17°

29°

Parma

«Cura Brunetta» A Parma è già realtà

«Cura Brunetta» A Parma è già realtà
Ricevi gratis le news
0

Pierluigi Dallapina


 La «cura» del ministro Brunetta per mettere in riga gli statali è diventata legge dopo il via libera del Senato, e anche se devono ancora essere definiti i decreti legislativi di attuazione – che la renderanno pienamente operativa – gli uffici pubblici di Parma hanno anticipato i punti chiave della riforma. «Pagelle» per i dipendenti, cartellini con nome e cognome, incentivi alla produzione e sanzioni per chi trasgredisce, sono una realtà già consolidata in Comune e Provincia, ma anche all'Ausl e all'Azienda ospedaliero universitaria hanno deciso, prima del ministro, di valutare l'attività dei propri dipendenti.
«Il Comune ha già adottato un sistema premiante, ma è mia intenzione migliorare questo meccanismo al termine di un confronto con le organizzazioni sindacali», anticipa l'assessore al Personale Giovanni Paolo Bernini. L'obiettivo è di riuscire a valorizzare in modo puntuale chi, fra gli oltre 1400 dipendenti dell'amministrazione, dimostra di svolgere il proprio lavoro con particolare dedizione. Fra le novità del Comune rientra anche il progetto «Emoticons», ancora in fase sperimentale, per registrare in tempo reale la soddisfazione dei cittadini, mentre il cartellino identificativo è una regola già entrata a regime.
Vita dura per i fannulloni anche in Provincia (512 dipendenti), dove dal 2007 è in funzione un badge elettronico per il controllo delle presenze. Ancor prima della legge Brunetta, l'ente di piazzale della Pace ha attivato un sistema di valutazione individuale dei propri dipendenti che parte dai dirigenti, passa dalle posizioni organizzative fino a coinvolgere tutto il personale, giudicato in base al raggiungimento degli obiettivi e dei progetti fissati ogni anno. Gli obiettivi raggiunti danno anche diritto a una retribuzione di risultato proporzionale al buon funzionamento della macchina amministrativa. Per quanto riguarda le sanzioni, in Provincia esistono controlli sulle malattie, ma a quanto pare i «furbetti» restano una categoria sconosciuta.
Un sistema di valutazione simile a quello dell'amministrazione provinciale è in vigore anche per i 2486 dipendenti dell'Ausl, come conferma il direttore amministrativo Elena Saccenti. «Ogni anno l'azienda approva il Piano delle azioni con gli obiettivi da raggiungere – spiega – e sulla base di questo piano gli obiettivi vengono assegnati ai dirigenti». A loro volta i dirigenti sono giudicati da un apposito comitato di valutazione, e nei prossimi mesi anche l'area del comparto (formata dal resto dei dipendenti) sarà interessata da valutazioni individuali.
Incentivi e valutazioni sono una regola per i 3773 dipendenti dell'Azienda ospedaliera, che per il personale a stretto contatto con il pubblico ha da tempo stabilito la regola di indossare un cartellino di riconoscimento.
 Chi deve ancora mettersi al passo con la riforma sono gli uffici statali presenti sul territorio, come l'ufficio periferico del ministero della Salute, ma anche qui le novità introdotte dal ministro Brunetta vengono salutate con favore.  «Spero che la legge – spiega Giancarlo Belluzzi, direttore dell'ufficio – dia la possibilità di premiare veramente chi dimostra impegno nel proprio lavoro, perché al momento le metodologie di valutazione non riescono ad essere totalmente precise, e di conseguenza anche gli incentivi ai singoli non sono consistenti».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

1commento

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

PARMA

Rissa con feriti: la questura sospende per 20 giorni l'attività di un circolo

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

GAZZAREPORTER

Auto in fiamme: l'intervento in viale Vittoria Video

Ecco un video sull'emergenza di ieri pomeriggio

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

OLTRETORRENTE

Premio da 10mila euro con un "gratta e vinci" in via D'Azeglio

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

1commento

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

PARMA

Luna park in Cittadella: giostre fino al 17 giugno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Calciatore sequestra l'ex a Prato, la uccide e si suicida.

REGGIO EMILIA

Spedisce la droga per posta ma sbaglia indirizzo: denunciata insegnante-spacciatrice

SPORT

CICLISMO

Giro d'Italia: trionfo di Froome, a Roma in maglia rosa

formula uno

Monaco: Ricciardo in pole, seconda la Ferrari di Vettel

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional