19°

Parma

Operazione zanzara tigre: il Comune disinfesta 50mila caditoie

Operazione zanzara tigre: il Comune disinfesta 50mila caditoie
Ricevi gratis le news
0

Zanzara tigre, situazione sotto controllo. È quanto emerge dai dati del monitoraggio commissionato dal Comune di Parma al Museo di Storia naturale dell’Università degli Studi di Parma. Il monitoraggio, partito in aprile, viene effettuato tutte le settimane e ha previsto il posizionamento di 90 ovitrappole, in 90 siti individuati come habitat ideale dell’insetto da un team tecnico formato da Igiene pubblica dell’Ausl, Università degli Studi e Regione Emilia – Romagna. Questi siti sono distribuiti su tutto il territorio comunale. Alla 21esima settimana, il rilevamento continua a risultare negativo al 90%; solo alcuni siti risultano positivi alla presenza di uova, ma la positività è tale da rimanere al di sotto dei livelli di guardia. Il monitoraggio proseguirà fino al 31 ottobre, con estensione a tutto l’arco dell’anno per quei siti che avranno rilevato valori particolarmente significativi. Lo scorso anno erano state posizionate 54 ovitrappole.


“Voglio rassicurare i cittadini che telefonano numerosi al mio assessorato – spiega l’assessore all’Ambiente Cristina Sassi – sul fatto che la situazione è costantemente controllata e che proseguono gli adempimenti stabiliti dalla Regione e gestiti dalla Cabina di regia a livello provinciale, guidata dalla Provincia cui partecipa il Comune. Gli interventi che come Amministrazione adottiamo dipendono anche da quanto viene rilevato dal monitoraggio, e nel caso di situazioni anomale, che ad oggi non si sono verificate, interverremo con la massima sollecitudine”.


Il monitoraggio dei 90 siti “strategici” rientra nel piano di azione 2008 contro la zanzara tigre, che prevede l’informazione ai cittadini, il monitoraggio dei siti “a rischio” con le ovitrappole, la lotta larvicida e, quando occorre, la lotta adulticida.
Per quanto riguarda la lotta larvicida, cioè la nebulizzazione di un prodotto apposito per distruggere le larve, dal 1° aprile il Comune ha commissionato a Enìa l’intervento in 50.000 caditoie stradali pubbliche da effettuarsi ogni mese fino a ottobre. Il numero delle caditoie è comprensivo di zone periurbane e frazioni. L’anno scorso i tombini trattati sono stati circa 30.000.
È iniziato il 1° giugno il terzo passaggio di Enìa, che i cittadini possono verificare, in quanto all’inizio e alla fine delle strade, sul lato destro, è presente un simbolo con una zanzara tigre barrata che, a seconda del colore, indica il numero di passaggi effettuati.
Per il Comune il piano 2008 ha un costo di oltre 200 mila euro.

GLI ACCORGIMENTI - Per evitare il deposito e lo sviluppo delle uova della zanzara tigre: svuotare i sottovasi, coprire con zanzariere o svuotare regolarmente qualunque tipo di cisterna o contenitore (piccole piscine nei giardini, ciotole per cani…), annaffiare poco e spesso per non creare avvallamenti stagnanti nel terreno, trattare le caditoie private con prodotti larvicidi, che si possono acquistare a costo veramente contenuto (circa 5 euro per una confezione da 10 pastiglie) in farmacia e nei negozi che vendono prodotti fitosanitari. Le zanzare tigre, inoltre, si riproducono in piccole quantità d’acqua stagnante: non devono far paura, dunque, le piscine e i corsi d’acqua e nemmeno le fontane in esercizio, in quanto ogni fontana è dotata di un ricambio continuo dell’acqua che impedisce lo sviluppo del ciclo vitale dell’insetto. Il Comune, dal canto suo, si preoccupa di trattare quelle non in funzione. Anche le grandi raccolte d’acqua stagnante, tipo alcuni canali, non sono preoccupanti, in quanto sono sede di altri animali e insetti competitori che mantengono contenuto il numero di larve di zanzara tigre.


“Va da sé – conclude l’assessore Sassi - che gli interventi mirati coinvolgono le caditoie e ogni altro sito a rischio, ma non la banale pozzanghera temporanea o lo sgocciolamento di qualche fontana. Anche se, ovviamente, ben vengano le segnalazioni in merito ad aree non gestite e quindi presunti o probabili focolai di infestazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno