17°

30°

Parma

Proteste a ingegneria: "Stop alla collaborazione con Caterpillar: vende bulldozer all'esercito israeliano" - Ma l'Università smentisce

Proteste a ingegneria: "Stop alla collaborazione con Caterpillar: vende bulldozer all'esercito israeliano" - Ma l'Università smentisce
Ricevi gratis le news
15

Circa sessanta attivisti dei centri sociali dell’Emilia Romagna e collettivi studenteschi sono entrati nei giorni scorsi nella sede della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Parma per denunciare la collaborazione in un master agreement firmato il 1 luglio 2008 tra l’Ateneo e l’azienda americana Caterpillar.

L’accordo prevede l’installazione su veicoli dell’azienda di sistemi di visione artificiale sviluppati dal gruppo di ricerca VisLab diretto dal Prof. Broggi, docente della Facoltà di Ingegneria dell’Ateneo di Parma.  Gli attivisti hanno chiesto di incontrare i responsabili del progetto VisLab, hanno esposto alcuni striscioni e stanno distribuito un Dossier con le informazioni sull’accordo e sull’azienda americana.  "Caterpillar - dice un comunicato diffuso dal Collettivo Spam -  è una delle più importanti aziende americane, vende i suoi mezzi da oltre 40 anni all’esercito israeliano per demolire case, alberi da frutto e campi coltivati nei territori palestinesi (Striscia di Gaza, West Bank e Gerusalemme Est), ferendo e addirittura ammazzando diverse persone inermi o attivisti politici come Rachel Corrie. Sono macchine da costruzione nei nostri cantieri edili europei o statunitensi, ma diventano ben presto macchine di distruzione, di povertà e di morte per il popolo palestinese. L’Università di Parma non può rendersi complice di un così grave crimine contro l’umanità e l’amministrazione di questo ateneo, ricorrendo a partnership con aziende che indirizzano la ricerca verso la produzione di ‘macchine per la guerra’, quali quelle della Caterpillar, fa una scelta pericolosa: tali fondi privati creano ingerenze non solo sull’indirizzo di ricerca e insegnamento, ma anche sull’amministrazione stessa dell’università”.

LA SMENTITA DELL'UNIVERSITA' - Questa la lettera che ha scritto alla Gazzetta di Parma Giorgio Picchi, direttore del dipartimento di ingegneria dell'Informazione dell'Università di Parma. "Egregio  Direttore, è assai noto che da molti anni  presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Parma vengono proposti, studiati e sperimentati sistemi di visione artificiale e di guida automatica di mezzi mobili orientati a migliorare la sicurezza dei pedoni e della marcia dei veicoli. Fra le numerose collaborazioni con ditte automobilistiche di tutto il mondo esiste anche un accordo con Caterpillar per lo sviluppo di un sistema di visione artificiale per grandi veicoli  da cava e da miniera avente lo scopo di dare maggiore sicurezza ai loro movimenti.  Come riportato dal suo giornale in data 23 gennaio, il nostro rapporto con Caterpillar è stato oggetto di contestazione da parte di un gruppo di manifestanti raccoltisi il giorno precedente  presso il  Dipartimento. Essi richiedevano la risoluzione del citato accordo con la motivazione che Caterpillar vende ad Israele mezzi che sono usati per demolire case di palestinesi nell'ambito di quel tragico e interminabile conflitto.  Durante la manifestazione è stato diffuso un volantino secondo cui i sistemi ideati presso il nostro Dipartimento sarebbero “sistemi di visione per mezzi che vengono venduti direttamente all’esercito israeliano quindi utilizzati nel conflitto israelo-palestinese” e che nel citato accordo esisterebbero dettagli riservati riguardanti la loro “reale applicazione sui mezzi Caterpillar, soprattutto nei territori di guerra, come la Palestina”.  Affermo con decisione che tali asserzioni sono prive di fondamento.
Tengo a ribadire che tutti i sistemi e le applicazioni studiate e proposte con successo internazionale presso il nostro Dipartimento hanno esclusivamente lo scopo di aumentare la sicurezza dei veicoli e dei pedoni e sono pertanto sempre orientati alla salvaguardia della vita umana"

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco Finelli

    23 Gennaio @ 18.16

    Non mi sta bene l'occupazione israeliana perchè la ritengo antidemocratica quindi voglio partecipare attivamente a gruppi di discussione, voglio portare il mio aiuto sui territori colpiti, voglio partecipare alle opere di ricostruzione, voglio partecipare alla rinascita democratica dello stato palestinese... Ma no, forse sarebbe meglio occupare l'università di Parma sicuramente sarebbe più incisiva come azione e poi pensandoci bene Israele non esiste neanche quindi...

    Rispondi

  • franco

    23 Gennaio @ 17.25

    Tra l altro questo personaggio con il microfono parla e gli altri manco lo calcolano......sono proprio interessati all argomento.....evidentemente basta non fare niente nella vita tanto c'e' papino che paga!!!!

    Rispondi

  • franco

    23 Gennaio @ 17.20

    Questi ingegneroni sanno chi fornisce ad hamas o ai terroristi palestinesi i missili per uccidere i bambini israeliani????

    Rispondi

  • Marco Finelli

    23 Gennaio @ 14.39

    Non mi sta bene l'occupazione israeliana perchè la ritengo antidemocratica quindi voglio partecipare attivamente a gruppi di discussione, voglio portare il mio aiuto sui territori colpiti, voglio partecipare alle opere di ricostruzione, voglio partecipare alla rinascita democratica dello stato palestinese... Ma no, forse sarebbe meglio occupare l'università di Parma sicuramente sarebbe più incisiva come azione e poi pensandoci bene Israele non esiste neanche quindi...

    Rispondi

  • Stefano

    23 Gennaio @ 13.43

    Bellissimo il capogruppo intervistato e specialmente super griffato! E' bello per lui essere figlio di papà e abbracciare qualsiasi causa giusta o sbagliata che sia... se dovessimo boicottare tutte le aziende che hanno contatti con lo Stato di Israele non avrebbe più qualcuno che lo mantiene il SIGNORINO E I SUOI COMPAGNI DI MERENDE. Hanno mai visto i SIGNORINI il manifesto di propaganda di HAMAS? Sono mai stati lì? Sono mai stati a SDEROT (secondo me non sanno neanche cosa sia o dove sia)? IO SI! Questa sarà la futura classe dirigente?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

3commenti

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

15commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

piacenza

Accoltella i parenti in casa: arrestato per tentato omicidio

SPORT

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

SOCIETA'

Youtube

Nubifragio su Mondello: l'impressionante video in time lapse

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"