19°

31°

Parma

Una seconda Authority? «No» compatto di Parma

Una seconda Authority? «No» compatto di Parma
Ricevi gratis le news
0

Fronte comune di Parma contro l'eventualità - a dire il vero piuttosto remota - che possa essere creata un'authority alimentare «doppione» rispetto a quella che nel 2003 è stata assegnata alla nostra città. La proposta recentemente esaminata dalla Commissione agricoltura del Parlamento europeo, a dire il vero, contempla la possibilità di creare quello che viene definito «un ufficio europeo dedicato ai temi della qualità dei prodotti» alimentari. Quindi, a quanto pare, non un'ulteriore authority. Comunque sia, le istituzioni di casa nostra scendono in campo per sottolineare l'inutilità di una eventuale seconda autorità in materia di cibo. E se da una parte Comune e Provincia rilanciano, candidando Parma anche per questo secondo ufficio o authority, dall'altra maggioranza e opposizione in Consiglio comunale (Pd e Impegno per Parma) si trovano concordi sulla necessità di esprimere, già nella seduta del 6 marzo, una posizione unitaria contro l'eventualità del «doppione». E intanto il sindaco Pietro Vignali ha scritto ieri al ministro degli Esteri Franco Frattini e al sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta per segnalare il caso.
A far scoppiare il «caso» è stato il cosiddetto «progetto di relazione» in materia di qualità alimentare, proposto dall'eurodeputata romena Maria Petre e recentemente esaminato dal Parlamento europeo. Un documento che ancora non rappresenta nemmeno l'avvio di un iter legislativo, ma che desta preoccupazione fra coloro vi scorgono la possibile nascita di una sorta di seconda authority alimentare, che affianchi, a quella parmigiana per la sicurezza alimentare, una per la qualità alimentare, ovvero per la tutela del marchi e delle tipicità.
«Tengo a precisare - osserva il sindaco Vignali - che al momento non si tratta di una proposta per un'agenzia, ma per un ufficio per la qualità dei prodotti, che, come dice la stessa parlamentare nella relazione, dovrà collaborare con l'Agenzia europea per la sicurezza alimentare. Quindi non sarebbe una seconda agenzia. In effetti sarebbe assurdo solamente pensare di fare un'altra agenzia. È inutile moltiplicare le strutture: esiste un'autorità e tuttalpiù questo ufficio potrebbe essere un potenziamento dell'autorità stessa». Qualunque cosa sia, il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli osserva che «se dovessero istituirla non c'è sede migliore che Parma e noi ci candidiamo per ospitarla. Siamo la sede ideale: da un lato abbiamo i più famosi prodotti tipici del mondo; dall'altro abbiamo già la sede Efsa». Al di là di questo, precisa, «ritengo che qualità alimentare sia anche sicurezza alimentare».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

E' morta Aretha Franklin

STATI UNITI

E' morta Aretha Franklin

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Ponti e gallerie parmensi, Serpagli: "Per ora nessuna chiusura" La situazione

viabilità

Ponti e gallerie parmensi, Serpagli: "Per ora nessuna necessità di chiusura" La situazione

2commenti

bolzano

Uccisa in albergo in Val Gardena: Zoni tace davanti al giudice. E resta in carcere

Anteprima Gazzetta

Bruttissima serata per quattro parmigiani alla Capannina

incidente

Precipita da impalcatura: resta gravissimo il 61enne di Roccabianca

Parma calcio

Parma, Gervinho in città per le visite mediche. Il mercato chiude alle 20 Video

1commento

Testimonianza

«Io e mio figlio fermi sul ponte a 50 metri dal baratro»

12 TG PARMA

Dopo Genova è allarme viadotti: focus anche su alcuni ponti del Parmense Video

Serpagli: "Il ponte sulla Fondovalle Taro è monitorato. Genova dimostra che era giusto chiudere Casalmaggiore"

1commento

ospedale

118 in soccorso notturno: atterrati al Maggiore i primi due pazienti

aipo

Sarà ripulito l'alveo della Parma in città

A partire dalla prossima settimana

guardia di finanza

Banda guidata da un parmigiano "alleviava" i fallimenti: via a confische per 500mila euro

salute

Emergenza piastrine: appello a tutti i donatori parmigiani

Genova

Originario del Monchiese travolto dal crollo del ponte

incidente

Scontro tra tre auto al Botteghino, una vola nel fosso: due feriti

LUTTO

Addio a «Dodo», avvocato e tennista

INCHIESTA

Parma è pronta ad essere la capitale della cultura?

13commenti

violenza

Picchia la madre e la sorella: divieto di avvicinamento alla loro casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Genova, il governo fa demagogia sui morti

di Domenico Cacopardo

2commenti

EDITORIALE

Ma Autostrade ha colpe molto gravi

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

GENOVA

Crollo del ponte: la Protezione Civile, 5 i dispersi. 18 bare per i funerali di Stato

riminese

Boccone di hamburger gli va di traverso, bagnino soffoca e muore

SPORT

Calcio

L'addio di Marchisio alla Juventus Video

MOTORI

Alex Zanardi torna in pista dopo tre anni a Misano

SOCIETA'

genova

Si carica il cane soccorritore sulle spalle per andare a cercare i dispersi Video

1commento

Mantova

Investe 6 ragazzi in bici: auto pirata rintracciata dai carabinieri

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert