12°

26°

Parma

Elisabetta Pozzi torna a vestire i panni di Max Gericke

Elisabetta Pozzi torna a vestire i panni di Max Gericke
Ricevi gratis le news
0

COMUNICATO STAMPA


A più di dieci anni di distanza dall’ultima messa in scena, viene ripreso uno dei capolavori prodotti da Fondazione Teatro Due con la stessa straordinaria interprete. Dal 14 Gennaio Elisabetta Pozzi vestirà nuovamente i panni di Max Gericke, “una favola tedesca disgraziata in 26 monologhi in prosa rimata con o senza rima” di Manfred Karge con la regia di Walter Le Moli.
Ispirato a un caso realmente accaduto, Max Gericke si muove sul filo della memoria in un’alternanza di ricordi e riflessioni che, nel loro sincopato divenire, ricostruiscono la vicenda di Ella Gericke. Divenuta vedova di Max, operaio gruista nella Germania afflitta dalla crisi economica seguente alla Prima Guerra Mondiale, Ella per non perdere l’unica fonte di sostentamento, decide di vestire i panni del marito e mantenerne il lavoro, dando inizio così a una vita di travestimento.
Nella solitudine della sua stamberga di pensionato Max Gericke, sprofondato in poltrona, si lascia andare all’onda dei ricordi fino a svelare il grande segreto della sua vita. Dagli abissi profondi di una solitudine esistenziale, Elisabetta Pozzi, estrae i brandelli dolenti di una sepolta femminilità raccontando e rimpiangendo un universo al femminile tenuto accuratamente nascosto per tutta una vita e sostituito dalla gretta brutalità del mondo degli uomini, con le loro abitudini cariche di alcool e bassezze.
Rappresentato in Italia per la prima volta nel 1984 a Teatro Festival Parma con l’interpretazione di Lore Brunner, il monologo di Manfred Karge è stato poi riallestito da Walter Le Moli nel 1990 con Elisabetta Pozzi, in una produzione di Teatro Due che ha sconvolto ed affascinato il pubblico per i suoi molteplici livelli di lettura quali il tema del doppio, i rapporti uomo-donna, l’identità negata, la violenza che permea i rapporti sociali e la problematica del lavoro. “Mi vengono i brividi a pensare che al di là di certi dettagli relativi alla situazione della Germania, - dice Elisabetta Pozzi - tutto quello di cui parla Max è veramente di un’attualità e di una forza straordinaria.” Nelle parole di Karge si agita il complesso tema della violenza della società capitalistica, che spoglia l’individuo non solo della libertà e dei diritti economici, ma anche e soprattutto dell’identità.
Max Gericke è una grande prova d’attrice: in sintonia con la violenza della materia Elisabetta Pozzi rinuncia al proprio volto naturale deturpandosi con il trucco fino a divenire la maschera che a Ella è imposta dalla crudeltà delle storia umana e che non si può più togliere.
Lo spettacolo replicherà alle ore 21.00 fino al 1 febbraio.
Informazioni e Biglietteria 0521/230242 biglietteria@teatrodue.org - www.teatrodue.org


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

1commento

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

ipercoop

"Scassina" le custodie anti-taccheggio e tenta il furto di videogiochi: denunciato

Calcio

Parma, tre punti costosi

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

2commenti

scomparso

San Secondo, Claudio non si trova. Chi l'ha visto?

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

6commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover