17°

28°

Parma

Aldo Cagna pestato in carcere. Chiesto rinvio a giudizio per tre agenti

Aldo Cagna pestato in carcere. Chiesto rinvio a giudizio per tre agenti
Ricevi gratis le news
29

L'avrebbero spintonato, butta­to a terra, trascinato per le scale e poi colpito con calci, schiaffi e pugni. Lui è Aldo Cagna, 30 anni, l'assassino di Silvia Mantovani, massacrata con 21 coltellate il 12 settembre 2006. I suoi aggres­sori, secondo la procura, due agenti della polizia penitenzia­ria in servizio nel carcere di via Burla nel febbraio 2007. Pestato fino a procurargli un trauma craniofacciale ed ecchimosi va­rie.

Il pm Giorgio Grandinetti, lo stesso che portò Cagna alla sbar­ra per l'omicidio della sua ex fi­danzata, ha chiesto il rinvio a giudizio di V.C., 34 anni, e di A.M., 36, accusandoli di concor­so in violenza privata, lesioni personali aggravate e maltratta­menti. Insieme ai due agenti, ri­schia il processo anche G.T., 56 anni, assistente capo, accusato di favoreggiamento. L'udienza preliminare è fissata per l'11 marzo davanti al gup Pietro Ro­gato.
 

Leggi l'articolo di Georgia Azzali nella versione integrale sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • adriano

    20 Marzo @ 10.52

    L'assassimo prima o poi dal carcere esce, piu' prima che poi, siamo in Italia. La vittima dal cimitero no ! Lapalissiano.

    Rispondi

  • Mary

    01 Febbraio @ 01.24

    E' proprio vero che al peggio non c'è mai fine. In tutti i sensi

    Rispondi

  • claudia

    31 Gennaio @ 09.36

    aldo cagna è un essere umano???ops...deve esserci un caso di omonimia di cui non sono a conoscenza... qualcuno secondo me dimentica di collegare cuore e cervello prima di parlare...ammesso che ne sia dotato! pensavo anche che le campane di vetro non le vendessero più,ma a quanto pare ce ne sono di CONDOMINIALI... ma abbiamo veramente tempo e soldi da sprecare per processare delle persone che si sono comportate in maniera giusta ed umana??mah... mi auguro che certe cose d'ora in poi succedano agli "illuminati"tra voi che credono ancora nella giustizia e che sanno masticare parole bellissime quanto ipocrite.voi sì che sapreste comportarvi in modo giusto ed esemplare...già mi sbrodolo di stima nei vostri confronti! continuate pure a ruminare buoni sentimenti e parole di cui non siete minimamente a conoscenza.la vita è stata generosa con voi e probabilmente non siete mai stati toccati da determinate cose,ma,per piacere,piantatela di dire che chi la pensa in modo diverso dal vostro,abbia cattiveria da sfogare o altro.è la classica risposta degli ignoranti nel momento in cui vengono smascherati,parbleu!

    Rispondi

  • Mary

    31 Gennaio @ 02.38

    Lui è ancora vivo in galera anche se un po' pesto, mentre quella povera ragazza non c'è piu'...a questo ci doveva pensare prima.in fondo è colpa sua, se non avesse fatto quel che ha fatto,non sarebbe nemmeno arrivato a questo punto,nessuno l'avrebbe mai pestato e sarebbe un uomo libero. e la povera Silvia sarebbe ancora libera di vivere la sua vita fino in fondo. del senno di poi son pieni i fossi. e la testa a volte anche se la si ha,ci si dimentica di averla e non la si usa,perlomeno non in tempo.se venisse usata la ragione,tutto questo non succederebbe.so di aver scritto un'ovvietà,eppure è proprio questo il punto.amare vuol dire rispettare il volere dell'altro,e se anche una storia finisce,se si ama veramente,si lascia liberi,si è felici per il bene dell'altro. le persone sono persone e non "cose" o "oggetti" di proprietà di nessuno.l'anima non appartiene a nessuno e tantomeno il corpo.comunque, è sbagliato anche quel che han fatto gli agenti,perchè non è così che si risolvono le cose.non è che picchiando la testa a una persona,rinsavisca.lo deve capire da solo,il male che ha fatto a quella povera ragazza,e ricordiamoci bene che senza arrivare a questi estremi, quando si fa quasiasi azione della nostra vita,a volte,non è piu'possibile tornare indietro.dunque sarebbe meglio pensarci prima ogni volta,vivere usando il cervello,che non è un'inutile optional buttato lì,è ciò che dovrebbe governare le nostre vite.ciao

    Rispondi

  • luca

    31 Gennaio @ 00.21

    x tutti quelli che approvano il pestaggio ai danni di Aldo Cagna..... vedo che madre natura è stata avara nei vostri confronti, in fatto d'intelligenza..... vorrei vedere voi,se vi avessero gonfiato come una zampogna.... magari con una mazza da baseball..... anche se s'è macchiato di un crimine terribile, resta sempre un essere umano,e come tale deve essere trattato..... MA SIAMO ANIMALI O SIAMO CRISTIANI?????? piu' passa il tempo,e piu' mi convinco della prima ipotesi......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

6commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

calcio

Riecco Ciciretti

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design