12°

26°

Parma

I medici cattolici: «Eluana e il diritto alla cura. Sempre»

I medici cattolici: «Eluana e il diritto alla cura. Sempre»
Ricevi gratis le news
1

di Luca Molinari

Curare non basta: bisogna prendersi cura del malato. Questo principio deve valere per tutti; anche per Eluana Englaro, la giovane di Lecco la cui vita è ormai appesa a un filo molto sottile.Non hanno dubbi gli esperti intervenuti ieri mattina al convegno su salute e accoglienza del limite, organizzato al centro congressi dell’ospedale Maggiore, dalla consulta diocesana della Pastorale della salute e Cappellania ospedaliera. Al centro della discussione, moderata da Maria Cecilia Scaffardi, direttrice di Vita Nuova, le riflessioni e pareri dei relatori sul concetto di salute, cura dei malati e, di conseguenza, il caso Englaro.
 
Almerico Novarini, dell’Associazione medici cattolici, rimarca come «Eluana e altri pazienti abbia diritto ad essere curati. E quando la cura non funziona si debba parlare di malato inguaribile, non incurabile». La neurologa Anna Mazzucchi prima affronta l’ampio tema legato al «culto» della salute e all’accettazione del limite, per poi dire la propria sulla giovane di Lecco. «E' inquietante - afferma - come persone che non conoscono questo tipo di pazienti si permettano di sentenziare con tanta sicurezza sul da farsi. Chi sentenzia maggiormente purtroppo, sono medici che non lavorano con questo tipo di malati; gli altri esperti infatti sono concordi sul fatto che non possiamo avere nessuna certezza sullo stato di pazienti come Eluana». Maddalena La Valle, psicologa, parla quindi di riduzione della malattia a problema tecnico «sottraendola di fatto al problema del senso». E sottolinea come «il malato sia innanzitutto una persona». Toccanti anche le testimonianze da lei riportate, di alcuni malati incurabili. «Il cancro non ti toglie la vita - legge - te ne dà una seconda, diversa... Le giornate della seconda vita, quella con il cancro, le ricordi quasi tutte». Un altro rimarca: «E' più importante dare più vita ai nostri giorni che più giorni alla nostra vita».
 
Si sofferma sulla vicenda di Eluana Englaro il giornalista Massimo Pandolfi, autore di un libro dal titolo «L'inguaribile voglia di vivere». «Sono credente - precisa subito - e mi ha profondamente offeso il fatto che qualcuno dicesse che quella di Eluana non è vita. Tutti affermano: “Staccate la spina”. Ma la spina non c'è, e neppure macchinari particolari. Solo un sondino per il cibo e alcuni peluche accanto al letto. Eluana poi non è in coma, ma in stato vegetativo. In questi tempi si è creata una situazione a sfavore della vita, in cui sembra quasi che portare avanti una certa testimonianza, sia una sorta di sadico accanimento. Se fossi medico mi sentirei offeso di dover eseguire un procedimento tecnico dettato da un giudice, ossia da una persona che non ha capacità scientifiche di un certo tipo». Significativi anche gli interventi del pubblico nel successivo dibattito, in cui è stata ribadita il valore della presenza della famiglia accanto ad un malato, e quello della vita, un qualcosa da gestire da amministratore e non da proprietario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • anna

    09 Febbraio @ 09.51

    Preciso che non sono un medico,ed appunto per questo,ho ascoltato in primis,i vari pareri dei luminari in questa storia angosciosa e mi pare che ormai la differenza di opinioni stia tutta qui,chi,per sua fortuna,Crede in una Vita diversa,e chi no.Mi limito a fare una constatazione,è stato dichiarato più volte da una parte e dall'altra che la povera Eluana si trova in uno stato vegetativo,ossia vegetale giusto?Mi pare che a piante e fiori che adornano le nostre case e i nostri giardini dedichiamo tempo e danaro,o le compriamo poi le lasciamo senz'aqua per farle morire?Quante migliaia di volte ci siamo posti il problema della fame nel mondo,e abbiamo partecipato a questo problema perchè ci sembra profondamente ingiusto che ad un mondo che combatte l'obesità se ne contrapponga un'altro che Muore Di Fame?Ed allora perchè qualcuno vuole riservare ad un povero essere indifeso una così orribile fine che nessuna persona normale adotta nè per un animale nè per un Vegetale?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

1commento

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

ipercoop

"Scassina" le custodie anti-taccheggio e tenta il furto di videogiochi: denunciato

Calcio

Parma, tre punti costosi

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

2commenti

scomparso

San Secondo, Claudio non si trova. Chi l'ha visto?

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

6commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover