12°

26°

Parma

Presi due moldavi con auto rubata e documenti falsi

Ricevi gratis le news
0

Giravano per Parma con un'auto dalla targa tedesca, esibendo documenti falsi in caso di controlli delle forze dell'ordine. Avevano con sé diverse sim card di cellulari e documenti di auto rubate, oltre alla stampata di un sito internet per fare compravendita di auto usate. Una compravendita quantomeno sospetta. Alla fine le Volanti hanno fermato un cittadino moldavo (che si spacciava per polacco), che a Parma è stato trovato alla guida di un'auto rubata in Germania. Denunciato il complice. Le accuse? Ricettazione e riciclaggio in concorso.

Tutto è nato da un controllo nella serata del 3 gennaio. Attorno alle 22,10 una pattuglia impegnata nel controllo del territorio ha notato un’Audi A4 sw con a bordo due persone, procedere lentamente e fermarsi all’interno dell’area di servizio Agip di via Rastelli. Alla richiesta dei documenti da parte degli agenti, l'automobilista ha esibito documenti polacchi, mentre il passeggero aveva un passaporto moldavo. L'auto aveva targa tedesca ed era intestata a un uomo residente in Germania. L'uomo alla guida ha mostrato una presunta autorizzazione da parte di suo cugino a usare la vettura (scritta in tedesco). Ma dai controlli è risultato chiaro che era una bugia: l'auto risultava rubata in Germania e durante la perquisizione sono state trovate e sequestrate 4 sim card (3 di gestori esteri e una della Wind) con i relativi supporti, 2 cellulari e una serie di documenti da cui è partita una intricata quanto veloce attività di indagine. Nel vano portaoggetti della macchina c'erano 6 ricevute di visure della banca dati Pra relative a 6 auto, tutte Audi. E poi c’erano due stampe di pagine di un sito internet relativo ad Audi usate. La targa, poi, era quella di un furgone rubato in Germania, modificata nel numero di telaio. Il presunto polacco, poi, in realtà era E. M., moldavo 24enne. 

Dal momento che la sostituzione di targhe e contraffazione di numeri di telaio sono considerate dirette ad ostacolare l’identificazione della provenienza delittuosa dell’autovettura rubata, l’incriminazione è stata quella del riciclaggio. Oltre a quella di ricettazione, guidando lui un'auto rubata.
Per E.M., che ha precedenti specifici e ha mostrato documenti falsi, è scattato il fermo di polizia giudiziaria, per scongiurare il pericolo di fuga. Il complice, incensurato, è stato denunciato a piede libero.
Al 24enne sono stati contestati anche i reati di possesso di documenti falsi, falso materiale e false dichiarazioni sull’identità personale a pubblico ufficiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

6commenti

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

10commenti

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

mostra

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

7commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

1commento

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

ancona

Dimentica lo zaino con un chilo di marijuana sul treno: arrestato

1commento

bari

Norman Atlantic, dopo 3 anni chiuse le indagini per 32 persone

SPORT

tg parma

Franco Carraro a Parma: "Il nuovo ct? Io chiamerei Donadoni" Video

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

SOCIETA'

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

amsterdam

Ecco il primo supermarket senza plastica Video

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery