17°

27°

Parma

Presi due moldavi con auto rubata e documenti falsi

Ricevi gratis le news
0

Giravano per Parma con un'auto dalla targa tedesca, esibendo documenti falsi in caso di controlli delle forze dell'ordine. Avevano con sé diverse sim card di cellulari e documenti di auto rubate, oltre alla stampata di un sito internet per fare compravendita di auto usate. Una compravendita quantomeno sospetta. Alla fine le Volanti hanno fermato un cittadino moldavo (che si spacciava per polacco), che a Parma è stato trovato alla guida di un'auto rubata in Germania. Denunciato il complice. Le accuse? Ricettazione e riciclaggio in concorso.

Tutto è nato da un controllo nella serata del 3 gennaio. Attorno alle 22,10 una pattuglia impegnata nel controllo del territorio ha notato un’Audi A4 sw con a bordo due persone, procedere lentamente e fermarsi all’interno dell’area di servizio Agip di via Rastelli. Alla richiesta dei documenti da parte degli agenti, l'automobilista ha esibito documenti polacchi, mentre il passeggero aveva un passaporto moldavo. L'auto aveva targa tedesca ed era intestata a un uomo residente in Germania. L'uomo alla guida ha mostrato una presunta autorizzazione da parte di suo cugino a usare la vettura (scritta in tedesco). Ma dai controlli è risultato chiaro che era una bugia: l'auto risultava rubata in Germania e durante la perquisizione sono state trovate e sequestrate 4 sim card (3 di gestori esteri e una della Wind) con i relativi supporti, 2 cellulari e una serie di documenti da cui è partita una intricata quanto veloce attività di indagine. Nel vano portaoggetti della macchina c'erano 6 ricevute di visure della banca dati Pra relative a 6 auto, tutte Audi. E poi c’erano due stampe di pagine di un sito internet relativo ad Audi usate. La targa, poi, era quella di un furgone rubato in Germania, modificata nel numero di telaio. Il presunto polacco, poi, in realtà era E. M., moldavo 24enne. 

Dal momento che la sostituzione di targhe e contraffazione di numeri di telaio sono considerate dirette ad ostacolare l’identificazione della provenienza delittuosa dell’autovettura rubata, l’incriminazione è stata quella del riciclaggio. Oltre a quella di ricettazione, guidando lui un'auto rubata.
Per E.M., che ha precedenti specifici e ha mostrato documenti falsi, è scattato il fermo di polizia giudiziaria, per scongiurare il pericolo di fuga. Il complice, incensurato, è stato denunciato a piede libero.
Al 24enne sono stati contestati anche i reati di possesso di documenti falsi, falso materiale e false dichiarazioni sull’identità personale a pubblico ufficiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: gravissima una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

8commenti

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessual: arrestato

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

12commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

6commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

SANITA'

33 morti sospette al Noa di Massa: indagato il primario dell'ospedale

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

1commento

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design