14°

25°

Parma

La difesa: Valentina, dubbi sulla morte per overdose

La difesa: Valentina, dubbi sulla morte per overdose
Ricevi gratis le news
0

Georgia Azzali


Bruciata dalla sua fragilità, Valentina. In una serata  di sballo, in cui forse però qualcuno l'ha aiutata  a toccare il fondo. A processo sono finiti Giuseppe Cocconcelli e Paolo Cittadino, accusati di averle fornito  la droga che l'ha uccisa.
Ma cosa ha provocato la morte  della ragazza, 18 anni  cancellati in poche ore?  Un'overdose di cocaina, eroina e metadone,  si è sempre sostenuto  durante l'inchiesta. Ma a gettare dubbi su questa  tesi  sono stati ieri gli esperti nominati dalla difesa. Partendo da un dato oggettivo, emerso dalle analisi di laboratorio,  e riconosciuto anche da Chariklia Antonopoulou, consulente del pm: nel sangue della ragazza, che si sentì male nella notte tra l'8 e il 9 marzo 2008 e morì il giorno seguente, non è stata trovata alcuna sostanza stupefacente. Solo nelle urine, infatti, compaiono tracce di cocaina e di altre sostanze che però, secondo Raffaele Giorgetti, il tossicologo forense consulente della difesa di Cocconcelli, «non si può dire con  certezza siano oppiacei (come eroina e metadone,  ndr), perché all'ospedale è stato fatto solo un esame di laboratorio, non un test di secondo livello che poteva dare la certezza della natura di queste sostanze».
Valentina si sente male in casa di Cocconcelli, in borgo Mazza. E' l'amico  che chiama i soccorsi poco dopo le 3 e mezza di notte. «Non può essere catalogata come morte per overdose - sottolinea Giorgetti -. E' stata un'ischemia a provocare una “quasi” morte cerebrale, poi la ragazza viene rianimata e morirà il giorno dopo. Un ruolo centrale nel provocare l'ischemia l'ha avuta la cocaina, ma non gli altri oppiacei. Il metadone, in particolare, era stato preso in modo molto  modesto e in un'epoca molto antecedente. La cocaina potrebbe essere stata assunta, invece, 4-6 ore prima dell'ischemia».   
      La cocaina, piuttosto che un mix di sostanze. Ma potrebbe aver agito anche una concausa. «Valentina potrebbe essere stata affetta dalla sindrome del QT lungo, un disturbo di tipo genetico della condizione elettrica del cuore  - spiega Giorgetti -. La ragazza aveva avuto una  crisi simile epilettica nel 2006 e un'altra nel 2007.  La morte, insomma, è stata provocata da un'aritmia cardiaca in cui ha avuto un ruolo centrale la cocaina, ma è ipotizzabile la presenza del QT lungo, che è fattore preesistente e predisponente».  
E' certo, inoltre, che Valentina ha vomitato e che il materiale è penetrato nell'esofago, perché la ragazza non era cosciente. «Ma a provocare il vomito - aggiunge Nicola Cucurachi, l'altro consulente della difesa Cocconcelli - può aver contribuito l'alcol ingerito. Tuttavia, l'inalazione del vomito non può essere stata la causa  della morte, perché il cuore è ripartito, e i polmoni, seppure con le macchine, hanno lavorato per un po'».
Tesi nuove, quelle della difesa, portate in aula dagli esperti nominati dagli avvocati Andrea Bonati e Michele Dalla Valle,  a cui si è associato anche Sandro Milani, legale di Cocconcelli.  Il pm Giorgio Grandinetti   e gli avvocati di parte civile - Paolo Moretti e   Michele Villani -  si sono riservati di poter nominare ulteriori consulenti per poter interrogare gli esperti della difesa. Nuova udienza il 20 marzo. Per cercare di capire come è morta Valentina.  Mentre il suo cuore  e il  fegato vivono dallo scorso marzo in altre persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

INCHIESTA

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

Lutto

Addio a Sergio Alfieri, il partigiano «Felice»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

INTERVISTA

Andrea Carè: «Davanti a Pavarotti mi tremarono le gambe»

Intervista

Jack Savoretti: «Fiero delle origini italiane»

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

25 APRILE

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

6commenti

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

AUTOSTRADE

Schianto in A1: due in Rianimazione. Incidente in A15 in serata

Una moto è finita a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CAMERINO

Dopo la condanna per abusi assume un mix farmaci: morto prof di Anatomia

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel