16°

Parma calcio

Lodi: "A testa alta fino alla fine, pronto a restare in B"

Lodi: "A testa alta fino alla fine, pronto a restare in B"

Francesco Lodi

Ricevi gratis le news
1

"C'è tanto orgoglio, stiamo dimostrando che giochiamo a testa alta fino alla fine. Chi ha detto che il campionato è falsato ha visto che chi affronta il Parma, non affronta solo una squadra, ma anche un’intera città che vuole uscire a testa alta da questa situazione". Il giorno dopo la vittoria nel recupero contro l’Udinese, Francesco Lodi esalta il carattere di un gruppo che tra mille difficoltà intende chiudere al meglio una stagione che, tra problemi societari e l’ultimo posto in classifica, si è rivelata un incubo. Il centrocampista ex Catania, ieri è stato tra i migliori in campo, il modo migliore per chiudere ogni polemica sul suo scarso impiego.
"Io vorrei giocare sempre, ma ci sono scelte che vanno accettate. Ho passato un periodo non troppo bello, come la squadra e ora spero proprio che il peggio sia alle spalle - spiega Lodi -. Da parte mia c'è stata sempre voglia di allenarsi e di aspettare un’occasione per tornare in campo e dimostrare che posso dare una mano da qui alla fine. Con il mister il rapporto è buono, mi ha voluto lui qui e ci confrontiamo sulle decisioni serenamente". Ieri il recupero con l’Udinese, sabato l’anticipo casalingo contro la capolista Juventus.
"La Juve ha dato a Firenze una grande e ulteriore prova di forza, ma noi cercheremo di mettere in campo, come abbiamo fatto fin qui, tutta la nostra determinazione. La Juve è la squadra piu forte d’Italia, ha già praticamente vinto un altro scudetto, ma a Parma troverà una squadra pronta al sacrificio e che non lascerà nulla al caso. Questi mesi sono importanti per il futuro di tutti noi e della società. Cercheremo sicuramente di vendere cara la pelle". Lodi è stato spesso accostato ad Andrea Pirlo. "Eguagliarlo sarà difficile per chiunque, negli anni ha dimostrato continuità, nel suo ruolo è forse il giocatore più forte al mondo - spiega il regista del Parma -. Difficile individuare i suoi eredi, lui ha gli occhi dappertutto, vede le giocate prima degli altri. Di bravi mi viene in mente Valdifiori, con cui ho giocato a Empoli". Contro la Juve servirà un’impresa. "Sabato vorremmo regalare una gioia ai tifosi, sappiamo che anche con una vittoria come quella di ieri possiamo fare felici tante persone, a cominciare da quelle che lavorano ogni giorno qui al Parma. Ieri i tifosi ci hanno sostenuto sempre e alla fine erano contenti. Sia per il risultato che per la prestazione. Ieri mi è piaciuto giocare in un ambiente così, vedendo gente che tifava soffriva e poi gioiva per noi. Io penso che i nostri tifosi meritino un applauso infinito, dopo aver subito quel che han subito quest’anno...Aver visto l’Europa League sfumare dopo averla conquistata è stato difficile, poi i guai societari e il fallimento. Ci sono sempre stati vicini, non ci hanno mai abbandonato. Dobbiamo fare bene per loro, per noi e per Parma, nella speranza che la società possa ripartire da una B e da una B temporanea perchè questa squadra e questa città meritano di stare in serie A". Lodi sarebbe pronto a ripartire dai cadetti.
"Con un progetto serio resterei anche in B perché la piazza mi ha accolto bene e io so che non ho dato quello che si aspettava. Sono del Catania, ma se c'è un progetto serio e la possibilità di restare in una città bella come questa e con questi tifosi splendidi, sono pronto. A gennaio potevo andare via, mi voleva l’Atalanta, ma non volevo abbandonare la barca, volevo provare a fare un miracolo".
Non è stata una stagione facile, Lodi parla di "tante bugie e promesse non mantenute che hanno fatto male a noi giocatori, però noi forse possiamo sempre trovare una sistemazione, ma gli altri dipendenti che sono qui hanno più problemi. Penso a Taci che non ha mai pagato e poi ha venduto a Manenti, quest’ultimo il giorno che finalmente doveva pagare è finito in galera. Quando entro anche in questa sala stampa e vedo per esempio le foto di Minotti che alza la Coppa penso a come una società così titolata possa essersi fatta 'intortarè. Siamo stati una barzelletta, siamo stati venduti a uno, due euro. Ora grazie ai curatori le cose sono diverse. Se c'è qualcuno di serio che vuole fare un investimento Parma è una bellissima piazza e anche i tifosi ne stanno dando una grande dimostrazione". Lodi spera di poter presto dedicare un gol alla piazza. "Ieri ci sono andato vicino, iniziano ad arrivare prestazioni importanti e forse arriveranno presto anche le soddisfazioni personali - spiega -, anche se ora non sono in primo piano. Prima viene il futuro del Parma e l’onore della città, poi noi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    09 Aprile @ 18.12

    MA NON AVEVA DETTO CHE QUI GIOCANO SOLO I RACCOMANDATI , e , così stando le cose , per di più senza essere pagato , non si faccia conto su di lui ? Non aveva intenzione di mettere in mora la Società ?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Acquolina: quelli che  si incontrano  in via D'Azeglio - Fotogallery

feste pgn

Acquolina: quelli che si incontrano in via D'Azeglio Ecco chi c'era: foto

Belen la "poliziotta", oltre un milione di clic

GOSSIP

Belen in divisa: oltre un milione di clic

La luna e il ponte de Gasperi La "Superluna": foto dei lettori

Gazzareporter

La luna e il ponte de Gasperi La "Superluna": foto dei lettori

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Emmanuelle, e l'Italia scoprì lo scandalo

C'ERA UNA VOLTA

Emmanuelle: e l'Italia scoprì lo scandalo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Oltre 400mila euro scomparsi: altri tre amministratori nei guai

CONDOMINI

Altri tre amministratori nei guai. Sono spariti più di 400mila euro

Citazione diretta a giudizio per Fausto, Monica e Federica Buia, accusati di appropriazione indebita aggravata

7commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ex Bormioli, come saranno recuperate le parti superstiti della storica fabbrica

PARMA

Botte all'amico e gelosia... alcolica: arrestata 30enne brasiliana Video

PROVINCIA

La popolazione del Parmense supera quota 450mila abitanti: il dato più alto di sempre

Gli abitanti sono 452.015 (+0,48%). Gli stranieri sono il 14,2% del totale

1commento

LUTTO

Il baseball parmigiano piange Ismaele Fochi

Soragna

Truffe, nei guai un finto corriere

12tgparma

Eddi Marcucci a Parma: "Ecco perché ho deciso di combattere in Siria" Video

Morte di Orsetti, parla l'ex No Tav che si è arruolata nelle forze curde

PARMA

In fiamme la cappa: paura alla pizzeria "La brace" in via Abbeveratoia

1commento

COLORNO

Il "Re del Po" di Boretto raccontato in foto: Erika Sereni espone a Fotografia Europea Gallery

"L'isola di Pan o un altro Po" farà parte del circuito Off della manifestazione reggiana

LE NOSTRE IMPRESE

Carlo Rocchi: "Così Mahle scommette su Parma" Video

PARMA

Debuttano i veicoli elettrici dei carabinieri: saranno usati in parchi e zone pedonali Video

'NDRANGHETA

Processo «Stige», chiesti 8 anni di condanna per l'imprenditore Gigliotti

STAGIONE LIRICA

il Regio pronto per la Prima de "Il barbiere di Siviglia" Video

CARABINIERI

Tentano il furto a Neviano: due albanesi arrestati a Vezzano sul Crostolo

1commento

GOVERNO

Maltempo di inizio febbraio: dichiarato lo stato di emergenza nazionale anche per il Parmense

BORGOTARO

Gazzolo: «Nessun pericolo per la salute e per l'ambiente». La relazione è in rete

Presentati i risultati dell'indagine svolta dal Comitato tecnico-scientifico. L'assessore regionale: «I disagi non sono riconducibili alle emissioni della Laminam»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

WEEKEND

Vinili, spalla cruda e castelli: la top 5 del fine settimana

PGN

Speciale vinili: mandate le foto della vostra collezione  Gallery

ITALIA/MONDO

Corea del Sud

Presa la banda delle telecamere spia negli alberghi: 4 arresti

IL GIALLO

Imane, primi responsi dell'autopsia: nessuna evidenza di radioattività

SPORT

SPORT

La rivelazione choc di Frey: "Per un virus ho rischiato di morire". Il Parma gli dedica un post: "Forza Seba!"

SERIE A

Tre sondaggi... in uno per votare "i migliori" del Parma di questa stagione

SOCIETA'

OLANDA

Amsterdam, addio ai tour gratuiti nel distretto a luci rosse - Video

HI-TECH

La prova: Nighthawk x6s, una soluzione per potenziare la rete wifi di casa

MOTORI

ANTEPRIMA

La Porsche Cayenne diventa Coupé Foto

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)