla quart'ultima se consideriamo i due punti che a gennaio ci verranno tolti.Questi giocatori sono la rovina del PARMA,sono degli zombie, sono dei lampioni in mezzo al campo sono dei balordi. Non ne possiamo proprio più VIA da gennaio dal primo all'ultimo

    Rispondi

  • Giovannella

    21 Dicembre @ 10.59

    Ma con tutti i problemi che ci sono a Parma dobbiamo proprio fare il giornale improntato sul calcio e soprattutto articoli 'dove abita adesso'?????

    Rispondi

    • Vittorio

      21 Dicembre @ 13.38

      Per migliaia di parmigiani e' un problema anche questo.Certamente e' meglio avere questi "problemi"che altri

      Rispondi

  • LG

    21 Dicembre @ 00.34

    Ho ascoltato la conferenza stampa dell'avv. Giordano e leggendo tra le righe di alcuni passaggi mi è sembrato di capire che nonostante la cessione delle azioni sia avvenuta non sarebbe stato pagato un prezzo in quanto il bilancio non era ancora stato approvato (tra l'altro mi sembra corretto che la responsabilità di approvare il bilancio sia giustamente lasciata agli amministratori in carica perché lo dovrebbero fare i rappresentanti dei nuovi azionisti?). Penso che le parti abbiano in qualche modo concordato un impegno vincolante a definire il valore delle azioni mediante una formula matematica che sarà alimentata dai valori che emergeranno dal bilancio ufficiale che sarà approvato (qua anche il senso di mettere un Presidente "tecnico" di gradimento di entrambe le parti che farà da garante sui numeri del bilancio). Ciò spiegherebbe anche il capitale di 1000 euro della holding Dastraso, che probabilmente sarà ricapitalizzata/finanziata al momento dell'effettivo pagamento del prezzo. Le mie sono solo riflessioni basandomi sull'interpretazione di alcuni passaggi non chiari... comunque concordo che il mercato che verrà svolto ci darà degli indizi sulla solidità/ambizione dei nuovi azionisti

    Rispondi

  • eugenio

    20 Dicembre @ 21.48

    1 come si fa a dire che una holding fattura 2 miliardi all'annse è nata un mese fa? 2 come è possibile non sapere chi ci mette i soldi, se io già per una spesa di 1000 euro vengo passato al setaccio? 3 chi può avere interesse, e perchè, mostrarsi tra 3 mesi? Cosa succede fra tre mesi? I giornalisti, almeno, avranno pane per i loro denti nei prossimi giorni 4 perchè Giordano dice che ghirardi ha mollato SOLO per la pressione dei tifosi, quando questi sono stati sempre molto vicini a ghirardi anche dopo la pagliacciata di maggio, dove da un giorno all'altro ghirardi ha dichiarato di non volerne più sapere del Parma innescando la distruzione più vergognosa che un club di serie A potesse patire? Probabilmente si vuole minimizzare il comportamento di ghirardi, al limite della presa in giro (ancora dice di non avere problemi di soldi, e che l'unico guaio è lo scippo dell'europa league) per proteggere l'immagine della ditta di famiglia.

    Rispondi

    • AleAle

      21 Dicembre @ 10.13

      Probabilmente sono le persone che hanno la holding che hanno questo valore?

      Rispondi

  • amilcare

    20 Dicembre @ 21.10

    Non bisogna che essere riconoscenti a questi signori che investono in una società sommersa dai debiti ed ultima in classifica. A me della trasparenza non me ne frega niente, se uno ha voglia di non comparire ma comunque caccia i soldi sono affari suoi, a me interessa solo che il Parma non fallisca e che ci sia una speranza per divertirsi alla domenica, niente altro. Il discorso di Giordano è giustissimo, prima bisogna vedere realmente come stanno le cose, i debiti che realmente ci sono, quindi risanare la società evitando gli errori del passato ed allo stesso tempo cercare di rimanere in serie A. La nuova proprietà si preoccupa e ne ha ragione di ritrovarsi con la chiusura di bilancio con cose da pagare non previste e ci vuole vedere chiaro ed andare con i piedi di piombo prima di fare proclami per imbonirsi la piazza. Vuole investire si ma correggendo quelle anomalie che hanno portato a questa situazione perché solo così si può avere un futuro indipendentemente dalla solidità della azienda compratrice. Giordano ha parlato chiaro, se non si eliminano gli errori commessi la serie B sarà il male minore e più sincero di così non poteva essere. Quindi guardiamo con fiducia e sostegno alla nuova società, non è da tutti imbarcarsi in una impresa che per certi versi sembra disperata e sosteniamoli con tutte le nostre forze.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Carabinieri

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

FIDENZA

camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CARCERE

Cento detenuti in più rispetto alla capienza normale

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

CALCIO

Parma in A, l'abbraccio di Ppc

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

Borgotaro-Imperia

La refurtiva è a fianco dell'altare: sacerdote denunciato per furto di oggetti sacri (tra cui Gorro)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv