19°

32°

la partita

Parma e Inter: crisi a confronto

Parma e Inter: crisi a confronto
Ricevi gratis le news
0

Il campionato del Parma è terminato da settimane e chi parla di stagione anomala o addirittura falsata probabilmente ha ragione. Ma i crociati hanno comunque dimostrato di tenere alla maglia e soprattutto al futuro del club, ormai fallito. Perché si imbocchi la strada della serie B serve che il Parma sia appetibile: questo vanno ripetendo un po' tutti, dai curatori fallimentari Anedda e Guiotto al loro collaboratore Albertini.
Lecito chiedersi però cosa significhi a questo punto essere appetibile per un club nelle condizioni del Parma. Non vorremmo che mai che per “appetibile” si intenda una squadra che porti a conclusione il campionato, in uno stadio ordinato ma triste, senza creare problemi alla grande circo del pallone e agli avversari.
Ecco perché questo pomeriggio con l'Inter ma anche mercoledì con l'Udinese e sabato prossimo con la Juventus e così sino alla fine del campionato ci si aspetta un Parma che sia appetibile per quello che fa vedere in campo, per l'impegno e perché no anche per i risultati. Inutili, certo. Ma così, solo così, si potrà dire che, comunque, il Parma ha fatto il suo dovere sino in fondo. E, singolarmente, i calciatori che ancora fanno parte di questa rosa, potranno presentarsi a testa alta al cospetto degli avversari ed anche di eventuali club futuri. Perché se è vero che si sta provando a salvare il titolo sportivo del Parma (e quindi la società), è altrettanto vero che si ogni giocatore crociato ha speranze, più o meno fondate, di giocare ancora in serie A (naturalmente in altri club) nella prossima stagione.
Parlando di calcio giocato, Donadoni ha perso, oltre allo squalificato Lucarelli, anche Mariga e Galloppa. Il tecnico ritrova però Mauri, Mirante e Gobbi che hanno scontato la squalifica. Dubbi sul sistema di gioco: il Parma dovrebbe schierarsi con il cosiddetto albero di Natale, con Belfodil di punta e la coppia Varela e Nocerino pronti ad inserirsi da centrocampo. Soprattutto Nocerino potrebbe essere, in questo caso, la vera spalla di Belfodil. Ma i crociati potrebbero anche giocare con il 3-5-1-1: Varela e Gobbi gli esterni di centrocampo, Nocerino alle spalle di Belfodil. Giochini tattici che comunque non dovrebbero mutare la formazione. Non bisogna dimenticare poi che sarà un aprile caldo non solo dal punto di vista societario: sempre parlando di calcio giocato da qui alla fine del mese il Parma andrà in campo ogni tre giorni, tra recuperi (Udinese e Genoa) e turni infrasettimanali (Lazio). Donadoni potrebbe tener conto anche di questo particolare.
E parlando dell'Inter, in crisi di risultati, Mancini dovrebbe schierare in difesa l'ex Felipe: il difensore aveva rescisso consensualmente il contratto con il Parma prima di accasarsi a Milano. Scelta comprensibile, certamente lontana da quella di molti ex compagni crociati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen

CINEMA

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Paura per un uomo armato di coltello

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

POLEMICA

Onu contro il Parmigiano, Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

2commenti

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti e il mercato procede ma che danno d'immagine per noi»

PARMA

Francesco Barbieri (ex Gcr): "Sull'inceneritore solo delusioni" Video

PARMA

Tep, crescono viaggiatori e ricavi. Aumentano anche le multe

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

2commenti

Berceto

Sciacalli a Valbona, rubate le pietre del «Castello»

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

5commenti

Università

Reggio, ritardi al test di Psicologia

fiume po

PoGrande: successo al ministero per il progetto valorizza il tratto medio del fiume

Il Dossier supera l’esame del Comitato Tecnico Nazionale del ministero dell'Ambiente

OSPEDALI

La Regione stanzia 56 milioni per la sanità: interventi anche al Maggiore

PARMA

Lavori in tangenziale nord: code e rallentamenti in zona aeroporto

2commenti

PREFETTURA

Ispezione del gruppo interforze nei cantieri della "Tirreno-Brennero"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

5commenti

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MILANO

Kabobo in carcere lavora e studia l'italiano

6commenti

violenza

Tassista abusivo stupra una 20enne a Milano: arrestato

SPORT

formula 1

Hamilton rinnova con la Mercedes fino al 2020

DAL RITIRO

Rigoni raggiunge la squadra. Fermo Iacoponi, Scozzarella si allena a parte Video

SOCIETA'

curiosità

Spopola sul web il primo robot in cerca di un'anima

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani