14°

calcio

Sega-Varela: gollonzi e cuore crociato

Sega-Varela: gollonzi e cuore crociato
Ricevi gratis le news
1

Non c'era Sky. E neppure internet.

La tv (rigorosamente Rai) si occupava solo della serie A, e raramente di B. E neppure percorrendo avanti e indietro con la manopola tutte le frequenze di una vecchia radio, non ancora affollata dalle emittenti locali, si poteva captare qualcosa su quella partita-spareggio a Vicenza, lontana più che mai dall'estate dell' Appennino tizzanese.

Alla fine, ricorsi anch'io al sistema utilizzato da centinaia di parmigiani, che mettevano a dura prova la pazienza di Tina e degli altri centralinisti di via Casa: telefonare alla Gazzetta, che nelle domeniche pomeriggio svolgeva una sorta di servizio pubblico telefonico per chi chiedeva "Che cosa ha fatto il Parma?". E fu così che anche nella piccola frazione di montagna arrivò la notizia che il Parma era di nuovo in serie B (il massimo delle aspirazioni di allora), coronando così la rincorsa iniziata tre anni prima dopo il fallimento del vecchio Parma A.S. e la nascita, innestata sulla giovane costola della Parmense, del Parma A.C.

Quella domenica di ormai 42 (...) anni fa mi è tornata in mente ieri, quando dal telefonino - senza più bisogno di intasare il centralino della Gazzetta - ho visto la notizia del Parma in vantaggio e poi definitivamente vittorioso, ancora sull'Udinese. E quando ho visto il "gollonzo" segnato da Varela "grazie" a Belfodil, mi è tornato in mente il vecchio bomber Giulio Sega: quel suo tiro-cross con il portiere Zannier controsole, e il Parma in vantaggio prima del definitivo raddoppio di Volpi.

Scene crociate in un bianconero ormai lontano. Scene sconosciute alla generazione nata con la serie A, e poi Wembley, le due Uefa, i quasi-scudetti testa a testa con la Juventus....

Al di là di ricorsi e coincidenze, oggi vale la pena di ricordare quei precedenti in bianconero. Da una parte per sottolineare come ancora, pur nell'epoca di un calcio molto più mercenario e molto meno romantico, ci possano essere belle storie di attaccamento alla maglia, anche quando parrebbe inutile. E di questo, Parma sportiva dovrà ringraziare questo gruppo, per quanto non eccelso tecnicamente, e il suo allenatore, che a Parma ha davvero confermato (a dispetto delle frettolose sentenze con cui venne liquidato dopo gli Europei alla guida della Nazionale) le sue doti di tecnico e di uomo di calcio.

Dall'altra, è bene ricordare (e ricordarsi) che il calcio può emozionare indipendentemente dalla serie in cui si milita: e dopo un sogno da serie A durato 25 anni, potremo anche tornare a frequentare platee meno prestigiose, sperando poi che qualcuno riesca in futuro (e senza trucchi finanziari) a costruire un sogno nuovo.

Infine questa prova di professionalità, se da una parte è "normale" e dovuta come da parte di ogni lavoratore, è comunque un buon esempio, per tanti giovani e non, in una città che non solo nel calcio vive un momento difficile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmigianodelsasso

    09 Aprile @ 14.06

    immodestamente io c'ero, avevo dodici anni e non sapevo chi fosse la Tina ...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sette calciatrici che vanno in... rete:  Sara Gama

L'INDISCRETO

Sette calciatrici che vanno in... rete

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub - Ecco chi c'era alla festa: foto

PGN

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub Ecco chi c'era alla festa: foto

Ligabue, non cambia mai la mia voglia di suonare

musica

Ligabue ai fan: "Non cambia mai la mia voglia di suonare"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Antonia" la custode della tradizione di Parma

CHICHIBIO

"Antonia", la custode della tradizione di Parma

1commento

Lealtrenotizie

Alluvione 2014: "non luogo a procedere" per Pizzarotti

GUP

Alluvione 2014: "non luogo a procedere" per Pizzarotti. Il sindaco: "Cancellati 5 anni di attacchi" Video

Stessa decisione anche per i 4 dirigenti finiti sotto inchiesta

via venezia

Pluripregiudicato ruba al supermercato: arrestato

1commento

Truffe

Finti spedizionieri derubano le aziende

APPENNINO

Seggiovia di Prato Spilla: da inizio aprile via alla revisione generale

A partire dai primi giorni di aprile, i lavori dureranno 180 giorni

Elezioni

Candidati sindaci: ecco tutti i nomi

AUTOSTRADE

Lavori al casello A1: ancora una settimana di disagi a Parma Video

Protesta

I residenti di via Cimabue: «Troppi rischi per colpa di quel cantiere»

1commento

CHIARA RUBES

«Io, testimone dell'anima»

SCOUT

Le mitiche «Aquile Randagie» sono tornate a volare

TRASPORTI «VERDI»

Bike sharing, arriva la App per il noleggio «espresso»

12 TG PARMA

Incendio a Noceto, 115 al lavoro fino alla scorsa notte. Due edifici coinvolti dalle fiamme: danni ingenti Video

in serata

Incidente sul Lungoparma vicino al ponte Verdi, due feriti

PROTESTA

Parco di via Pascal: dove la panchine sono un miraggio

1commento

12 tg parma

Due luoghi di Parma dedicati alla famiglia Bertolucci Video

Gazzareporter

"Via Digione, rifiuti abbandonati ogni settimana: vogliamo le telecamere" Foto

Le foto di un lettore

SERIE A

Parma assente, la Lazio ne fa quattro

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

«Sblocca cantieri»: Governo alla prova

di Stefano Pileri

ECONOMIA

L'inserto del lunedì: Italia-Cina, scopriamo la nuova Via della Seta

ITALIA/MONDO

guerra al terrorismo

Siria, l'Isis annuncia: "Abbiamo ucciso un crociato italiano"

Modena

Donna giù dal decimo piano con il nipotino di 5 anni: si pensa a un omicidio-suicidio

SPORT

SERIE A

Caso Icardi, Wanda Nara: "Vicini alla pace con l'Inter. Non è un problema di soldi"

TENNIS

Sfuma il titolo 101 di Federer: Thiem trionfa a Indian Wells

SOCIETA'

BIOETICA

Il futuro dei pet alla morte del proprietario

Viminale

Migranti, gli sbarchi sono calati del 94%

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco T-Cross, il piccolo Suv di Volkswagen

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)