21°

Calcio

Manenti: "Il tribunale approverà il nostro progetto"

Manenti: "Il tribunale approverà il nostro progetto"
Ricevi gratis le news
3

Dopo Giampietro Manenti, ecco Alessandro Proto. Nel caos societario del Parma Fc, spunta la giovane promessa mancata della finanza con all’attivo un patteggiamento a 3 anni e 10 mesi e una sanzione della Consob di 4,5 milioni euro per false informazioni e manipolazione del mercato. Proto ci aveva provato a finire sui giornali inviando comunicati su comunicati su una sua offerta per il club ducale, ma a dargli credito alla fine è stato il numero uno crociato.
«Sì l’ho visto questa mattina a Milano - spiega il presidente Manenti - Era la prima volta che lo incontravo e non abbiamo mai avuto contatti in precedenza. Con lui ho parlato di questioni legate al Parma ma anche di vicende extra calcistiche». Pronta la cessione del club? «No, non lascio - risponde Manenti - E’ un qualcosa in più rispetto a quello che abbiamo di già. Siamo però solo all’inizio e vedremo che cosa succederà».
Manenti ha incontrato Proto all’hotel Principe di Savoia di Milano in compagnia di una sua collaboratrice. Non c'era l'assistente Fiorenzo Alborghetti, come era circolato inizialmente, e si sarebbe accennato alla possibilità di avere Proto quale socio di minoranza. Ma se di Manenti ormai non si fida più nessuno, l’arrivo del nuovo manager non può certo far dormire sonni tranquilli ai tifosi del Parma. Alessandro Proto in passato aveva annunciato un fantomatico patto di soci con il 2,8% di Rcs MediaGroup, ma anche un piano di salvataggio di Fonsai oltre a dichiarare di puntare alla scalata di Mediaset, Fiat, Tod’s e l’Espresso. Tutto ovviamente falso, come le società Mapi Channel o Mapi Fashion annunciate dal patron del Parma Fc per promuovere il marchio del club emiliano. «Ma domani pagheremo i dipendenti e parte degli stipendi dei giocatori - annuncia ancora una volta Manenti - Giovedì poi saremo in Tribunale per presentare il piano di rientro dal debito per salvare la società dal fallimento». Insomma, tutto pronto, tutto però rinviato, come al solito, a domani.  (Guarda il video)

"NON PORTEREMO I LIBRI IN TRIBUNALE". "Non porteremo in tribunale i libri ma un progetto volto a garantire il pagamento ma anche la continuità e ci aspettiamo che per il tribunale vada bene". Giampietro Manenti, presidente del Parma, continua a ostentare sicurezza in vista dell’udienza del 19 marzo, che potrebbe sancire il fallimento della società. "Entro il 12 verrà presentato il piano, che oggi è stato ultimato anche dal punto di vista legale perchè dal punto di vista numerico era già pronto", assicura Manenti ai microfoni di Sky Sport, che si rammarica per non aver potuto lavorare "tranquillamente: da quando siamo entrati, dal 10 febbraio in poi, ne è arrivata di ogni, dalla Procura alla direzione distrettuale antimafia".

"Da dove arrivano i soldi? Dopo lo saprete, noi veicoliamo soldi di investitori - aggiunge -, C'è tutta questa frenesia ma abbiamo tirato fuori cose mai emerse e che sarebbero dovute emergere a ottobre-novembre, forse anche prima. Poi ognuno dice la sua, la società è molto solida". Manenti sa che "arriveranno altri punti di penalizzazione dovuto al mancato pagamento di alcune cose, quindi c'è da pensarci in B ma potrebbe essere anche un vantaggio". 

Oggi il TgParma ha rivelato che Manenti ha fatto un'altra promessa: due mensilità pagate. Da parte sua, il presidente - sempre a Sky - ha detto anche di non capire l'atteggiamento dei tifosi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • eugenio

    09 Marzo @ 18.57

    De adesso arriva anche Proto la realtà veramente supera ogni fantasia. Ma cosa abbiamo fatto per meritarci tutto questo? Grazie ghirardi, gran uomo di sport

    Rispondi

  • claudio

    09 Marzo @ 18.48

    Dice Manenti: "noi veicoliamo soldi di investitori". Poiche questi soldi non arrivano, io penso che: 1) o gli investitori arrivano da Marte e allora capisco perchè ci vuole tanto tempo per veicolare! 2) o il veicolo usato è un risciò a pedali e pure si capisce perchè occorre tanto tempo a raccogliere soldi nei villaggi delle pianure russe-ucraine

    Rispondi

  • danila

    09 Marzo @ 17.45

    non capisco :l'ha detto lui CONDIVIDO

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elvis

PARMA

"Bravo cantante di ballate, ricordiamolo". Ma era Elvis... Fra storia e musica: video

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

pgn

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

La casa degli Animals

IL DISCO

La casa degli Animals Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È iniziata la crisi di social e influencer?

EDITORIALE

È iniziata la crisi di social e influencer?

di Patrizia Ginepri

4commenti

Lealtrenotizie

Giornate di primavera: tutti a caccia di tesori nella città-museo Foto

i like parma

Giornate di primavera: tutti a caccia di tesori nella città-museo Foto

PARMA

Incendio in una palazzina a Porporano  Video

CINEMA

"Ricordi?": Luca Marinelli, Linda Caridi e il regista Valerio Mieli si "confessano" al pubblico Video

Intervista di Filiberto Molossi nella redazione della Gazzetta di Parma

PARMA

Torna la domenica ecologica: limitazioni al traffico entro l'anello della tangenziale Mappa

Limitazioni domenica 24 marzo, dalle 8.30 alle 18.30

Il ricordo

Riccardo Bertoli: il dolore dei commercianti e degli amici

varsi

Incidente nel bosco: grave un motociclista 75enne Il video del Soccorso alpino

Teatro Regio

Ecco chi c'era alla prima del "Barbiere di Siviglia" Fotogallery

INTERVISTA

Dal Lago Santo a Torrechiara: Obbiettivo Natura racconta le meraviglie del Parmense Video e foto

Dalle mostre alla rivista online, è un 2019 intenso per il gruppo fotografico. Il presidente Giovanni Garani spiega le iniziative in programma

incidente

Schianto all'incrocio di via Campioni: due feriti e danni anche alle auto in sosta Foto

il caso

Zerbilli, il carabiniere fidentino che ha fermato il bus guidato da Sy: "Ho avuto paura" Foto

vigili del fuoco

Torrile, garage distrutto dalle fiamme. Inagibile l'appartamento al piano di sopra

12 tg parma

Mentre cammina con gli amici rompe il vetro di un bus, 17enne nei guai Video

12 tg parma

Parma City of Gastronomy: inaugurata la sede temporanea. E partono i laboratori Video

MOBILITÀ

Auto in centro: sì o no? Comune vs. comitato

7commenti

BORGOTARO

Terremoto con un cupo boato

PELLEGRINO

Il sindaco Pedrazzi indagato per abuso d'ufficio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

CORSIVO

"Cara mamma, non è giusto"

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Parma 2020: l'Ateneo e il futuro della città

di Nicola Occhiocupo

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Incidente a Rimini: bimbo di tre mesi muore in ospedale

NORVEGIA

Nave da crociera in avaria: 1.300 persone da evacuare nel mare in tempesta

SPORT

Nazionale

Qualificazioni europee: l'Italia batte la Finlandia (2-0) con i gol di Barella e Kean

scherma paralimpica

Bebe Vio centra la vittoria numero 21 in Coppa del Mondo

SOCIETA'

VELLUTO ROSSO

Il "Barbiere", un Amleto "take away" e proposte "impertinenti" Video

bassa reggiana

Accusa un pirata della strada ma era caduta da sola: casalinga denunciata

MOTORI

ANTEPRIMA

La Porsche Cayenne diventa Coupé Foto

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)